HI-TECH
Comunicato Stampa

Il design incontra la tecnologia: Artista con ipoacusia disegna cover originali e creative per audio processori!

01/09/22

Questa artista, seguendo il tema "Cosa significa il suono per te", ha creato un design unico e originale per le cover degli audio processori di impianti uditivi MED-EL. La sua opera entrerà a far parte di una collezione in edizione limitata.

fonte ufficio stampa Omnicom PR GroupA picture containing text Description automatically generatedIn tutto il mondo, più di 1,5 miliardi di persone convive con la perdita dell'udito e, sebbene questo disturbo colpisca una persona su cinque, l’ipoacusia è spesso una disabilità invisibile. Per sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema della perdita uditiva e consentire ai portatori di impianti cocleari di indossare i loro audio processori con disinvoltura e orgoglio, MED-EL ha deciso di coinvolgere quattro artisti con impianto cocleare in un progetto creativo. Alessia Florea, una ragazza di origine moldava - che ora vive in Italia - è una di loro.

Questa artista, seguendo il tema "Cosa significa il suono per te", ha creato un design unico e originale per le cover degli audio processori di impianti uditivi MED-EL. La sua opera entrerà a far parte di una collezione in edizione limitata.

Alessia Florea è un'artista moldava di 31 anni che attualmente vive a Torino. Quando aveva tre anni la casa dei suoi genitori prese fuoco; fortunatamente Alessia si salvò, ma a causa degli effetti collaterali dei farmaci assunti, perse l'udito. A 22 anni si trasferì in Italia e ricevette il suo primo impianto cocleare. È stato un evento decisivo nella sua vita che l’ha portata a seguire la sua passione per la pittura.

Questo progetto permette ad Alessia di condividere le sue esperienze in modo creativo e, allo stesso tempo, le offre l'opportunità di supportare altri utenti di impianti uditivi: "Ognuno ha la propria percezione che interpreta in modo individuale. Avendo sofferto di ipoacusia per vent’anni, fin da piccola, trovo difficile spiegare cosa rappresenti il suono per me così come sarebbe altrettanto difficile spiegare cosa significhi la vista. Quando mi hanno attivato l'impianto cocleare, ero ansiosa, avevo paura ma, al contempo, ero così felice per aver scoperto finalmente il suono.", afferma Alessia Florea, artista e portatrice di un impianto cocleare MED-EL.

Le cover degli audio processori sono diverse così come lo sono gli artisti che le creano. "In MED-EL crediamo che la creatività guidi l'innovazione, ed è per questo che siamo molto felici di collaborare con Alessia e di aiutare le persone di tutto il mondo a esprimersi attraverso l’arte", afferma Alexander Hofer, Direttore Product Management di MED-EL.

Queste cover caratterizzate da un innovativo design fanno parte di una serie in edizione limitata comprendente 2.000 pezzi, distribuiti in set da 4. Alcuni di essi possono essere vinti partecipando ad un concorso organizzato sui canali Facebook e Instagram di MED-EL. I vincitori del concorso potranno aggiudicarsi un set di 4 cover in edizione limitata dal design unico e originale.

Per conoscere più da vicino Alessia, la sua ispirazione e la sua esperienza con la perdita uditiva, visitate il sito: https://blog.medel.com/living-and-feeling-free-with-a-cochlear-implant-alessias-design-cover/

A proposito di MED-EL

MED-EL Medical Electronics, leader mondiale nelle soluzioni per l’udito, è guidata dalla missione di superare la perdita dell'udito come barriera alla comunicazione. L’azienda austriaca, di proprietà privata, è stata co-fondata dai pionieri del settore Ingeborg ed Erwin Hochmair, la cui ricerca rivoluzionaria ha portato allo sviluppo del primo impianto cocleare multicanale microelettronico (CI) al mondo, che è stato impiantato con successo nel 1977 e ha posto le basi per quello che oggi è conosciuto come il moderno IC. Ciò ha gettato le basi per la crescita di successo dell'azienda che, dopo l’assunzione dei primi dipendenti nel 1990, ad oggi conta oltre 2.300 dipendenti da circa 80 nazioni e 30 sedi in tutto il mondo.

MED-EL offre la più ampia gamma di prodotti per il trattamento di tutti i tipi di perdita dell'udito, consentendo a persone in 134 paesi - con più del 95% degli impianti acustici esportati e utilizzati da più di 4.370 cliniche in tutto il mondo - di poter sentire e beneficiare del dono dell’udito, grazie all'aiuto di un dispositivo MED-EL. Le soluzioni uditive di MED-EL comprendono sistemi di impianti cocleari e per orecchio medio, un sistema uditivo impiantabile a stimolazione elettroacustica (EAS), un sistema combinato di impianti di stimolazione acustica, impianti uditivi del tronco encefalico cerebrale e dispositivi a conduzione ossea chirurgici e non chirurgici. www.medel.com

Licenza di distribuzione:
Photo credits: fonte ufficio stampa Omnicom PR Group
INFORMAZIONI SULLA PUBBLICAZIONE
Marketing Journal
Responsabile account:
Mariella Belloni (Vicecaporedattore)
Contatti e maggiori informazioni
Vedi altre pubblicazioni di questo utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Contatta il responsabile o Leggi come procedere