ARTE E CULTURA
Comunicato Stampa

Analogs & NFT

La nuova mostra ANALOGS & NFT, curata da Alcinda Saphira, di Saphira & Ventura Gallery rientra nella rassegna espositiva SIDE BY SIDE, tenutasi a Venezia nel periodo di Biennale Arte, ha l’intento di presentare la collezione di opere contemporanee affiancando creativamente lavori analogici a lavori digitali certificati NFT.

Nel sistema dell’arte si è assistito negli ultimi decenni ad una grande evoluzione dell’uso del digitale che ha cambiato i modi di fruire l’arte, di crearla e collezionarla. Gli artisti, sempre alla ricerca di nuove modalità espressive si stanno incuriosendo sempre di più alla Cryptoart e agli NFT, per le potenzialità che queste possono offrire.

Nella nuova mostra ANALOGS & NFT, curata da Alcinda Saphira, di Saphira & Ventura Gallery che rientra nella rassegna espositiva SIDE BY SIDE, tenutasi a Venezia nel periodo di Biennale Arte, il pubblico avrà modo di apprezzare i lavori della famosa artista coreana, Hijo Nam, che esprime la propria vena artistica in maniera libera e contemporanea utilizzando però tecniche della tradizione coreana per la lavorazione di materiali come lacca (Ottchil), la pregiata carta Hanji (fatta a mano e particolarmente resistente) e tessuti.

Presente anche l’artista e compositore Joel Douek con i suoi lavori in legno e metallo con inserti in oro ispirati a forme lussureggianti e astratte orientate al design. Douek è attratto dal contrasto che si viene a creare tra questi elementi e definisce le sue opere delle "espressioni dell'impermanenza, in contrasto con la permanenza duratura dell'oro". Douek ha avuto un ruolo importante nell’ambito della musica da film, in particolare in Galapagos 3D di David Attenborough, un documentario sulla natura che ha riscosso grandi consensi, qui la Galleria vuole evidenziare il talento di Douek nell'arte visiva, che si manifesta permeata da un’estetica armoniosa e toccante come la musica da lui composta.

La collezione analogica presente in galleria continua con i lavori astratti di Joanne Handler e Melissa McCraken, oltre a pezzi della tradizione figurativa come quelli di Rene Nascimento, dello scrittore e pittore surrealista Alfonso Segovia, insieme a Phyllis Shipley, e all'iconico poeta cinese Huang Xiang.

Nel corso della mostra verranno presentati due libri del fotografo Meireles Jr, Manguezais e Tenetehar Rites, quest’ultimo in collaborazione con Taciano Brito, anche lui fotografo. Il primo testo contiene foto di straordinari esemplari di mangrovie, uno degli ecosistemi più importanti al mondo, mentre il secondo si concentra sui riti degli indigeni Tenetehar, nativi della regione brasiliana del Maranhão.
Meireles è stato recentemente invitato dall'Amazon Biennial 2022 Institute a presentare le sue opere a Venezia offrendo al Maranhão l’opportunità di attirare l’attenzione della comunità artistica europea sulle problematiche ambientali.

Le opere digitali sotto forma di NFT, in dialogo con le opere fisiche già citate, sono degli artisti internazionali Rosie Kim, Hwichan Ko, Abby Perillo, Aro, Daphne Anastassiou, Elisabeth Worstman. FAN, Juca Maximo e Victoria Citro.



Scarica il press kit

Licenza di distribuzione:
Photo credits: Saphira&Ventura
INFORMAZIONI SULLA PUBBLICAZIONE
FG Comunicazione
Responsabile account:
Matteo Rumor (Ufficio stampa)
Contatti e maggiori informazioni
Vedi altre pubblicazioni di questo utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Contatta il responsabile o Leggi come procedere