HI-TECH

Workingames: il videogioco non è solo un gioco

October 15 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Demonizzato e maltrattato, il videogioco è arte e strumento sociale: nasce Workingames.

Workingames apre i battenti. Una conferenza/evento gratuita a Firenze, Presso il Teatro Puccini il 15 Novembre 2019 alle ore 9:00.
Una conferenza fuori dai generis, per parlare del mondo video-ludico in modo innovativo e apportando un significativo cambio di paradigma in contrapposizione con una recente visione negativa che vuole sempre più emergere. I videogiochi sono arte e possono contribuire ad un miglioramento sociale in diversi ambiti della vita.

Workingames durerà circa 4 ore, dove diversi esperti del settore del gaming, design, psicologia e intrattenimento, interverranno per esplorare il mondo dei videogiochi, insieme al pubblico, come mai è stato fatto prima, dal punto di vista psicologico, industriale, artistico, sociale. Sono previste attività interattive che coinvolgeranno il pubblico in sala.
L’obiettivo è proporre questo evento a cadenza annuale, con lo scopo di incentivare un corretto uso delle tecnologie e sfatare miti e leggende del mondo dei videogiochi e divenire un catalizzatore per il mondo produttivo, lavorativo e distributivo di qualità.

Workingames nasce dalla collaborazione di :
4Gamehz: Network Video-ludico Italia 3D Academy: Accademia privata per il game development e il 3D.
Horizon Psytech and Games: Psicologi specializzati nel campo video-ludico
Fondazione Franchi: Diffusione delle tecnologie digitali in ambito didattico
ITeSPA: Associazione no-profit di promozione culturale sulle competizioni video-ludiche, unica rappresentante in Italia dell' International Esports Federation.
Orazio Iaci Creative Design: Comunicazione visiva e marketing.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere