EDITORIA

Vite aliene di Enzo Martines

February 22 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

La nuova raccolta poetica con un'introduzione di Antonella Sbuelz

Digressioni Editore pubblica "Vite aliene", la nuova raccolta poetica di Enzo Martines.
“I versi di Vite Aliene sono una vibrante auscultazione della propria dimensione esistenziale e di ciò che può renderla, appunto, improvvisamente aliena: altra, inattesa, straniante. O semplicemente straniera. Abitata da brividi di buio e da improvvise folgorazioni di luce.” – Antonella Sbuelz
Una raccolta in tre sezioni, tre passaggi per stare a galla; tra recupero del dialogo interiore “sfuggente” e ipotesi di un dialogo vero, con chi viene da un altrove sconosciuto e seducente: un confronto tra passato, presente e futuro. Una sfida a guardare avanti.

Enzo Martines è nato nel 1964, vive e lavora a Udine.
Scrive e interpreta poesie e testi poetici per il teatro e la performance dal vivo.
Nel 1991 vince il premio “P(R)OESIA” di Sesto Fiorentino; e nel 1995 pubblica il primo libro in versi “Poema libertino” (ed. Campanotto). Nel 2005 pubblica il CD dal titolo “Siamo Esili” (ed. Nota), un prodotto di poesia in musica di cui è autore e interprete. Scrive per il teatro e tra le altre nel 2012 (debutto al Mittelfest) è coautore del testo teatrale “Lady Europe” prodotto dal CSS Teatro stabile di innovazione del FVG. Nel Maggio 2015 pubblica “Viaggio nell’anima in tre canti” testo poetico (ed. Gaspari Editore). Nel 2018 “L’arte di sopravvivere”, raccolta di versi (ed. Gaspari Editore). È apparso in alcune antologie di poesia.



Licenza di distribuzione:
Fabio Cavalli
Responsabile della comunicazione - Digressioni Editore
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere