SALUTE e MEDICINA

Webinar gratuito: cosa fare se il COVID-19 arriva in azienda?

November 20 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il 27 novembre 2020 si terrà un seminario gratuito in modalità webinar per illustrare le procedure per gestire i positivi COVID-19 in ambito aziendale, i contatti stretti e il rientro al lavoro.

Il 27 novembre 2020 si terrà un seminario gratuito in modalità webinar per illustrare le procedure per gestire i positivi COVID-19 in ambito aziendale, i contatti stretti e il rientro al lavoro.

Sono diverse le difficoltà nel mondo del lavoro per la gestione dell’emergenza sanitaria correlata alla diffusione pandemica del virus SARS-CoV-2. Non solo le aziende si trovano a dover riorganizzare le attività e tener conto dell’evoluzione continua di norme, linee guida e protocolli, ma hanno anche la necessità di occuparsi della delicata gestione degli eventuali casi positivi in azienda, dei contatti stretti e dei rientri al lavoro.

Come gestire questi casi? Quando e come effettuare i test? Cosa è un contatto stretto? Quali sono gli obblighi di datori di lavoro, operatori e medici competenti?

Il webinar gratuito sulla gestione del COVID-19 in azienda
Proprio per rispondere a queste e altre domande che si pongono le aziende in questa fase dell’emergenza COVID-19, l’Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro (AiFOS) organizza per il 27 novembre 2020 il seminario gratuito in modalità webinar “Covid-19 in azienda. Gestione casi positivi, contatti stretti, quarantena, rientro al lavoro e test biologici”.

Il seminario ha la finalità di illustrare, in base alle indicazioni dettate dalle Autorità, le procedure per la gestione di positivi COVID-19 in ambito aziendale, dei contatti stretti e del rientro al lavoro.

Sono tanti gli argomenti e le domande a cui si forniranno risposte in base alla normativa e all’evoluzione attuale dell’emergenza pandemica.
Cosa si intende per contatto stretto in ambiente di lavoro? Chi deve effettuare il contact tracing? Con quali modalità? Come funziona la quarantena per i contatti stretti sintomatici ed asintomatici? Quali sono le indicazioni per il rientro nella collettività e al lavoro? Qual è il ruolo del Medico Competente e del datore di lavoro? E la sorveglianza sanitaria? E la gestione di un’emergenza COVID-19 in azienda? Tampone molecolare, sierologico o test rapido?
In particolare saranno fornite le indicazioni sull’utilizzo dei test antigenici (rapid diagnostics test Ag-RDTs - tampone nasofaringeo), su iniziativa del datore di lavoro in setting aziendale.

Quali sono le procedure per la sanificazione di un ambiente frequentato da Covid-19? Quali DPI? Come gestire i rifiuti potenzialmente contaminati? Quali informazioni fornire ai lavoratori? Come tutelare la privacy degli interessati?

Alla luce dei moltissimi interrogativi, è chiara la necessità di creare un protocollo interno che tenga presente le diverse variabili per le comunicazioni e la gestione dei vari casi.

La gestione di una persona sintomatica in azienda
Ricordiamo che come indicato dal “Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro”, nella versione del 24 aprile 2020, nel caso in cui una persona presente in azienda sviluppi febbre e sintomi di infezione respiratoria quali la tosse, “lo deve dichiarare immediatamente all’ufficio del personale, si dovrà procedere al suo isolamento in base alle disposizioni dell’autorità sanitaria e a quello degli altri presenti dai locali, l’azienda procede immediatamente ad avvertire le autorità sanitarie competenti e i numeri di emergenza per il COVID-19 forniti dalla Regione o dal Ministero della Salute”.

Inoltre l’azienda deve collaborare con le Autorità sanitarie per la definizione degli eventuali “contatti stretti” di una persona presente in azienda che sia stata riscontrata positiva al tampone COVID-19.

Queste sono solo alcune indicazioni tratte dal protocollo condiviso tra le parti sociali ma sono numerose le prassi, definizioni e indicazioni che, frammentate tra circolari, norme e linee guida, operatori e medici competenti devono conoscere per affrontare correttamente in azienda la prevenzione e la gestione dei casi di COVID-19.

I relatori e le informazioni per iscriversi al nuovo webinar
Per favorire la conoscenza delle procedure per gestire i positivi, i contatti stretti ed il rientro al lavoro, venerdì 27 novembre 2020 – dalle ore 15.00 alle ore 17.00 – si terrà il seminario gratuito “Covid-19 in azienda. Gestione casi positivi, contatti stretti, quarantena, rientro al lavoro e test biologici”.
Il seminario si terrà a distanza in modalità webinar, un termine nato dalla fusione dei termini web e seminar e utilizzato per identificare sessioni informative e formative a cui è possibile prender parte attraverso una connessione informatica.

I relatori del webinar:
• Rita Somma, Consulente, RSPP e Data Protection Officer
• Mauro Pepe, Consulente, RSPP e Formatore Qualificato
• Marco Magro, Formatore, consulente, RSPP e DPO

A tutti i partecipanti verrà consegnato un attestato di presenza valido per il rilascio di 2 crediti per RSPP/ASPP e Formatori area tematica n.1 (normativa/organizzativa).

Il link per avere informazioni e iscriversi al webinar:
https://aifos.org/home/eventi/intev/convegni_aifos/covid-19_in_azienda_webinar

Per informazioni:
Sede nazionale AiFOS - via Branze, 45 - 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia - tel. 030.6595035 - fax 030.6595040 www.aifos.it - convegni@aifos.it


19 novembre 2020

Ufficio Stampa di AiFOS
ufficiostampa@aifos.it
http://www.aifos.it/



Licenza di distribuzione:
Tino Mendy
Responsabile Ufficio Stampa - AiFOS (Associazione italiana formatori della sicurezza sul lavoro)
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere