EVENTI

Videosorveglianza Urbana, esperti e ANCI a confronto a Pescara

April 12 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il 9 maggio 2019, Pescara ospita l’evento secsolutionforum. Nel programma della giornata, nella prima mattinata, si terrà una sessione sulla Videosorveglianza Urbana integrata. L’Anci Abruzzo ha favorito la sessione formativa.

L'evoluzione tecnologica dell'ultimo decennio, specie nell'ambito della videosorveglianza, ha fornito dispositivi sempre più evoluti ed efficaci nel controllo delle città, quali i sistemi di lettura targhe, le telecamere mobili e indossabili, i droni, e così via. Ciò ha reso necessarie risposte normative importanti, che tuttavia non sempre vanno di pari passo con lo sviluppo delle tecnologie. Da un lato, il Decreto Legge 11/2009 ha aperto le porte dei comuni agli impianti di videosorveglianza per finalità di sicurezza urbana; dall'altro, la necessità di integrare i principi della protezione dei dati personali nell'ambito di operatività della Polizia Locale ha creato ampie zone d'ombra, su cui è invece necessario fare chiarezza.
Nell'ambito di un moderno sistema di sicurezza, il ruolo da protagonista rivestito dalle amministrazioni comunali, e rimarcato anche nei decreti sicurezza 2017 e 2018, non può prescindere dall'integrazione con le funzioni dello Stato e con la tutela della privacy, normata dal GDPR e dalla Direttiva UE 2016/680, recentemente introdotti nel nostro ordinamento. Proprio per questo motivo, nella progettazione e realizzazione di sistemi di videosorveglianza urbana integrata è quanto mai necessario prevedere tutte le esigenze, formali e sostanziali, in modo da coniugare le peculiarità operative ed investigative con gli aspetti correlati al trattamento dei dati personali.

Formazione specialistica nella sicurezza
Il corso “Videosorveglianza Urbana Integrata” si propone di far acquisire ai partecipanti le conoscenze necessarie per inquadrare correttamente un moderno sistema di videosorveglianza in uso a tutte le forze di polizia, eventualmente connesso con la banca dati dei veicoli rubati, nello spirito del decreto sicurezza e delle linee guida generali del 2018.
Vuole fornire agli organi di vigilanza (ed eventuale partecipazione dei privati compresi gli Istituti di Vigilanza) un chiaro quadro che spazia tra linee guida, impatto privacy e acquisti di tecnologia in modalità di gare e appalti.

Crediti formativi
Il corso, è gratuito, validato da enti esterni, con rilascio di attestati e crediti formativi.
Gli operatori già certificati CEI TÜV Italia possono ottenere da 6 a 10 crediti - a seconda della formula di partecipazione scelta - validi per il mantenimento della certificazione.

La voce del mercato
Un’occasione esclusiva per dialogare “a tu per tu” con i più significativi relatori ed i migliori produttori della sicurezza, confrontarsi apertamente sulle tecnologie messe in campo dai singoli vendor e scoprire nuove soluzioni o riqualificazioni.

Un’occasione unica per allacciare relazioni professionali.
Partecipazione gratuita con preregistrazione su:https://www.secsolutionforum.it/registrazione-VUI.asp
Pe ril programma generale, vai su: www.secsolutionforum.it
#secsolutionforum



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere