HI-TECH
Comunicato Stampa

arcHITects approda nel mercato delle crypto con un oggetto di design in NFT: OVO, il salvadanaio low-tech

30/03/22

OVO è l’home-organizer che restituisce le monete. Si tratta dell’ultimo nato in casa arcHITects. La società di architettura, che annovera ad oggi numerosi progetti di design e che si colloca - nel 2017 - tra i precursori della VR, firma il primo prodotto italiano di design presente anche in NFT cambiando il significato di low-tech.

arcHITectsOVO è l’home-organizer che restituisce le monete. Si tratta dell’ultimo nato in casa arcHITects. La società di architettura, che annovera ad oggi numerosi progetti di design e che si colloca - nel 2017 - tra i precursori della VR, firma il primo prodotto italiano di design presente anche in NFT cambiando il significato di low-tech.

OVO rappresenta l’obiettivo progettuale che arcHITects persegue nella ricerca di un innovativo design per un oggetto da tavolo. La scelta di tecniche e materiali innovativi - insieme con un “plus” di funzionalità - lo rendono un pezzo di design tout-court.

Grazie alla continua ricerca tra design e tecnologia, il team di arcHITects lancia OVO come primo oggetto disponibile in NFT (non fungible token) sulla blockchain Polygon/Ethereum. Per ogni edizione fisica di OVO verrà creato un NFT numerato che sarà consegnato con l’acquisto. L’NFT potrà essere custodito, trasferito o venduto - come ogni altro oggetto - nei digital wallet e poi utilizzato per arredare la propria casa nel metaverso. Reale e digitale stanno avvicinandosi sempre di più e arcHITects si propone come uno dei precursori in questo campo. L’NFT sarà inoltre la prova di proprietà e autenticità del prodotto che si avvale del processo FDM di stampa 3D per la sua produzione.

Ad oggi, arcHITects è la prima società italiana di architettura ad approdare nel mercato delle crypto con oggetti di design d’arredo low tech, aprendo così le porte ad una tendenza - quella del Crypto Design - nonché prossima frontiera pari della più nota Crypto Art.

L’estetica di OVO si inserisce perfettamente in qualsiasi tipo di stile o arredamento. Il suo design minimale lo rende versatile, moderno e divertente uscendo dai binari dell’eccessivamente pop. La superficie increspata conferisce a OVO la capacità di stimolare il tatto: stupenda antitesi della sua intangibile versione NFT. Inoltre, la base “svuotatasche” (o “portamonete”) è stata realizzata con cementoresina ecosostenibile Kerakoll (Eco 4, Recycled Regional Mineral ≥ 30%, CO2 Emission ≤ 250 g/kg, VOC Low Emission, Recyclable), azienda leader nel green building.

Parola-chiave: praticità. OVO permette non solo di inserire le monete ma anche di restituirle: basta capovolgerlo con un semplice movimento. Le monete cadranno nella basetta, pronte all’uso. Così OVO diventa un vero e proprio home-organizer da posizionare sulla scrivania, all’ingresso della propria casa o di quella che si sta pensando di arredare nel metaverso.

Per creare OVO, arcHITects si è lasciata ispirare da alcuni elementi della tradizione e della storia antropologica e culturale italiana: mentre l’aspetto ruvido e materico si ispira al vetro pulegoso di Murano (VE), la forma ovoidale richiama le prime statuette votive con forma di donna della preistoria. Le linee curve e sinuose che lo compongono diventano simbolo di prosperità e abbondanza: quasi a volerlo trasformare in un oggetto apotropaico capace di conservare e proteggere i risparmi.

OVO è quindi “low” nell’utilizzo reale, “tech” nella fruibilità virtuale e inizia da una campagna di crowdfunding su Indiegogo dove il progetto può raccogliere un onesto confronto con il mercato e riunire un primo gruppo di appassionati sostenitori.

----
arcHITects è una società di architettura con base a Milano. Nata nel 2009 dall’architetto Tomaso Piantini, lo studio ha da subito affermato la propria visione progettuale e concettuale nella metropoli meneghina ma non solo. Vision e impegno che dal 2012 ad oggi hanno portato lo studio a ricevere premi e riconoscimenti, tra cui: Best Italian Interior Design 2021 Platform, Best restaurant 2020 Salvatore Cuomo Café, Best Italian Interior Design 2018, Platform @ Triennale di Milano, Top 30 Best office 2017 Living - Corriere.it.

www.hit-architects.com






Licenza di distribuzione:
Photo credits: arcHITects
INFORMAZIONI SULLA PUBBLICAZIONE
arcHITects
Responsabile account:
Camilla Castellani (ufficio stampa)
Contatti e maggiori informazioni
Vedi altre pubblicazioni di questo utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Contatta il responsabile o Leggi come procedere