SOCIETA
Articolo

Come togliere le formiche dall’orto

Potresti essere turbato dalle formiche che invadono i tuoi letti da giardino, ma spesso sono un presagio di altri problemi. Le formiche sono insetti sociali e sono alcuni dei parassiti più comuni che esistono. Tuttavia, non sono tutti dannosi per il tuo giardino.

https://pixabay.com/it/photos/formica-priroda-macro-947402/Le formiche sono uno dei parassiti più comuni (se non il più ) conosciuti da proprietari di case, esperti di cura del prato e giardinieri. Costruiscono le loro colline, sciamano intorno al cortile e causano problemi quando si fanno strada attraverso le crepe nelle fondamenta della tua casa e in cucina.

Quindi, quando vedi un formicaio formarsi nel tuo giardino, naturalmente provoca qualche preoccupazione. La cosa strana delle formiche, però, è che non sono sempre cattive. Prima di esaminare i rimedi naturali per il controllo dei parassiti e come togliere le formiche nell’orto, ecco alcune cose da considerare.

Perché vale la pena togliere le formiche dal tuo orto o giardino
Forse il motivo principale per cui i giardinieri cercano di rimuovere le popolazioni di formiche dai loro giardini è che attirano altri parassiti. Come? Beh, le formiche amano lo zucchero. Gli insetti succhiatori di linfa, come gli afidi, producono naturalmente una sostanza appiccicosa chiamata “melata” di cui le formiche amano nutrirsi.

Quindi, se le formiche sono presenti in un giardino dove sono presenti afidi o un altro insetto succhiatore di linfa, la colonia di formiche lavorerà per proteggere questo altro piccolo parassita in modo che la popolazione cresca e le formiche abbiano più di quella sostanza di melata di cui nutrirsi.

Quindi, se non sei interessato alla più ampia popolazione di parassiti che usa il tuo giardino come terreno di alimentazione, potresti prendere in considerazione la possibilità di rimuovere le formiche.

Segni di un’infestazione di formiche
Ci sono alcuni segni diversi di un’infestazione da formiche da considerare quando stai cercando di decidere se c’è un problema che devi tenere sotto controllo. Questi includono:

Nidi di formiche
Percorsi delle formiche
Formiche vive

Quando vedi alcune formiche vive intorno alle tue piante, potrebbe non essere un grosso problema se non ci sono nidi o sentieri che portano avanti e indietro. Ma se un paio di formiche portano ad una scia di formiche che portano ad una collina? Hai un po’ di guai per le mani.

Cosa fanno le formiche nel tuo giardino
Grandi concentrazioni di formiche nel tuo giardino possono avere effetti negativi, oltre ad attirare semplicemente più parassiti dove non li vuoi. Alcune specie di formiche sono note per causare danni sia alla tua persona che alla tua proprietà.

Le formiche della fattoria, ad esempio, pungono quando sono disturbate o percepiscono una minaccia, il che potrebbe rendere il lavoro nel tuo giardino un’esperienza spiacevole quando stai semplicemente cercando di curare i tuoi raccolti.

Alcune specie come le formiche carpentiere mordono per un motivo simile. Dopo aver morso, spruzzano un tipo di acido nella ferita. Quando stai potando, piantando o semplicemente ispezionando le tue piante e inizi a soffrire di morsi e punture, è un motivo sufficiente per non voler tornare indietro. Ma siamo qui per assicurarci che, anche attraverso le formiche, continui a goderti il tuo stile di vita da giardinaggio.

Va tutto male?
Sorprendentemente, le formiche in giardino non sono sempre una brutta cosa. Per quanto attirino gli insetti succhiatori di linfa, sono anche una forma naturale di controllo dei parassiti. Mangiano i piccoli o le uova di alcune specie di parassiti e hanno persino un talento per disturbarli mentre si nutrono.

E grazie ai loro tunnel e ai loro nidi costruiti sottoterra, le formiche aiutano ad aerare il terreno nel tuo giardino rendendo più facile il passaggio di nutrienti, ossigeno e acqua e raggiungere le radici delle tue piante.

La parte sfortunata è che dovrai soppesare i vantaggi contro gli svantaggi. Se non hai piante nel tuo giardino inclini agli insetti succhiatori di linfa e le specie di formiche che hanno fatto la loro casa non ti danneggeranno, potrebbe valere la pena lasciare vivere una piccola colonia.

(Alcuni giardinieri introducono intenzionalmente le formiche nel loro giardino.) Ma c’è sempre il rischio che quella piccola colonia diventi troppo grande. Potrebbe essere meglio rimuoverli non appena li vedi.

Come sbarazzarsi delle formiche in giardino
Rimuovere le formiche dal tuo giardino può essere fatto sia naturalmente che con prodotti chimici. Nella maggior parte delle situazioni, dovresti prima orientarti verso il metodo naturale, in modo da causare il minor danno possibile alle tue piante e all’ambiente circostante.

Ecco alcune soluzioni naturali che puoi provare:

Cospargi di cannella in polvere o pepe di Caienna nel tuo giardino. Se noti solo poche formiche, puoi mettere alcune di queste spezie macinate vicino alle tue piante per dissuaderle dal costruirsi una casa. Questo è più un metodo naturale di prevenzione che di rimozione.
Spruzzare il sale diluito sulle formiche. Sebbene ci siano alcuni modi in cui è possibile utilizzare i sali, il metodo più coerente è diluire il sale con acqua e spruzzarlo direttamente sulle formiche.
Versa dell’acqua bollente sul formicaio. Se hai un problema più grande con le formiche e sai dove si trova il nido, puoi usare questo metodo per cercare di uccidere naturalmente la colonia. Potrebbero essere necessari un paio di tentativi e dovrai aspettare che le formiche dormano per lo più per la notte (come faresti con le api prima di spruzzare il nido).
Metti il dolcificante artificiale vicino alle formiche. Sebbene questo metodo non sia conclusivo, alcuni dicono che questo trucco funzioni per sbarazzarsi di un’infestazione di formiche. E, se è il tuo ultimo tentativo prima di passare a una soluzione chimica, potrebbe valere la pena provare.
Se tutti i metodi naturali di rimozione delle formiche falliscono, puoi ricorrere all’uso di un insetticida efficace sulle formiche o al controllo dei parassiti per misure estreme. Ti consigliamo di provare prima i metodi naturali, sia per la prevenzione che per la rimozione, per mantenere il resto del tuo giardino il più sicuro possibile da eventuali sostanze chimiche nocive.

Altri metodi naturali per eliminare le formiche dall’orto
Ci sono più di 12.000 specie di formiche. Sono creature affascinanti e, sebbene svolgano molti compiti utili, i giardinieri spesso trovano la loro presenza un po’ opprimente. Grandi infestazioni possono iniziare a migrare nella tua casa in cerca di più cibo e potresti interessarti a sbarazzarti delle formiche.

Ci sono molti pesticidi che uccidono le formiche sul mercato, ma controllare le formiche naturalmente nel tuo giardino potrebbe essere un’idea migliore. Soprattutto se stai coltivando piante commestibili, non vuoi usare pesticidi che possono contaminare le tue piante e le falde acquifere.

Se è il momento di sbarazzarsi di loro, è utile iniziare scoprendo dove vivono le formiche. I loro nidi si trovano spesso nei tumuli. Se riesci a individuare la loro traccia e rintracciarla fino a un tumulo, sarai in grado di eliminarne la maggior parte, poiché cercheranno sempre di tornare al loro nido. Un’ottima soluzione è una spolverata di farina fossile sul tumulo di formiche.

I bordi taglienti dei granuli uccidono formiche e altri insetti mentre lo digeriscono. La farina fossile proviene da creature del Mar Morto chiamate diatomee e può essere trovata in quasi tutti i vivai. Uno svantaggio di questo metodo è che deve rimanere asciutto per essere efficace, quindi dovrebbe essere riapplicato dopo la pioggia o l’irrigazione. Il borace messo in bottiglie mescolato con una piccola quantità di gelatina attirerà le formiche.

Le formiche non possono digerire il borace e moriranno, portando con sé molti dei loro familiari che nidificano. Il borace può essere tossico per gli animali domestici, quindi usalo con giudizio. Alcune manciate di farina di mais o borotalco sui cumuli di formiche possono rivelarsi efficaci nell’eradicare le formiche. Alcuni esperti suggeriscono anche di utilizzare un tè a base di tabacco da pipa.

Basta immergere il tabacco in acqua per una notte e versare il liquido nei cumuli di formiche, indossando guanti per proteggere le mani. Per un piccolo numero di formiche, applica aceto e acqua sull’area. Sebbene apprezziamo le formiche per la loro capacità di avvertirci di altre infestazioni e per il lavoro di pulizia che svolgono, possono certamente diventare una seccatura. Se possibile, prova alcuni di questi metodi più sicuri prima di ricorrere ai prodotti chimici.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Photo credits: https://pixabay.com/it/photos/formica-priroda-macro-947402/
INFORMAZIONI SULLA PUBBLICAZIONE
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Contatta il responsabile o Leggi come procedere