EDITORIA

Come è nata la stampa e la sua evoluzione nel tempo fino ad oggi

August 14 2012
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente
CORRELATI:

La storia della stampa dalla nascita ad oggi

Quando si parla di tipografia, di stampa e tutto quello che è correlato alla carta stampata, non possiamo non fare riferimento all’inventore dei caratteri da stampa mobili: Johann Gutenberg. Johann Gutenberg nacque a Magonza (Mainz) in Germania, dove assieme ad un banchiere che finanziò l’impresa mise in atto il progetto di stampare la Bibbia. Il progetto procedeva bene ma quasi alla fine il banchiere, persona senza scrupoli interessata solo al denaro che all’invenzione della stampa, richiese indietro il prestito non potendolo saldare Gutenberg fallì e dopo un processo fu costretto a cedere parte delle sue attrezzature e i caratteri da stampa con le quali il losco banchiere si arricchì. Mentre Johann Gutenberg non riuscì mai più a stampare come avrebbe voluto. Questo è uno dei pochi casi in cui la storia riconosce ad un debole il merito a scapito di un losco individuo, ma ricordate che nella maggior parte dei casi il ricco è quello che si prende anche il merito. Senza di Gutenberg oggi non potremmo leggere libri stampati, giornali, biglietti da visita, partecipazioni insomma tutto quello che è formato da carta e inchiostro. Anche se con gli anni la stampa si è evoluta e delle tecniche di Johann Gutenberg non resta più niente.

Link:

Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere