INTERNET
Articolo

5 trucchi che puoi utilizzare per ottimizzare il tuo negozio di dropshipping

18/08/22 Piemonte

Se hai familiarità con il mondo dell'e-commerce, ti sarai imbattuto nel modello di business noto come dropshipping.

FotoSe hai familiarità con il mondo dell'e-commerce, ti sarai imbattuto nel modello di business noto come dropshipping. Se non conosci il dropshipping, può essere difficile capire l'idea di gestire un negozio online senza avere scorte. Il dropshipping consiste essenzialmente nella vendita di prodotti tramite un fornitore o un produttore di terze parti, il che significa che non devi acquistare all'ingrosso o occuparti della spedizione.

Una volta compreso come funziona il dropshipping, vedrai che è uno dei modelli più efficaci per le piccole e nuove attività online.

Tuttavia, se prendi la strada del dropshipping, dovrai comunque sapere come trasformare il tuo negozio online in un business di successo. Dovrai sapere come attirare clienti e aumentare le vendite

Ecco cinque hack che ti aiuteranno a ottimizzare le tue conversioni e ottenere trazione per la tua attività di dropshipping.

1. Ottieni fantastiche foto/video dei prodotti

Pensa a cosa vuoi vedere quando fai acquisti online. Cosa ti fa venire voglia di comprare qualcosa?

La cosa migliore che puoi fare è aggiungere immagini dettagliate alle tue schede di prodotto in modo che i clienti sappiano esattamente cosa stanno ricevendo. Avere immagini di prodotti di alta qualità potrebbe essere una sfida per un negozio dropshipping poiché non tutti i fornitori e i produttori investono in foto perfette per i pixel.

Dovresti prendere l'iniziativa. Se le foto di un fornitore non sono all'altezza, chiedi campioni di prodotto che puoi fotografare tu stesso. Fotografali da diverse angolazioni, nel contesto, e rendili ingrandibili.

Video dei prodotti

Se vuoi vincere al visual commerce, usa i video dei prodotti per distinguerti dalla concorrenza. Se i tuoi concorrenti hanno già una strategia video in atto, c'è ancora spazio per differenziazione e creatività. Il video ora compare nel 70% dei primi 100 elenchi dei risultati di ricerca e gli spettatori hanno una probabilità dal 64% all'85% in più di acquistare dopo aver visto un video di un prodotto.

Per massimizzare le possibilità che ciò accada, utilizza i video sulle singole pagine dei prodotti. Vuoi video posizionati strategicamente nelle aree del tuo sito in cui possono avere il massimo impatto. Più si avvicinano i video ai punti di conversione, più efficaci saranno.

Tuttavia, un video sulla tua pagina di destinazione può aumentare i tassi di conversione dell'80%.


2. Trova le tue rockstar
Se hai sentito parlare di adattamento al mercato dei prodotti, allora sai già quanto sia importante per la tua attività, per non parlare del tuo tasso di conversione.

La regola è semplice:

Scopri in che misura i tuoi prodotti si adattano alla domanda nel tuo mercato e
Scopri se vendono o meno
Prova diverse campagne di marketing per vedere cosa vogliono acquistare i tuoi clienti e mostra diversi prodotti sulla tua home page. Testa, testa, testa il più possibile per conoscere la tua nicchia, il tuo pubblico ed eseguire campagne di marketing per ogni prodotto per scoprire quali hanno più successo.

Il modo più sicuro è identificare e risolvere i punti deboli dei clienti. Che tipo di prodotti puoi fornire per risolvere questi problemi? Questo potrebbe essere qualcosa che non è sempre realizzabile poiché non tutti i prodotti risolvono un problema chiaro, ma è qui che un copywriter può fare magie.

Se sei un tipo più pragmatico, allora vai avanti e conduci ricerche per parole chiave, chiedi ai tuoi clienti quali sono le loro lotte quotidiane e sfrutta le tendenze. Può sembrare buon senso, ma è incredibile quante aziende ignorino questi passaggi. Testa tutto e fidati dei tuoi dati.

3. Sviluppare un motore di ricerca in loco più intelligente

Se non utilizzi la tua ricerca in loco al massimo delle sue potenzialità, lascerai potenzialmente molti soldi sul tavolo.

I tuoi acquirenti non hanno il tempo di controllare ogni errore di battitura o navigare tra le pagine con prodotti irrilevanti. Vogliono suggerimenti di ricerca accurati e intuitivi e li vogliono subito. Non perfezionare la ricerca sul sito può farti perdere molti soldi. I siti Web con motori di ricerca altamente ottimizzati vedono un miglioramento dell'82% nei tassi di conversione.

Le tecniche di Machine Learning migliorano la capacità delle ricerche interne sul sito Web di comprendere l'intento dei clienti (ad es. identificare gli errori di battitura, riconoscere i sinonimi, mostrare prodotti correlati) invece di concentrarsi solo su parole chiave specifiche.

Se desideri ottenere risultati all'avanguardia con il tuo motore di ricerca in loco, assicurati di introdurre funzionalità di ricerca vocale e tecnologia di riconoscimento delle immagini.

Una delle tecnologie più apprezzate introdotte negli ultimi anni, Voice Search è il metodo di ricerca in più rapida crescita al mondo. L'anno scorso, il 20% di tutte le query mobili erano ricerche vocali e, secondo comScore, entro il 2020 il 50% di tutte le ricerche saranno ricerche vocali (questo è anche il motivo per cui dovresti creare un sito Web "mobile first").

La ricerca vocale sta cambiando inconsciamente anche il comportamento dei tuoi clienti. Invece di cercare "abiti rossi da donna", i tuoi clienti chiederanno: "Trovami un vestito rosso perfetto per la mia ragazza".

Ecco perché dovresti iniziare a investire nel tuo motore di ricerca ora.La tua ricerca in loco dovrebbe agire il più vicino possibile a un vero assistente personale. In effetti, i siti di e-commerce che forniscono motori di ricerca intelligenti e funzionalità di riconoscimento delle immagini hanno visto un aumento spettacolare delle vendite, soprattutto da parte degli utenti mobili.

4. Riconsidera la tua strategia sui costi di spedizione

Supponiamo che i tuoi clienti trovino tre fantastici vestiti sul tuo sito web, vadano alla pagina di pagamento e poi... vengano colpiti con le tariffe di spedizione. Improvvisamente, un prodotto che pensavano avesse un prezzo equo inizia a sembrare un po' troppo costoso. Da lì, o decidono di premere il pulsante "acquista" nonostante i costi aumentati, oppure abbandonano il carrello. Indovina cosa fa il 98% degli utenti?

Se noti un calo significativo nella pagina del calcolatore di spedizione, potresti prendere in considerazione la tua strategia di spedizione.

Spedizione gratuita: questo è un modo infallibile per attirare l'attenzione di un cliente. 9 consumatori su 10 affermano che la spedizione gratuita è l'incentivo numero uno per acquistare di più online, ma può anche potenzialmente ridurre i tuoi profitti. Per evitarlo, potresti provare a offrire la spedizione gratuita con un importo minimo dell'ordine o un numero minimo di articoli.

Tariffa forfettaria - Questa è un'ottima strategia poiché può essere facilmente implementata e offre un modo calcolato per gestire i costi, ma richiede un po' di preparazione in quanto è necessario calcolare il costo medio di spedizione per pacco. Tuttavia, dovresti farlo comunque perché non vuoi sottovalutare o sovraccaricare i tuoi clienti.

Addebita ciò che ti viene addebitato - La formula più semplice è trasferire il costo di spedizione al tuo cliente. Una volta che un cliente arriva alla cassa, seleziona dove desidera spedire il suo ordine e il calcolatore fa il resto. Ti incoraggio a utilizzare un calcolatore in tempo reale che dimostri che non stai sovraccaricando la spedizione o aumentando i prezzi dei tuoi articoli per coprire le spese. Questo può farti guadagnare molta fiducia con i tuoi clienti.

Fai del tuo meglio per assicurarti che i tuoi fornitori evadano gli ordini il più rapidamente possibile. Indicare chiaramente i tempi di consegna e fornire un eccellente servizio clienti.


5. Cancella gli inviti all'azione

Si potrebbe dire che il design, la UX (User Experience), le immagini dei prodotti e il flusso di navigazione sono le tue caratteristiche chiave per inchiodare la concorrenza e stupire i tuoi clienti. Direi che i moduli di copia sono il vero fondamento del tuo marchio. È il tono di voce, le descrizioni dei prodotti, gli inviti all'azione amichevoli e attuabili che lasciano un'impressione duratura sui tuoi clienti.

Tre delle tue maggiori sfide sono informare i tuoi clienti sui tuoi prodotti, evocare emozioni che guidano l'azione e costruire valori del marchio che promuovano relazioni durature con i tuoi utenti. Giusto per essere chiari, la copia di un sito Web non riguarda parole fantasiose o descrizioni metaforiche, si tratta di conoscere, comprendere e comunicare chiaramente le tue proposte di valore chiave.

Dopo essersi concentrata su copy e value proposition in tutto il sito, Invesp ha aumentato i tassi di conversione per BlogTalk Radio e Oreilly di oltre il 90%. 90%! Riesci a immaginarlo?

Assicurati di concentrarti fortemente sulle tue CTA. Dicono ai tuoi visitatori quali azioni intraprendere, quale percorso percorrere attraverso il tuo sito Web e, infine, come raggiungere il loro obiettivo.

Il web è un luogo in cui i tempi di attenzione sono dolorosamente brevi. Se vuoi essere un passo avanti ai tuoi concorrenti di drop shipping, concentrati sul brainstorming, valuta le tue conversioni, sondaggi i tuoi clienti, trova le tue perdite, testa le soluzioni creative che potresti avere e ricorda: le ipotesi sono cieche e le ipotesi guidano.



Licenza di distribuzione:
INFORMAZIONI SULLA PUBBLICAZIONE
Kangaroo Ranking
Responsabile account:
Adrian Gramada (SEO Specialist)
Contatti e maggiori informazioni
Vedi altre pubblicazioni di questo utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Contatta il responsabile o Leggi come procedere