HI-TECH
Articolo

Come recuperare i dati da un disco rigido con sistema Windows

Guida passo passo su come recuperare i dati da un disco rigido con sistema operativo Windows.

Recovery ItaliaEssere in grado di recuperare i dati dal disco rigido del proprio computer è un'abilità che ti auguro di non dover mai usare. Ma se elimini accidentalmente alcuni file critici, oppure scopri improvvisamente che l'unità su cui si trovano non funziona correttamente, sarai felice di avere letto questo articolo.

In questa guida passo passo ti mostrerò alcuni modi affidabili per provare a recuperare i file cancellati dal tuo disco rigido, su PC Windows.

Hai molte più possibilità di recuperare i file mancanti su un'unità hard disk (HDD) rispetto a un'unità di memoria a stato solido (SSD), poiché gli HDD fisici non sovrascrivono automaticamente i dati non appena li elimini.

Nel caso in cui i metodi di ripristino descritti in questo articolo non dovessero funzionare, è probabilmente il momento di prendere in considerazione la possibilità di affidare l’operazione a un esperto di recupero dati, come Recovery Italia. A volte è l'unico modo per recuperare i tuoi dati.

Ovviamente, se sei stato abbastanza saggio da eseguire il backup periodico dei tuoi dati, ci sono buone probabilità che qualsiasi cosa tu stia cercando sia sana e salva nel tuo backup.

Se non hai eseguito il backup di nulla, questo ti servirà da un buon promemoria di quanto possono essere preziosi i backup regolari. Considera la possibilità di sottoscrivere un servizio di backup su cloud per evitare mal di testa come questo in futuro.

Ma ora, bando alle chiacchiere. Ecco alcune strategie di recupero dei dati da hard disk che puoi utilizzare per provare a recuperare i dati persi o cancellati.

COME RECUPERARE I DATI DA UN DISCO RIGIDO ROTTO CON WINDOWS

Windows ha un'ottima utility chiamata Ripristino configurazione di sistema, che crea un'immagine di sistema su base regolare (se l'hai abilitata, sfortunatamente è disabilitata per impostazione predefinita).

Il ripristino di un'immagine di sistema è un ottimo modo per recuperare i file che potresti aver eliminato accidentalmente.

Tuttavia, tutti i file aggiunti dopo l'ultimo punto di ripristino verranno cancellati, quindi è buona norma abilitare Ripristino configurazione di sistema e creare punti di ripristino regolarmente.
Innanzitutto, ricontrolla i tuoi file per assicurarti che quelli che stai cercando non siano da qualche parte nelle viscere del tuo PC.

Apri il Cestino e guardati intorno per assicurarti che i file che stai cercando non siano lì. Quindi, apri Esplora file (è sulla barra delle applicazioni per impostazione predefinita), digita il nome del file che stai cercando nel campo di ricerca nell'angolo in alto a destra e premi Invio.

Tieni presente che devi assicurarti che il disco rigido del tuo PC sia selezionato nella barra laterale di sinistra. Se hai più unità ti consiglio di eseguire una ricerca su ciascuna di esse.

RECUPERA I DATI DA UN DISCO RIGIDO DIFETTOSO CON WINDOWS

Se il tuo laptop o PC desktop ha un disco rigido che sembra avere problemi, su cui vengono visualizzati strani messaggi di errore, si verificano arresti anomali o compaiono schermate blu della morte, c'è la possibilità che il tuo disco rigido sia danneggiato o guasto.

È necessario agire rapidamente se si desidera salvare o recuperare i dati da Windows prima che sia troppo tardi.

È importante sottolineare che, prima di iniziare, è necessario ridurre al minimo la quantità di utilizzo del PC o di scrittura di dati sul disco rigido. Bisogna interrompere tutto, tranne l’attività di recupero dei dati.

Se il tuo PC e/o disco rigido si guastano, vuoi ridurre al minimo il loro utilizzo per massimizzare le tue probabilità di ottenere indietro i tuoi file prima che vedano persi.

Quindi, segui questi passaggi.

PASSAGGIO 1

Se è ancora possibile avviare il laptop/desktop e accedere ai dati che desideri conservare, prova a copiarli su un'unità esterna o su un servizio di backup su cloud . Dai la priorità ai dati più importanti per primi, poiché non sai quanto durerà il tuo computer se si sta avviando verso l'ultimo stadio.

PASSAGGIO 2

Se non riesci ad avviare il tuo PC o non è possibile accedere all'unità su cui si trovano i tuoi dati (ad esempio, a causa di un errore di danneggiamento dei dati), hai ancora la possibilità di recuperare i dati, ma dovrai farlo rimuovendo l'unità e inserirla in un altro PC.
Se hai un laptop, potresti non essere in grado di rimuovere l'unità senza l'assistenza di un professionista. Consulta il manuale del tuo laptop o contatta il produttore per vedere se c'è un modo semplice per rimuovere l'unità.

PASSAGGIO 3

Se riesci a rimuovere correttamente l'unità, inseriscila in un altro PC e verifica se riesci ad accedere all'unità per estrarre i dati in questo modo.

Se non funziona (o non hai un secondo PC a portata di mano), considera di investire in un dispositivo USB per hard disk. Si tratta di dispositivi esterni progettati per consentire di inserire un'unità al loro interno e leggere/estrarre i dati su un altro PC tramite USB.

Per trovare il dispositivo giusto per le tue esigenze, devi conoscere la dimensione fisica del tuo disco rigido difettoso e quale connettore utilizza per comunicare con il tuo PC. Dovresti essere in grado di ottenere queste informazioni direttamente dall'unità stessa (spesso è stampata da qualche parte) o dal produttore dell'unità. Molti hard disk e SDD moderni si collegano tramite SATA, ma alcuni utilizzano PCI Express.

Devi assicurarti che il dispositivo che acquisti sia adatto alla tua unità hard disk e sia in grado di connettersi ad essa

PASSAGGIO 4

Se non riesci ancora ad accedere ai dati che stai cercando, stai ormai esaurendo i metodi ragionevoli per recuperarli.

La cosa migliore da fare è quella di portare l'unità da uno specialista qualificato nel recupero dati e vedere se è in grado di aiutarti. Gli esperti di recupero dati professionisti hanno gli strumenti e l'esperienza necessari per recuperare più dati da un disco rotto di quanto potresti aspettarti, quindi, non rinunciare alla speranza.



Licenza di distribuzione:
Photo credits: Recovery Italia
INFORMAZIONI SULLA PUBBLICAZIONE
Cristian Frialdi
Responsabile account:
Cristian Frialdi (Responsabile pubblicazioni)
Contatti e maggiori informazioni
Vedi altre pubblicazioni di questo utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Contatta il responsabile o Leggi come procedere