HI-TECH
Comunicato Stampa

Quectel annuncia il modulo GNSS dual-band ad alta precisione LC29H, con tecnologie RTK e DR per la robotica e le applicazioni IoT

Quectel Wireless Solutions annuncia il nuovo modulo GNSS dual-band ad alta precisione e multi-costellazione LC29H, basato sulla piattaforma Airoha AG3335, che integra - come opzione - le tecnologie RTK e DR, ed è disponibile in diverse varianti. La famiglia LC29H offre soluzioni ad alte prestazioni ed efficienza energetica per soddisfare le esigenze del mercato in termini di posizionamento ad alta precisione, a livello di decimetri o addirittura centimetri.

FotoQuesti moduli si adattano perfettamente a un mercato in espansione come quello dei tosaerba autonomi, dei droni, degli scooter di micromobilità e dei robot per le consegne, dell'agricoltura di precisione, e di altre applicazioni industriali e autonome.

"Il posizionamento ad alta precisione, con accuratezza a livello di centimetri, è sempre più importante per le nuove applicazioni IoT. La robotica e le applicazioni industriali che hanno bisogno di una navigazione estremamente precisa stanno facendo nascere nuove esigenze di mercato, a cui siamo felici di rispondere con questa generazione di moduli di posizionamento", ha detto Patrick Qian, CEO di Quectel. "Il nostro obiettivo è quello di fornire le migliori soluzioni della categoria, facili da usare e convenienti, e siamo convinti che il mercato IoT sia pronto per l'adozione di moduli di posizionamento a livello di centimetri per un'ampia gamma di scenari applicativi".

Lo LC29H riceve ed elabora simultaneamente i segnali di tutte le costellazioni di satelliti (GPS, GLONASS, BeiDou, Galileo e QZSS), il che - in combinazione con il supporto SBAS - ottimizza la disponibilità del segnale satellitare. Inoltre, supporta la ricezione dei segnali a doppia banda L1 e L5, che garantiscono ridotti tempi di convergenza, posizionamento più preciso e tempi di risposta più rapidi anche in caso di interruzione del segnale.

Il design dual-band attenua in modo significativo l'effetto multipath che si verifica in prossimità degli edifici più alti o delle strade urbane più strette, e garantisce prestazioni di posizionamento affidabili.

Inoltre, alcune versioni del modulo LC29H contengono sensori inerziali IMU a 6 assi (accelerometro a 3 assi più giroscopio a 3 assi) e integrano algoritmi di posizionamento RTK e DR, e quindi consentono un posizionamento accurato e continuo a livello di corsia negli scenari in cui il segnale satellitare è parzialmente o completamente bloccato, come nei parcheggi sotterranei, nelle gallerie, nei centri abitati o nelle foreste. Quando il segnale satellitare viene riacquisito, il Quectel LC29H combina i dati dei sensori inerziali e i segnali GNSS, e l'integrazione tra i due permette di ottenere tempi di convergenza più rapidi e una precisione del posizionamento a livello di decimetri.

Per migliorare le prestazioni in caso di utilizzo di un'antenna passiva, lo LC29H è dotato di un LNA integrato e di un filtro SAW interno, che garantiscono un'elevata sensibilità e un'eccellente precisione di posizionamento.

Il modulo LC29H adotta un processo a 12 nm, un chip ricevitore a doppia frequenza e una gestione avanzata dell'alimentazione, per cui consente sia il rilevamento GNSS sia la rilevazione della posizione a basso consumo. Per questo motivo, il modulo è la soluzione ideale per i dispositivi alimentati a batteria, come i palmari.

Caratterizzato da un fattore di forma LCC e da un ingombro standard di 12,2 × 16 × 2,5 mm, il design della serie LC29H semplifica l'integrazione e la migrazione dei vecchi progetti alle più recenti tecnologie GNSS ad alta precisione.

Il Quectel LC29H è disponibile in quattro varianti di prodotto, ciascuna destinata a un diverso scenario applicativo. Lo LC29H(EA) offre una soluzione perfetta per un mercato in crescita come quello dei droni agricoli e dei terminali di rilevamento dell'energia elettrica ed è in grado di migliorare le funzionalità anti-interferenza dei sistemi complessi. Lo LC29H(BA) è adatto alle macchine agricole e ai veicoli specializzati, mentre lo LC29H(DA) consente una precisione a livello di centimetri nei tosaerba autonomi e nei caschi di sicurezza, a costi competitivi.

Inoltre, il modulo LC29H può essere abbinato all'ampia gamma di antenne GNSS della stessa Quectel, sia standard che personalizzate. Sono disponibili sia antenne passive che attive per soddisfare le esigenze dei clienti in materia di precisione nel posizionamento, e diversi tipi di connettori e di cavi, oltre a un supporto completo per la progettazione che comprende i servizi di simulazione e collaudo. La produzione di antenne personalizzate permette di accelerare lo sviluppo di prodotti da parte dei clienti.



Licenza di distribuzione:
INFORMAZIONI SULLA PUBBLICAZIONE
Quorum Pr Srl
Responsabile account:
Giovanna Benvenuti (Responsabile pubblicazioni)
Contatti e maggiori informazioni
Vedi altre pubblicazioni di questo utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Contatta il responsabile o Leggi come procedere