VARIE
Comunicato Stampa

Chi sono le prime 10 società di noleggio per fatturato nel mondo?

Ecco secondo l'International Rental News – IRN chi sono le prime 10 società di noleggio al mondo per fatturato

FotoAnche quest’anno International Rental News – IRN ha stilato la classifica delle prime 100 società di noleggio al mondo. La classifica si basa sui fatturati delle società dell’anno precedente.

L’elenco, ovviamente, riguarda le sole società di noleggio legate al settore delle costruzioni, nonché ad alcuni settori dell’industria generale e degli eventi.

Il sondaggio IRN100 di quest’anno riflette un settore che sta continuando una ripresa positiva dalla pandemia. I ricavi totali del 2021 sono aumentati del 15% a 56,9 miliardi di euro, un’ottima performance rispetto al calo del 6,4% nel 2020 a seguito del Covid.

Il mercato del noleggio in Cina ha mostrato una crescita particolare che è evidente nell’IRN100. Il paese rappresenta tre delle prime cinque società che hanno visto la crescita maggiore nell’elenco.

Nonostante ciò, Europa e Nord America rappresentano oltre l’80% del totale dei ricavi IRN100. In effetti, l’Europa ha 38 aziende tra le prime 100, il numero massimo che ha visto dal 2018.



Alcune conferme e alcune novità

Come sempre, l’elenco ha visto un movimento significativo dall’anno scorso con due new entry tra le prime 10 società di noleggio.

Nove della top ten dello scorso anno sono rimaste al loro posto, ad eccezione di Nishio Rent All, che è sceso all’undicesimo posto.


Le prime 10 società di noleggio IRN società di noleggio 2022:


1. United Rentals
Dopo aver conquistato il primo posto lo scorso anno, United Rentals consolida ancora una volta il suo posto in cima all’IRN100. La società con sede nel Connecticut rappresenta attualmente circa l’8% del mercato globale.


2. Ashtead Group
Altra conferma rispetto all’anno scorso, l’inglese Ashtead Group ha mirato a una crescita elevata attraverso investimenti in divisioni specializzate, garantendo un aumento dei ricavi rispetto al precedente IRN100.


3. Aktio Corp
La società di noleggio giapponese Aktio, che ha recentemente annunciato che utilizzerà uno strumento di calcolo del valore patrimoniale basato sull’intelligenza artificiale per valutare il valore di mercato della sua flotta e fare previsioni sui valori futuri, è terza per il secondo anno consecutivo.


4. Loxam
Rimanendo al quarto posto, la francese Loxam che ha chiuso bene il 2021 poiché i suoi ricavi sono aumentati di circa il 10% durante i tre mesi fino al 31 dicembre 2021, rispetto allo stesso periodo del 2020.


5. Aggreco
Il 2021 ha visto la società con sede in Scozia tornare alla proprietà privata dopo essere stata acquisita dalle società di private equity TDR Capital e I Squared Capital in un accordo del valore di 2,3 miliardi di sterline. Di conseguenza, la società è stata cancellata dalla borsa di Londra.


6. Herc Rentals
Rimane al sesto posto la statunitense Herc Rentals. Delle società di noleggio con sede negli Stati Uniti su IRN100 di quest’anno, solo Ashtead Group (Sunbelt Rentals) e United Rentals hanno registrato maggiori entrate nel 2021.


7. Willscot Mobile Mini
La statunitense Willscot Mobile Mini è l’unica new entry nella top ten quest’anno. In termini di crescita, l’anno scorso ha registrato il 49%, solo dietro Alta Equipment (57%), Horizon Construction Development (86%) e Zhejiang Huatie Emergency Equipment Science and Technology Co Ltd (93%).


8. Kanamoto
Nonostante abbia visto la sua divisione di noleggio subire un calo del 22,1% degli utili operativi durante il periodo del Covid, la giapponese Kanamoto ha visto una forte ripresa lo scorso anno. La società si è ulteriormente espansa in Asia, dove si trova dietro Aktio Corp per i ricavi.


9. Modulaire
Il 2021 ha visto la francese Modulaire, specializzata nel noleggio di spazi di lavoro modulari, entrare a far parte della società di investimento Brookfield Business Partners, in un accordo del valore di 5 miliardi di dollari (4,18 miliardi di euro). Per le società con sede in Europa, solo Aggreko e Loxam si sono classificate più in alto per i ricavi.


10. Boels Rental
Boels Rental ha registrato un aumento delle vendite che la società ha attribuito a “una forte ripresa dalla pandemia nei mercati chiave”. Di conseguenza, le entrate sono aumentate dell’11,3% lo scorso anno.

La classifica IRN100 completa è disponibile nell’edizione di giugno di International Rental News.



Licenza di distribuzione:
INFORMAZIONI SULLA PUBBLICAZIONE
Rent or share
Responsabile account:
Simone Bolassa (autore)
Contatti e maggiori informazioni
Vedi altre pubblicazioni di questo utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Contatta il responsabile o Leggi come procedere