NUOVI SERVIZI
Comunicato Stampa

Caribe Bay e H-Farm coinvolgono i ragazzi nella progettazione del parco divertimento del futuro

29/07/22

1.000 bambini e ragazzi tra i 5 e i 19 anni immagineranno il Caribe Bay di domani tra creatività, intelligenza artificiale e realtà virtuale.

fonte ufficio stampa m&csCoinvolgere bambini e ragazzi, grandi appassionati e frequentatori dei parchi divertimento, in un percorso di formazione sul campo per esplorare il potenziale ancora in larga parte inespresso della trasformazione digitale applicata al settore e definire come sarà il parco del futuro. È l’ambizioso progetto nato dalla collaborazione tra Caribe Bay, storico parco acquatico del Lido di Jesolo, e H-FARM, il polo di innovazione più grande ed importante d’Europa, con sede a Ca’ Tron (TV), a una manciata di km da Venezia.

H-FARM progetta e realizza percorsi di studio che abbracciano una fascia di età molto ampia, coinvolgendo bambini, ragazzi, ma anche professionisti, lavoratori e manager attraverso programmi strutturati sulle esigenze formative di ciascun individuo.

La partnership, di durata triennale, focalizzata sulla Digital Transformation & Innovazione dell’Industria dei parchi divertimento, è già entrata nel vivo con gli “Sparx 2022”, i campus estivi di H-FARM rivolti a bambini e ragazzi di età compresa tra 5 e 19 anni.

Tra coding digitale, robotica, storytelling e video-making, i ragazzi partecipano ad un laboratorio nel quale mettono in pratica le competenze digitali acquisite, sviluppando con ingegno e creatività idee che guideranno l’evoluzione futura del Parco. In programma anche una serie di trasferte di gruppo, che, tra un’attrazione e l’altra, permetteranno ai ragazzi di trarre nuove ispirazioni e testare “sul campo” la validità delle loro intuizioni.

Nessun vincolo sulle idee, che possono riguardare attrazioni, tematizzazione, servizi, logistica, traendo spunto dalle opportunità offerte dall’accelerazione digitale, a cominciare da realtà virtuale e intelligenza artificiale. Idee e progetti saranno raccolti da H-FARM durante tutta l’estate e sabato 3 settembre, proprio a Caribe Bay, saranno celebrate nell’ambito della reunion “pre back-to-school” di tutti i partecipanti ai camp.

“Ci siamo impegnati a progettare il parco del futuro – dichiara Luciano Pareschi, socio fondatore e AD di Caribe Bay – e per questo abbiamo scelto un partner di primo livello come H-FARM: una piattaforma di innovazione che punta sui giovani. Oltre ad essere i fruitori elettivi del nostro prodotto, hanno più familiarità con la tecnologia e una mente più aperta e curiosa: sapranno sicuramente fornirci spunti interessanti per proseguire nel nostro percorso di digital transformation”.

Superata l’estate, la collaborazione proseguirà con nuovi laboratori in cui i ragazzi potranno costruire, ad esempio, un parco divertimenti con i mattoncini LEGO oppure progettare un parco virtuale su Minecraft o Roblox.

Marco Labozzetta, Education Manager H-FARM, aggiunge: “Siamo entusiasti di collaborare con Caribe Bay, perché le imprese di questo settore sono proiettate al futuro, sono inclini alla fantasia e hanno nel loro core-business l’obiettivo di sorprendere e divertire continuamente i loro ospiti. Siamo certi che il risultato di questa iniziativa sarà molto stimolante per entrambe le parti”.

Licenza di distribuzione:
Photo credits: fonte ufficio stampa m&cs
INFORMAZIONI SULLA PUBBLICAZIONE
Marketing Journal
Responsabile account:
Mariella Belloni (Vicecaporedattore)
Contatti e maggiori informazioni
Vedi altre pubblicazioni di questo utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Contatta il responsabile o Leggi come procedere