GASTRONOMIA
Comunicato Stampa

Nuovi cocktail di Giorgio Facchinetti alla DOUJA D’OR 2022

Bottiglie e shaker roteano sulla testa del re del flair e della mixoliogy italiano alla Douja d’Or 2022! Giorgio Facchinetti, flair bartender professionista tra i migliori al mondo, ha ideato alcuni nuovi cocktail per la 56ª edizione della Douja d’Or, la grande manifestazione del vino che invade le strade di Asti dal 9 al 18 settembre.

fonte ufficio stampa MaybeInnovativi e rinfrescanti, i nuovi cocktail di Facchinetti sono realizzati con l'Asti Spumante e il Moscato d'Asti Docg impiegati come base in miscelazione. Tra questi non mancherà l'iconico Asti Signature, a base di Asti Dolce Docg la cui ricetta prevede foglie di basilico in infusione, peal di pompelmo rosa, una grattata di pepe di Sichuan e una fetta di pompelmo a guarnire.

Un nuovissimo drink è stato presentato sabato 10 settembre dallo stesso Facchinetti presso lo stand del Consorzio per la Tutela dell’Asti e del Moscato d’Asti DOCG, in piazza Roma.

Il vino si trasforma così in cocktail originali, accattivanti e sfiziosi, da assaporare nel cuore di uno delle manifestazioni enogastronomiche più importanti e attese.


RICETTA ASTI SIGNATURE di Giorgio Facchinetti per la Douja d’Or

Ingredienti
4 foglie di basilico
1 fetta di pompelmo rosa
Pepe di Sichuan qb
Asti Dolce Docg

Preparazione

Versare una base di Asti dolce docg in cui mettere in infusione 4 foglie di basilico e una fetta di pompelmo rosa, girare bene e poi aggiungere il ghiaccio. Colmare infine il calice con Asti Dolce Docg, peal di pompelmo rosa e concludere con una grattata di pepe di Sichuan.

La Douja d’Or è organizzata da Camera di Commercio di Alessandria-Asti attraverso l’Azienda speciale della Camera di commercio di Asti per la promozione e per la regolazione del mercato, da Fondazione Asti Musei, da Piemonte Land of Wine, dal Consorzio dell’Asti Spumante e del Moscato d’Asti Docg, dal Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato, dall’Unione Industriale di Asti, dall’Associazione produttori di vino biologico, con il Patrocinio di Regione Piemonte, Provincia di Asti, Comune di Asti e in collaborazione con l’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero e Ascom-Confcommercio Asti.



Licenza di distribuzione:
Photo credits: fonte ufficio stampa Maybe
INFORMAZIONI SULLA PUBBLICAZIONE
Marketing Journal
Responsabile account:
Mariella Belloni (Vicecaporedattore)
Contatti e maggiori informazioni
Vedi altre pubblicazioni di questo utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Contatta il responsabile o Leggi come procedere