Utente

RESPONSABILE DELLE PUBBLICAZIONI - NOME AZIENDA

Nicola Altomonte - Michele Miglionico

Addetto Stampa

of fashion designer (English vesrion)

Michele Miglionico was born in Milan on 9th May 1965. His sign of the Zodiac is Taurus.

In 1989 he opened his atelier in Potenza.

He considers himself a self-taught person although he learnt from his father, a well known tailor in Milan.

In 2000 he makes his debut, out of agenda, in Rome during the week of Haute Couture at Palazzo Barberini with a collection made for the Carabinieri. The evening dress made for women just accepted in the army was news. His style is ispired by Valentino and by Yves Saint-Laurent at his beginning.

In July 2000 he is officially in the agenda of the National Chamber of the Italian Fashion. In November 2002 Michele Miglionico opens his first atelier in Rome at 96, Via Veneto next to the Café de Paris.

In July 2003, on the catwalk of AltaRoma, he paid homage to Diana Vreeland, the Director of Vogue USA and Harper’s Bazar USA. Present her son Frederick Vreeland with his wife Vanessa. In the same year he is invited in Bruxelles, in occasion of the semester of the Italian Presidency at the European Union, to be shown with the great Masters of the Italian High Fashion (Valentino, Sarli, Gattinoni, Riva, Curiel).

In July 2004 he dresses up Barbie doll and produces a Couture collection just made for her.
In the same year he moves his atelier at 79, via del Babuino, just a few steps from Piazza di Spagna.

In February 2005, the designer was invited by AltaRoma in collaboration with ICE, the Lazio Region and the Ministry of Industry, to fashion show in Moscow to represent the "made in Italy" in the world next to big names in Italian fashion: Renato Balestra, Laura Biagiotti, Gattinoni, Gai Mattiolo, Lorenzo Riva, Rocco Barocco, Fausto Sarli.

In September 2006 Michele Miglionico represents the Italian High Fashion at the 18th International Fashion Festival in Dalian. At this event the most prestigious names in Italian fashion, French, American and Japanese: Michele Miglionico, Lorella Signorino for Love Sexy Money, Franck Sorbier, Betsey Johnson and Yumi Katsura. The whole défilé is brodcasted on the national Chinese channel CCTV.

In October 2006 the American department-store “Saks Fifth Avenue Chevy Chase” of Washington organizes a trunk-show for the presentation of the Haute Couture collection autumn-winter. The event is opened by a défilé at Villa Firenze, residence of the Italian Ambassadors in Washington.

In March 2007 he shows the Couture collection Spring-Summer in Beijing. At the end of the show he is awarded the Honour Prize by the China Fashion Association.

In August 2008 Michele Miglionico is called by the ICE (Foreign Trade Institute) to represent the Italian High Fashion at “Casa Italia” during the Olympic Games in Beijing.

On 5th November 2009 Michele Miglionico is invited to show his last Couture collection by the Nissan in Amsterdam in occasion of the demonstration of the new de luxe cabrio model Infinity for the Dutch car market.
In December 2009 the designer by the image of Italian-Turkish singer Yasemin Sannino the only soloist on the worldwide debut of the first album of His Holiness Pope Benedict XVI entitled "Alma Mater" concert held in Westminster Cathedral in London the participation of the Choir of the Vatican and the Royal Philharmonic Orchestra.

During the year 2010 take care of the 'image of the four godmothers (Roberta Morise, Elena Ossola Angela and Sara Tuccia Facciolini) music program designed and conducted by Carlo Conti "I Migliori Anni” with the Lottery Italy 2011 broadcast live every friday in prime time on Rai Uno.

Over the years he has chaired several juries in Italy and abroad for "Young Designers Contest" and has participated in numerous initiatives for charities.

Faithful to the aesthetic sense of the Couture, Michele Miglionico’s style is luxurious and refined, rigorous but not minimal, sober and aristocratic, thought for a sosphisticated and cosmopolitan woman.
A woman with a thin, fluid and female silhouette, with a refined sensuality. A good mix of modern romanticism and classicism.
Beloved colours: white, black and scarlet red.
Red is a costant element of Miglionico’s style; it’s a fascinating moment, of contemporany refined seduction. It’s a symbol of love but also of great passion. Among the favorite crepe fabrics in all its forms, crepe georgette, double wool crepe, soft cashmere, silk mousseline.

Many politicians, entrepreneurs, aristocrats and celebrities have visited his atelier.
In particular he has dressed: Ornella Muti, Florinda Bolkan, Martine Brochard, Luisa Ranieri, Maria Rosaria Omaggio, Ramona Badescu,Vanessa Hessler, Camilla Sjoberg for the cinema; Serena Autieri and Yasmine Sonnino for the music; Roberta Capua Lorella Landi, Arianna Ciampoli and Elisa Isoardi among the tv hosts and Olympic athlete Laura Vernizzi; or broadcast journalism Anna La Rosa, Maria Concetta Mattei, Cinzia Malvini.

His creations have trod the catwalks: Italian (Rome, Capri, Florence, Venice, Milan), international (Paris, Monte Carlo, Madrid, Brussels, Antwerp, Amsterdam, Moscow, Beijing, Washington) and the red carpet at the 80th Academy Awards Edition Los Angeles.
---------------------------------------------------------------------
Profilo dello stilista (versione italiana)
Michele Miglionico nasce a Milano, 9 maggio 1965 sotto il segno del toro.

Ha aperto il suo atelier a Potenza nel 1989.
Si considera un autodidatta pur avendo imparato molto dal padre, sarto affermato a Milano.

Nel 2000 Miglionico esordisce fuori calendario a Roma nella settimana dell' Alta Moda nei saloni di palazzo Barberini con una collezione dedicata all’ Arma dei Carabinieri. Fa notizia l’abito da gran sera creato per le donne appena ammesse nell’ arma. La sua moda si ispira a Valentino e al primo Yves Saint-Laurent.
Nel luglio del 2000 viene accolto nel calendario ufficiale della Camera Nazionale della Moda Italiana

Nel novembre 2002 Michele Miglionico apre il suo primo atelier a Roma al 96 di Via Veneto, accanto al Cafè de Paris.

Nel luglio 2003, sulla passerella di AltaRoma, rende omaggio a Diana Vreeland, la direttrice di Vogue USA e Harper’s Bazar USA. Nel parterre il figlio Frederick Vreeland con la moglie Vanessa. Sempre 2003 lo stilista è invitato a Bruxelles, in occasione del semestre di Presidenza Italiana dell’ Unione Europea a sfilare insieme ai grandi dell'alta moda italiana (Valentino, Sarli, Gattinoni, Riva, Curiel).

Nel luglio 2004 veste la bambola Barbie e presenta una collezione Couture a lei dedicata.
Ancora nel 2004 trasferisce l’atelier al 79 di via del Babuino, a pochi passi da piazza di Spagna.

Nel febbraio 2005 lo stilista è invitato, da AltaRoma in collaborazione con ICE, Regiona Lazio e Ministero delle Attività Produttive, a sfilare a Mosca per rappresentare il “made in Italy” nel mondo accanto ai grandi nomi della moda italiana: Renato Balestra, Laura Biagiotti, Gattinoni, Gai Mattiolo, Lorenzo Riva, Rocco Barocco, Fausto Sarli.

Nel Settembre 2006 Michele Miglionico rappresenta l’Alta Moda Italiana al 18° International Fashion Festival di Dalian (Cina). Alla kermesse presenti i nomi prestigiosi della moda italiana, francese, americana e giapponese: Michele Miglionico, Lorella Signorino for Love Sexy Money, Franck Sorbier, Betsey Johnson ed Yumi Katsura. L’intera sfilata viene trasmessa in diretta televisiva sul canale nazionale cinese CCTV.
Nell' ottobre 2006 il department-store americano ''Saks Fifth Avenue Chevy Chase di Washington'' organizza un trunk-show per la presentazione della collezione Couture Autunno-Inverno. L’evento viene anticipato da una sfilata a Villa Firenze, residenza degli ambasciatori Italiani a Washington.

Nel marzo 2007 presenta a Beijing la collezione Couture Primavera-Estate. Al termine dello show gli viene conferito dalla China Fashion Association il Premio d’Onore.

Nell’agosto 2008 Michele Miglionico è chiamato dall’ ICE (Istituto Commercio Estero) a rappresentare l'Alta Moda Italiana a “Casa Italia” durante i Giochi Olimpici di Beijing.

Il 5 novembre 2009 Michele Miglionico è invitato a sfilare la sua ultima collezione Couture dalla Nissan ad Amsterdam per la presentazione della nuova cabrio super lusso Infinity per il mercato automobilistico Olandese.
Nel Dicembre 2009 lo stilista cura l’immagine della cantante italo-turca Yasemin Sannino, unica voce solista, per il debutto mondiale del primo album di Sua Santità Papa Benedetto XVI dal titolo “Alma Mater”, concerto tenutosi nella cattedrale di Westminster a Londra con la partecipazione del Coro del Vaticano e la Royal Philharmonica Orchestra.

Durante l’anno 2010 curerà l’ immagine delle quattro madrine ( Roberta Morise, Elena Ossola , Angela Tuccia e Sara Facciolini) del programma musicale ideato e condotto da Carlo Conti “I Migliori Anni” abbinato alla Lotteria Italia 2011 trasmesso in diretta televisiva ogni venerdì in prima serata su Rai Uno.

Nel corso degli anni ha presieduto in Italia e all’estero varie giurie per “Concorsi Giovani Stilisti” ed inoltre ha partecipato a numerose iniziative per opere di beneficenza.

Sempre fedele ai canoni estetici della Couture lo stile di Michele Miglionico è lussuoso e ricercato, rigoroso ma non minimale sobrio ed aristocratico, pensato per una donna sofisticata e cosmopolita.
Una donna dalla silhouette sottile, fluida e femminile, dalla sensualità raffinata. Un sapiente mix di moderno romanticismo e classicismo.
I colori amati da sempre: bianco, nero e rosso scarlatto.
Il rosso è un elemento costante dello stile di Michele Miglionico; è un momento di grande fascino, di raffinata seduzione contemporanea. E’ simbolo di amore ma anche di violenta passione. Tra i tessuti preferiti il crêpe in tutte le sue forme: crêpe georgette, doppio crêpe di lana, morbidi cachemire, la mousseline di seta.

Numerosi i personaggi passati nel suo atelier: da esponenti della politica, dell’imprenditoria e dell’aristocrazia, a celebrità dello spettacolo.
In particolare Michele Miglionico ha vestito: per il cinema le attrici Ornella Muti, Florinda Bolkan, Martine Brochard, Luisa Ranieri, Maria Rosaria Omaggio, Ramona Badescu,Vanessa Hessler, Camilla Sjoberg; per la musica le cantanti Serena Autieri e Yasemin Sannino; per la televisione le conduttrici televisive Roberta Capua, Lorella Landi, Arianna Ciampoli ed Elisa Isoardi; per lo sport l’atleta Azzurra Laura Vernizzi; per il giornalismo televisivo Anna La Rosa, Maria Concetta Mattei, Cinzia Malvini.

Le sue creazioni hanno calcato le passerelle italiane: Roma, Capri, Firenze, Venezia, Milano, internazionali: Parigi, Montecarlo, Madrid, Bruxelles, Anversa, Amsterdam, Mosca, Beijing, Washington e il red carpet della 80^ Edizione degli Academy Awards di Los Angeles.


Tappe principali negli ultimi anni :

16 Maggio 2003: Matera - Hotel Palace Michele Miglionico partecipa alla serata di gala organizzata, in occasione dell’VIII Congresso Rotary del Distretto 2120 (Puglia-Basilicata-Calabria), presentando la sua nuova collezione.
Tra i nomi degli ospiti presenti Avv. Michele Porcari (Sindaco della città di Matera), Avv. Filippo Bubbico (Presidente della Giunta Regionale di Basilicata), Dr. Nico Carelli (Presidente dell’Amministrazione Provinciale di Matera) e il conduttore televisivo Alessandro Cecchi Paone.

5 Luglio 2003 : Teatro La Pergola-Firenze. In occasione del Premio`Galileo 2000, consegnato ad Uto Ughi, a conclusione del Maggio Fiorentino, giunto alla settima edizione, serata rigorosamente anni `30 dove spiccava la presenza dell’ospite d’onore Shimon Peres, leader laburista israeliano.
I 1100 ospiti, esponenti di rilievo del mondo della televisione, del cinema e dello spettacolo internazionale nonchè del mondo politico e dell`imprenditoria nazionale e stilisti, hanno partecipato all’esclusiva serata assistendo alla presentazione delle tre originalissime creazioni di Miglionico in perfetto stile d’epoca. Lo stilista per l’occasione è stato accompagnato da Florinda Bolkan, P.ssa Anna Chigi, Martine Brochard, Ramona Badescu e Danny Quinn che indossavano i suoi abiti .
Presenti all`appuntamento anche gli stilisti Gucci, Pierre Cardin e Roberto Cavalli.

13 Luglio 2003 : “ Eva contro Eva ” serata inaugurale della settimana AltaRoma AltaModa, tenutasi all’interno della caserma dei carabinieri Palidoro nella quale Miglionico ha sfilato l’abito “La Carabiniera” dedicato all’ingresso delle donne nell’arma, creato per la collezione Primavera – Estate 2002.

15 Luglio 2003 : Presentazione con sfilata all’Auditorium di Roma della collezione Autunno Inverno 2003-2004, nell’ambito della settimana di AltaRomaAltaModa dedicata a Diana Vreeland, direttrice di Vogue America e Harper’s Bazar. Nel parterre ammiravano la performance, Frederick e Vanessa Vreeland, figlio e nuora della più grande giornalista di moda di tutti i tempi.

24 Settembre 2003 : Ospite a Montecarlo, in occasione dell’inaugurazione del Monaco Yacht Show, manifestazione nautica d’importanza internazionale, che richiama visitatori da tutto il mondo, appassionati dei super-yacht per una emozionante sfilata d’alta moda a bordo del Sophie Blue,Yacht di 41 mt, ancorato nel porto d’Hercule.
Lo stilista si è presentato accompagnato dalla splendida attrice Ornella Muti, che indossava una delle sue ultime creazioni resa ancora più preziosa dai meravigliosi gioielli di Harry Winston.
Durante la serata è stato consegnato un riconoscimento alla dottoressa Anna La Rosa, unica giornalista donna “Direttore Testate servizi parlamentari della RAI, che ha imposto uno stile all’insegna della professionalità e della femminilità.
Presente all’evento la dottoressa Lella Golfo, presidente della Fondazione Marisa Bellisario. In tarda serata, la festa è proseguita con una festa al Jimmy’z di Monaco, evento seguito da Radio MonteCarlo e Fashion TV.

13 Ottobre 2003 : Miglionico partecipa al programma televisivo pomeridiano CASA RAI 1 condotto su RAI 1 da Massimo Giletti e Katia Noventa presentando nove abiti da grand soirés indossati da mannequin e dalla padrona di casa Antonella Mosetti.

15 Ottobre 2003 : Miglionico a grande richiesta partecipa nuovamente al programma televisivo di Giletti CASA RAI 1 su RAI 1 presentando abiti da sera neri abbinati agli splendidi gioielli di casa DAMIANI.

3 Novembre 2003 : Miglionico debutta a Bruxelles nella splendida cornice della sala Henry Le Boeuf del Palais Des Beaux Arts, in occasione del semestre di Presidenza italiana della UE. Lo stilista è stato invitato a sfilare tra i più grandi rappresentanti della moda italiana come Sarli, Gattinoni, Curiel, Mattiolo, Riva, Von Furstenberg, guidati dal maestro di tutti i tempi Valentino.
In questa occasione organizzata da Alta Roma, Miglionico ha presentato i suoi splendidi abiti rossi, realizzati per l’occasione, al cospetto dei maggiori esponenti dell’alta società e nobiltà belga nonché della stampa nazionale ed internazionale. Al termine della Piece che contemplava i temi dell’evento: moda, poesia, musica e danza, la serata è proseguita con una cena di gala nel foyer del Palais des Beaux Arts.

6 Novembre 2003 : Miglionico viene invitato a Bruxelles per presentare le sue creazioni come ospite d’eccezione al party della nobildonna Claartje de Gruyter all’interno di un suggestivo castello nell’hinterland della capitale europea. Il Castello trecentesco di Rameyen, a Berlaar, ha ospitato la spettacolare sfilata di abiti della collezione Haute Couture Autunno Inverno 2003-2004 realizzata da Michele Miglionico dinanzi ai 150 selezionatissimi ospiti, appartenenti alla alta società belga e dei Paesi Bassi. Tra i nomi altisonanti presenti si sono distinte le presenze di : Ann Gabriel d'Austria, Arciduchessa D'Austria; Violen Hardy De Beaulieux, giornalista di Point De View e Leontine Prat, ambasciatrice di Spagna.
Lo stilista, grazie al successo ottenuto durante le sue sfilate a Bruxelles, è stato così enormemente apprezzato ed elogiato per il suo stile inconfondibilmente raffinato che

ha suscitato l’interesse della corte reale belga ricevendo l’invito lusinghevole di curare l’immagine personale della Principessa Mathilde del Belgio.

10 Dicembre 2003 : Partecipazione all’Auditorium di Roma per la serata di beneficenza intitolata “C’era una volta l’abito prezioso ”organizzata dall’associazione no profit “ Donne e non solo ” finanziato dalla regione Lazio per raccogliere fondi da devolvere alla Fondazione “ Bambini in emergenza ” voluta dal giornalista Mino D’Amato. Miglionico presenterà 8 dei suoi preziosi abiti da sera e in questa
occasione donerà una sua creazione per l’asta di beneficenza che si terrà nel corso della serata.

11 Dicembre 2003 : Michele Miglionico inaugura il suo atelier elegantissimo in via del Babuino. Lo stilista, appena tornato a Roma da Bruxelles dove ha presentato la sua collezione all’alta società belga, ha inaugurato atelier elegantissimo in via del Babuino. Una doppia festa per l’opening e per scambiarsi gli auguri di Natale, organizzata sin nei minimi dettagli da Umberto Masci e dalla principessa Marina Pignatelli.
All’interno dell’atelier un grande albero di natale rosso fuoco (colore caro allo stilista e leit motif della collezione di Alta Moda per questo inverno) richiama l’atmosfera natalizia ma anche l’eleganza degli abiti. Ad accogliere i visitatori, cinque modelle in abito da gran sera, ovviamente di colore rosso scarlatto. Nelle due sale dell’Atelier, Michele Miglionico ha dispensato strette di mano, abbracci e sorrisi ai suoi amici, molti dei quali volti noti dello show business italiano e della mondanità romana.
Tra gli ospiti c’erano: Barbara Bouchet, Enrica Bonaccorti, Martine Brochard, Jolanda Quinn, Federica Vanzina, Katia Noventa, Sidney Rome, tutte incantate dalla collezione di Haute Couture autunno-inverno 2003/2004.

12 Dicembre 2003 : Partecipazione alla manifestazione “ Il Natale dei 100 Alberi d’Autore ” di Sergio Valente in partnership con il “ Derby del Cuore ” sempre a scopo benefico volte a dare sollievo alle persone meno fortunate. Miglionico come tutti gli stilisti che hanno aderito all’iniziativa ha donato uno splendido albero di Natale.
L’evento ha avuto luogo in occasione dell’apertura del “ Christmas Village ” a Villa Borghese.

17 Dicembre 2003: Michele Miglionico viene invitato, in occasione delle feste natalizie, ad una cena Mauritania, organizzata dalla Sistina Travel Lufthansa City Center svoltasi all’Hotel Exedra – Roma -.
In tale occasione lo stilista ha presentato alcuni esclusivi capi di alta moda della sua ultima collezione.
Hanno partecipato all’evento alcuni Top Manager delle principali aziende clienti della Sistina Travel, oltre i rappresentanti degli sponsor: Rallo Luxury Travel, Air Mauritius, Hotel Royal Palm Mauritius, Lufthansa, Boscolo Hotels, Sabre Travel Network.

19 Dicembre 2003 : Ornella Muti sceglie gli ampi e raffinatissimi saloni del nuovo atelier di Miglionico in Via del Babuino come setting, per il servizio fotografico realizzato con i suoi figli per il settimanale francese Paris Match, che apparirà insieme all’intervista dell’attrice sul numero del 24 Dicembre.

30 Dicembre 2003 : Presentazione su RAI 1 di 7 abiti rossi per l’ultima puntata di UNO MATTINA del 2003 condotta da Roberta Capua e Katia Noventa che presenta la puntata indossando anche lei un abito Miglionico.

3 Gennaio 2004 : Roberta Capua sceglie di indossare per “ Buon compleanno TV ” gala dei 50 anni della RAI condotto su Rai 1 da Pippo Baudo un abito da sera nero lungo di satin in seta con intarsi laterali in pizzo.

29 Gennaio 2004: Presentazione con sfilata all’Auditorium di Roma della collezione Primavera Estate 2004, nell’ambito della settimana di AltaRomaAltaModa dedicata alla più famosa bambola di tutti i tempi : BARBIE.
Nel parterre oltre alle giornaliste, fotografi, troupe televisive, donne dello spettacolo (Barbara Bouchet, Chiara Muti, Sidney Rome, Glora Guida e Valeria Marini), donne della nobiltà
romana (Principessa Chigi, Principessa Marina Pignatelli, C.ssa Cristiana Paoletti Del Melle, P.ssa Fabrizia Borghese, Principe Carlo Giovannelli), donne
ambasciatrice (Ambasciatrice della Spagna Leonine Prat, Ambasciatrice della Giordania Consuelo Giorgolo, Ambasciatrice dei Paesi Bassi Loudon), il Presidente dell’AltaRoma Stefano Dominella e il Presidente Onorario della Camera Nazionale della Moda Beppe Modenese.

26 Febbraio 2004 : Michele Miglionico, viene invitato nuovamente in Europa, questa volta a Madrid all'interno dell'Ambasciata Italiana in Spagna dove ha debuttato presentando la sua nuova collezione al cospetto di tutta la nobiltà e l'high society ispanica con una esclusiva sfilata, presentata da Melba Ruffo, seguita da grand soirèe.

9 Marzo 2004: Michele Miglionico invitato in qualità di giurato in occasione della manifestazione “Giovani stilisti internazionali a confronto”, organizzata dall’Accademia Altieri, dalla Provincia e dal Comune di Roma, con il patrocinio di Altaroma. L’iniziativa è stata premiata dal Presidente della Repubblica con la medaglia d’argento.

21 Aprile 2004: Miglionico conquista la televisione. Lo stilista di Alta Moda è sbarcato con le sue eleganti creazioni su Rai Due nella fiction “Vento di Ponente”. A indossare le creazioni Miglionico, la bellissima attrice Martine Brochard.

25 Maggio 2004: Michele Miglionico partecipa al programma televisivo “Adesso Sposami” su Rai Uno, settima ed ultima puntata, condotto da Antonella Clerici, presentando nel suo atelier la collezione di abiti da sposa.

24 Giugno 2004: Michele Miglionico viene invitato, in occasione di “Valori nell’arte”, il gala dinner organizzato da Bim Banca Intermobiliare con la collaborazione della Soprintendenza del Polo Museale Romano a seguito dei lavori di restauro dell’opera “Il doppio ritratto” di Giorgione.
La Maison Michele Miglionico porta così per la prima volta in assoluto, nell’ambito di un evento esclusivo per appena 300 ospiti del mondo economico-finanziario, la
moda al Museo Nazionale di Palazzo Venezia, seguito da una cena con la partecipazione dello chef manager Antonello Colonna.

Tra i nomi altisonanti presenti si sono distinti la presenza di: Sirchia (Ministro della Sanità), Pietro D’Aguì (Amministratore delegato Banca Intermobiliare), Claudio Strinati (Soprintendente Speciale per il Polo Museale Romano), Principessa Ismene Chigi.

02 Luglio 2004: Michele Miglionico, in qualità di ospite d’onore, in occasione della XXI edizione “Una sera d’estate” svoltasi ai Cavalieri Hilton di Roma, serata
organizzata dall’Accademia Altieri di Moda e Arte che porta in passerella il lavoro dei giovani allievi dinnanzi ad un parterre prestigioso.

06 Luglio 2004: Michele Miglionico viene invitato, in occasione del “Forum Estate 2004” sulle terrazze Lottomatica del Foro Italico, per la presentazione di alcuni capi di alta moda della sua collezione.
Presenti alla serata gli stilisti: Gattinoni, Michele Miglionico, Laura Pieralisi, Franco Ciambella e Alessandro Consiglio.
Tra i nomi degli ospiti presenti alla serata: Stefano Dominella (Presidente AltaRoma) On.le Daniela Santanchè.

12 Luglio 2004: Michele Miglionico partecipa, con alcuni suoi abiti, al programma televisivo “Lo sport è di moda” organizzato per l’inagurazione della settimana AltaRoma AltaModa andato in onda su Rai 1, condotto da Alessandra Martinez e con la partecipazione di Lucio Dalla.
Presenti molti campioni sportivi del presente e del passato: Pietro Mennea, Alberto Tomba, Deborah Compagnoni, Dino Meneghin, Davide Tizzano, Giuseppe Abbagnale, Tania Cagnotto Laura Zacchilli, Fiona May.

15 Luglio 2004: Presentazione all’Auditorium – Parco della Musica – Roma, con performance, per la sola stampa, parte della collezione autunno-inverno 2004-2005, nell’ambito della settimana di AltaRoma AltaModa, dedicata alle dee greche nel contesto delle giochi olimpici.
Nel parterre oltre alle giornaliste, fotografi, troupe televisive ammiravano la performance Stefano Dominella (Presidente AltaRoma) e Beppe Modenese (Presidente Onorario Camera Nazionale della Moda).

17 Luglio 2004: Michele Miglionico partecipa con i suoi 10 abiti alla manifestazione “Serata Divina Giulia” a Fondi, serata patrocinata dalla Presidenza del Consiglio della Regione Lazio e andata in onda su Rai 1 il giorno 21 luglio 2004 in seconda serata.
Lo stilista è stato invitato a sfilare tra i più grandi rappresentanti della moda come Alviero Martini, Escada, Lorenzo Riva e Raffaella Curiel.
Presenti allo spettacolo, inoltre, Scialpi, Antonella Ruggiero, consegnati i premi a: Matilde Brandi per la televisione, Alessandro Haber per la carriera, Nino Frassica per la fiction, Stefano Dominella per l’alta moda e Marco Mazzocchi per il giornalismo sportivo.

24 Luglio 2004: Michele Miglionico partecipa alla V edizione di Latina Moda &
Spettacolo 2004. L’edizione di “Latina Moda & Spettacolo”, passerella allestita in Piazza del Popolo, è stata presentata da Elenoire Casalegno e Stefano Masciarelli proponendo una selezione delle migliori firme dell’Alta Moda Italiana, quali la Maison Gattinoni, Marella Ferrera, Gai Mattiolo, Michele Miglionico.
In tale occasione lo stilista ha ricevuto il premio per la cura e la raffinatezza dei suoi capi.
Presenti allo spettacolo la cantante YuYu, il comico Dario Bandiera e i danzatori della Compagnia Patrizia Cerroni & i Danzatori Scalzi.

27 Luglio 2004: Michele Miglionico partecipa alla serata di moda “AltaRomAltaModa: Emozioni di Moda”, tenutasi a Sora in Piazza Santa Restituta.
Scopo della manifestazione organizzata dalla Regione Lazio e da Alta Roma Scpa, è stata quella di attirare l’attenzione sul segnale positivo che connota il distretto tessile e dell’abbigliamento di Sora.
La serata è stata presentata da Roberta Capua e dall’attore Pino Strabioli,
proponendo una selezione delle grandi firme dell’alta moda italiana, quali: Gattinoni
Couture, Egon Von Furstenberg Couture, Michele Miglionico, Franco Ciambella, Laura Pieralisi.
Ospite d’eccezione Erminia Manfredi, moglie del compianto Nino, madrina dell’evento e portavoce dell’associazione o.n.l.u.s. “Risvegli”.

14 Agosto 2004: Michele Miglionico partecipa alla XIII edizione di “Portici d’Estate” manifestazione svoltasi in Piazza XX Settembre a Martina Franca in provincia di Taranto e patrocinata dal Comune di Martina Franca.
La XIII edizione di Portici d’estate, presentata da Ela Weber e Tiberio Timperi, ha proposto una selezione delle migliori firme dell’alta moda italiana tra le quali: Michele Miglionico, Laura Pieralisi e Camillo Bona.
Numerosi gli ospiti che si sono intercalati durante le sfilate: Ron, Yu-Yu, Syria, Paola e Chiara e Les Balentes.
Durante la serata sono stati consegnati il premio Valle d’Itria al giornalista del TG1 Francesco Giorgino e l’attore Gabriel Garko.

31 Agosto 2004: Michele Miglionico ha preso parte con la sua collezione alle Finali Italiane di “Miss Mondo 2004” tenutasi a Roma in Cinecitta’ Campus, la fabbrica degli artisti diretta da Maurizo Costanzo, vestendo undici concorrenti.

Presenti alla serata gli stilisti: Egon Von Furstenberg, Michele Miglionico, Houida Al Baridi, Alessandro Consiglio, Susanna Liso per “Le Tartarughe”, Gianni Serra, Jamal Taslaq e Laura Pieralisi.

17 Settembre 2004: Michele Miglionico, partecipa alla XIV edizione di “Premio Civitas 2004”, serata tenutasi nella Piazza del Porto di Pozzuoli.
La XIV Edizione è stata presentata da Leopoldo Ma stelloni e Debora Caprioglio.
Presenti allo spettacolo gli attori Giancarlo Giannini, Isa Danieli, Roberto Olla (giornalista del TG1) e la cantante Anna Tatangelo.
Altri protagonisti del Premio Civitas è stata l’alta moda italiana con le sfilate di alcune griffes: Raffaella Curiel e Michele Miglionico.

18 Settembre 2004: Michele Miglionico, partecipa alla VIII edizione di “Raggi di Luna” manifestazione tenutasi in Piazza San Francesco – Cava dé Tirreni (SA) e patrocinata dal Comune di Cava dé Tirreni, Regione Campania, Provincia di Salerno e andata in onda su Rai 2.
L’VIII edizione di Raggi di Luna, presentata da Raffaele Gustato ed Eleneora Daniele, ha proposto una selezione delle migliori firme dell’alta moda italiana, quali: Gai Mattiolo, Egon Von Furstenberg, Michele Miglionico e Gianni Molaro.
Presenti alla serata i cantanti: Enzo Gragnaniello, Ragazzi Italiani e Pap’s Star.

8 Ottobre 2004: Michele Miglionico, partecipa alla I edizione del “Premio Eleonora d’Arborea” manifestazione tenutasi al Palacongressi della Fiera di Cagliari.
La manifestazione, presentata da Elisabetta Pedrin, Ottavio Nieddu e Massimiliano Medda, ha inoltre proposto una selezione delle migliori firme dell’alta moda italiana quali: Renato Balestra, Michele Miglionico, Laura Pieralisi e Gianni Serra.
Presenti alla serata la Banda Brigata Sassari, il cantante Andrea Parodi & Friends e il cabarettista Lapola.

24 Ottobre 2004: Miglionico viene invitato ad Anversa per presentare le sue creazioni come ospite d’eccezione al party della nobildonna Claartje de Gruyter all’interno del suggestivo castello nell’hinterland della città. Il castello trecentesco di Rameyen a Berlaar, (residenza del grande pittore fiammingo Peter Paul Rubens), ha ospitato la spettacolare sfilata di abiti della collezione haute couture autunno-inverno 2004-2005 realizzata da Michele Miglionico dinanzi a selezionatissimi ospiti appartenenti alla alta società belga, germanica, francese e dei paesi bassi.

28 Ottobre 2004: Presentazione su Rai 1 per “UNO MATTINA” di 3 tailleurs dell’ultima collezione autunno-inverno 2004-2005. La trasmissione è stata dedicata alla first lady Jacqueline Kennedy Onassis. Oltre agli abiti di Miglionico sono stati
presentati degli abiti originali indossati dalla Kennedy a firma della maison Galitzine.

28 Gennaio 2005: Michele Miglionico partecipa all’evento “Onorevole sfilata” evento organizzato dal quotidiano “Il Tempo” nella propria sede di Roma nella sala Angiolillo di palazzo Wedekind.
Per la prima volta nella storia del Parlamento Italiano, le donne parlamentari salgono sulla passerella per l’evento beneficenza verso i bimbi di Beslan e gli orfani del maremoto del Sud-Est Asiatico.
Undici parlamentari fra le quali: Alessandra Mussolini, Katia Berillo, Dorina Bianchi, Francesca Martini, Daniela Santanchè, Carla Rocchi, Maria Teresa Armosino, Amalia Colaceci, Monica Cirinna, Lorena Milanato, Daniela Monteforte, hanno indossato gli abiti da sera disegnati da altrettanti stilisti di haute couture: Michele Miglionico, Renato Balestra, Camillo Bona, Gattinoni, Fausto Sarli, Franco Ciambella, Marella Ferrera, Susanna Liso per Le Tartarughe, Gianni Serra, Gai Mattiolo, Chiara Boni.
Lo stilista per tale occasione ha vestito la senatrice Carla Rocchi.
L’eccezionale evento, realizzato con il patrocinio di Alta Roma, la partecipazione della Regione Lazio, del Comune e della Provincia di Roma, della Fondazione della Cassa di Risparmio di Roma e il contributo Sony e Wind.

29 Gennaio 2005: Michele Miglionico ospite della serata di gala a Palazzo Valentini – Roma. A fare gli onori di casa il Presidente della Provincia di Roma, Enrico Gasbarra. Un conviviale che ha visto sedere intorno allo stesso tavolo alcuni dei talenti creativi della alta moda romana nel mondo (Michele Miglionico, Fausto Sarli, Franco Ciambella, Chiara Boni, Angelo Vitti, Laura Pieralisi) ed i buyer internazionali.

31 Gennaio 2005: Michele Miglionico presenta nell’atelier di Roma alla Via del Babuino, 79, con performance, per la stampa e i buyer dei grandi magazzini internazionali, la collezione di alta moda primavera-estate 2005 e alto prét a porter autunno-inverno 2005-2006.
Erano presenti nell’atelier i compratori dei più importanti negozi del mondo, i quali hanno ben apprezzato lo stile della maison Miglionico, e precisamente: Vincente Suarez Pizarro, della El Cortes Ingles, Serge Carriera di Gallerie La Favette, Eva Pozzi e Isabella Rogai di Colby, Franca Mocali di Li&Fung, Vanessa Marini di Nordstrom, Cristina Del Soldato di David Jones, Daniela Sculte Bulmke di Neiman Marcus e la signora Ciardi di Saks.

23 – 26 Febbraio 2005: Michele Miglionico ha debuttato con la sua prima collezione di alto prèt à porter autunno inverno 2005/2006 all’Hotel Sheraton Diana
Majestic durante la settimana di Milano Moda Donna, presentando 60 capi lavorati finemente in crepe di lana, cashmere e jersey double. Collezione molto apprezzata dai
buyer dei grandi magazzini americani.

20 Marzo 2005: Michele Miglionico invitato in qualità di giurato in occasione della VII edizione “Giovani stilisti internazionali a confronto”, svoltasi a Roma all’Hotel Hilton, organizzata dall’Accademia Altieri e il Comune di Roma, con il patrocinio della Camera Nazionale Della Moda Italiana, Provincia di Roma e Medaglia D’Argento del Presidente Della Repubblica. La giuria composta oltre dal Miglionico dai seguenti altri componenti (stilisti, giornalisti): Franco Ciambella, Luca Litrico, Daniele e Tiziana Luxardo, Nicoletta Moretti, Mara Parmigiani Alfonsi, Grace Pear, Laura Pieralisi, Angela Bavarese, Angelo Vitti.

20 Maggio 2005: Michele Miglionico ospite al “Real Orto Botanico di Napoli” in occasione del “Premio Internazionale Michela Padovani”. La serata evento è stata organizzata con la collaborazione della Fondazione Peggy Guggenheim, per la raccolta di fondi da destinare ad artisti emergenti nel panorama internazionale.
Tra le bellezze vegetali dell’Orto Botanico e tra le serre monumentali ottocentesche in stile classico, lo stilista ha proposto i suoi abiti rossi più rappresentativi delle sue ultime collezioni di alta moda.

10 Luglio 2005: Michele Miglionico, nella splendida corte cinquecentesca di Palazzo Valentini, ha partecipato alla manifestazione “Fashion Couture 2005” in collaborazione con la Provincia di Roma.
In tale occasione Miglionico ha presentato 8 capi della sua pre-collezione primavera –estate 2006 di prèt à couture.
Oltre alla collezione di Michele Miglionico hanno sfilato altre firme dell’alta moda italiana: Fausto Sarli, Renato Balestra, Raffaella Curiel, Chiara Boni, Gianni Calignano, Franco Ciambella e Angelo Vitti.
Erano presenti 400 ospiti, intellettuali, politici, aristocratici oltre i buyers di 18 grandi catene di magazzini internazionali
Lo spettacolo condotto dalla presentatrice Ilaria Spada e l’attore Jonis Bashir è stato un viaggio attraverso la moda, la musica, con la partecipazione della cantante Mariella Nava e le danzatrici Tribal Jazz.

15 Luglio 2005: Michele Miglionico ha partecipato, nell’ambito del calendario di AltaRoma AltaModa, alla sfilata evento “Arte e moda dal mondo”, tenutasi all’Auditorium – Parco della Musica - in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma , il Comune di Roma, AltaRoma AltaModa , il Ministero degli
Affari Esteri, il Ministero delle Attività Produttive, la Presidenza della Regione Lazio, la Presidenza della Provincia di Roma e le ambasciate internazionali.
Tale evento ha, visto la partecipazione dei grandi nomi dell’alta moda italiana (Gattinoni, Fausto Sarli, Renato Balestra. Chiara Boni, Furstenberg Couture, Franco Ciambella, Laura Pieralisi, Susanna Liso Le Tartarughe, Ettore Bilotta, Alviero Martini) oltre 14 giovani stilisti emergenti.
Ogni stilista in tale occasione ha realizzato un abito interpretando uno Stato.
Michele Miglionico ha ispirato il suo abito al Kuwait.
Presenti all’evento oltre le varie rappresentanze delle ambasciate, il Vice-sindaco On.le Mariapia Garavaglia, il Presidente di AltaRoma AltaModa Stefano Dominella, il Segretario Generale del Ministero degli Affari Esteri Ambasciatore Umberto Vattani.
Un prezioso libro-catalogo è stato realizzato per raccogliere tutti i modelli presentati nella serata, i figurini, le biografie degli stilisti partecipanti.

01 Settembre 2005: Pubblicazione su Vogue Italia, numero 5 immagini, per la campagna pubblicitaria collezione alta moda autunno-inverno 2005/2006.

26 Sett. - 01 Ott 2005: Michele Miglionico presenta la sua collezione di alto prèt à porter primavera estate 2006 all’Hotel Sheraton Diana Majestic, durante la settimana di Milano Moda Donna.

01 Gennaio 2006: Pubblicazione su Vogue Italia campagna pubblicitaria collezione pret à porter primavera-estate 2006.

01 Febbraio 2006: Pubblicazione su Vogue Italia campagna pubblicitaria collezione pret à porter primavera-estate 2006.

08 Febbraio 2006: Miglionico debutta a Mosca nella splendida cornice dell’International House of Music.
La serata organizzata da AltaRoma, in collaborazione con l’Istituto per il Commercio Estero (ICE), La Regione Lazio e il Ministero dell’Attività Produttive, ha visto sfilare i più grandi rappresentanti della moda romana: Renato Balestra, Laura Biagiotti, Gattinoni, Gai Mattiolo, Lorenzo Riva, Rocco Barocco, Fausto Sarli e della nuova generazione Michele Miglionico e Gianni Malignano.
La manifestazione ha visto oltre le modelle sfilare anche ballerine russe che volteggiavano nell’aria, proiezioni di immagini di Roma e bambini russi cantare.
In questa occasione Miglionico ha presentato i suoi spendidi abiti prèt à couture autunno-inverno 2006/2007, al cospetto dei maggiori esponenti della società politica e sociale russa e italiana: tra gli altri il Presidente di AltaRoma Stefano Dominella,
l’Assessore Regionale della Piccola e Media Impresa del Lazio Francesco De Angelis, il Direttore dell’ICE Massimo Mamberti, l’ambasciatore italiano
Gianfranco Facco Bonetti, il vice-sindaco di MoscaVinogradov e Medvedeva, Xsenia Gorbaciova nipote dell’ex presidente, la cantante lirica del Bolshoy Maria Maksarova, la presentatrice televisiva Svetlana Koneghen oltre i buyers dei grandi magazzini russi.

01 Marzo 2006: Pubblicazione su Vogue Italia, numero 3 immagini per la campagna pubblicitaria collezione alta moda primavera-estate 2006 e una pagina di redazionale.

03 Aprile 2006: Michele Miglionico conquista il telegiornale della rete nazionale RAI2. Lo stilista di alta moda è sbarcato con le sue creazioni sul “TG2” in prima e seconda serata e “TG2 Dossier”.
A indossare le creazioni Miglionico di prét à couture, la giornalista della rete nazionale Maria Concetta Mattei.

09 Giugno 2006: Michele Miglionico ospite d’onore a Villa Firenze (Ambasciata Italiana a Washington) per il “48 Anniversario della Opera Ball” a chiusura della stagione della “Washington National Opera” condotta dal direttore Placido Domingo.
In tale occasione l’Ambasciatrice Leila Castellaneta ha indossato un abito da ballo di Alta Moda Italiana disegnato e realizzato dallo stilista per tale occasione.

14 Giugno 2006: In occasione della presentazione alla Fisrt Lady USA Laura Bush, della Mostra dedicata ai Maestri Veneziani (Bellini, Giorgione e Tiziano) allestita al National Gallery a Washington, l'Ambasciatrice Lila Castellaneta ha indossato un abito di alta moda a firma dello stilista Michele Miglionico.
La First Lady Laura Bush ha visitato la mostra accompagnata dal Direttore Galleria Rusty Powell, dall'Ambasciatrice Lila Castellaneta e Diana Bracco, presidente e CEO del Gruppo Bracco, che ha sponsorizzato la mostra

12 Luglio 2006: Presentazione al Tempo di Adriano – Roma – con performance, per la sola stampa, parte della collezione autunno-inverno 2006/2007 nell’ambito della settimana di AltaRoma AltaModa.

10 Settembre 2006: Miglionico debutta a Dalian (Cina) durante il “18th Dalian International Fashion Festival”.
Il Festival ha avuto luogo nello splendido e lussuoso Hotel Furama di Dalian, dove lo stilista ha aperto il Festival esibendosi in due sfilate: la prima per la stampa e i buyers , la seconda per i vips e le personalità politiche: fra loro il Governatore di Dalian Xia Deren e il Presidente della Camera Nazionale della Moda Francese Dedier Grumabech.
L’evento è stato trasmesso in diretta alla rete nazionale di Dalian e su CCTV Beijing. Alla Kermesse ereano presenti i nomi più prestigiosi della moda italiana, francese e giapponese: Michele Miglionico, Lorella Signorino for Love Sexy Money, Franck Sorbier, Betsey Johnson, Fatima Lopes, Storytailors e Yumi Katsura.

23 Ottobre 2006: Michele Miglionico ha presentato a “Villa Firenze” la Residenza dell’Ambasciata Italiana a Washington, per il grande magazzino americano Saks Fifth Avenue Chevy Chase, la sua ultima collezione di prèt à couture autunno inverno 2006.
Durante i giorni seguenti la collezione è stata presentata alla clientela di Saks durante un trunk show.
In questa occasione l’ambasciatrice Lila Castellaneta ha indossato un vestito disegnato dallo stilista.

16 Marzo 2007: Michele Miglionico, nell’ambito della 24° Edizione del salone della creazione artigianale, è stato invitato dal governo tunisino quale ospite d’onore e membro della giuria insieme alla ex top model e socialite Bethy Lagardere, per la selezione di giovani stilisti tunisini durante la grande serata “Hhomsa D’Oro” giunta alla 12° Edizione svoltasi presso lo Spazio Casino di Tunisi

25 Marzo 2007: Michele Miglionico ha presentato la sua collezione alta moda autunno-inverno 2007/2008 al “China Fashion Week” di Pechino nel lussuoso albergo Beijing Hotel.
Presenti all’evento: il Presidente del “China Fashion Association” Mr Wang Qing e il Vice Presidente Mrs Pauline Su, l’Ambasciatore italiano Riccardo Sessa, il Direttore dell’ICE (Istituto Commercio Estero) Antonino Laspina, oltre i più importanti buyer del mercato cinese e dai numerosi giornalisti.
In tale contesto il Presidente del “China Fashion Association” ha consegnato allo stilista il “Premio d’onore” per il contributo dato al notevole conseguimento del Fashion Show.
L’evento è stato trasmesso dalla rete televisiva nazionale cinese CCTV.

23 Giugno 2007: Michele Miglionico ospite durante “Gran Serata Italiana” evento svoltosi nel lussuoso Shangri-La Hotel di Pechino, dove lo stilista ha presentato la sua ultima collezione autunno-inverno 2007/2008.
In tale occasione la “Miss Italia 2006” Claudia Andreatti ha sfilato gli abiti di Michele Miglionico.
L’evento collateralmente alla manifestazione fieristica CIEPEC dedicata alle tecnologie dell’ambiente, è stato organizzato dall’ICE (Istituto Commercio Estero Italiano) di Pechino in collaborazione con l’Ambasciata Italiana e il Ministero Italiano dell’Ambiente con lo scopo della promozione dell’Italian Lifestyle.

01 Settembre 2007: Michele Miglionico ospite d’onore al “Qingdao Fashion Week” in Cina dove oltre allo stilista presenti 19 disegnatori della Corea , Taiwan e Cina. L’evento è stato organizzato dalla Associazione cinese della moda e dal Governo Municipale di Qingdao.


01 Ottobre 2007: Pubblicazione su “Harper’s Bazaar USA”, numero 2 immagini, per la campagna pubblicitaria collezione prét à couture autunno-inverno 2007/2008.

5- 6 Ottobre 2007: Michele Miglionico ha presentato la sua collezione di prèt à couture primavera estate 2008 all’Hotel Le Bristol di Parigi, durante la settimana del prèt à porter.

7 Dicembre 2007: Michele Miglionico ha vestito con un abito di alta moda l’ambasciatrice Isabella Vattani, moglie del Presidente dll’ICE (Istituto Commercio Estero) Ambasciatore Umberto Vattani, per la prima alla Scale di Milano.
Gli ambasciatori Vattani hanno ospitato per tale occasione il Presidente dellìAssemblea Generale dell’ONU Srgian Kerim e moglie.

23 Gennaio 2008: Michele Miglionico veste con un abito di alta moda l’Ambasciatrice Isabella Vattani in occasione del gran gala per la presentazione , alla Hearst Tower di Manhattan (New York) della nuova campagna pubblicitaria del Made in Italy negli Stati Uniti, sponsorizzata dall’ICE (Istituto Commercio Estero) e con testimonial l’attrice Isabella Rossellini.

10-12 Febbraio 2008: Michele Miglionico ha presentato la sua collezione di pret a couture Autunno-Inverno 2009 a New York presso i saloni dell’Ice di Manhattan a stampa e buyer durante il Fashion Week Americano

13 Febbraio 2008: Michele Miglionico presenta due look della collezione Pret a Couture A/I 2009 durante una cena di gala a organizzata da Valerie Salembier, direttrice publisher di Harper’s Bazaar Usa, presso i saloni dell’ ultimo piano dell Hearst building a Broadway, New York.

24 Febbraio 2008: La Signora Julia Quinn, moglie dell attore Francesco Quinn, interprete del film candidato al premio Oscar 2008 “The Toto Woman” di Elmore Leonard indossa un abito Haute Couture Michele Miglionico alla 80’ edizione degli Academy Awards a Los Angeles

28 Marzo- 2 Aprile 2008: Michele Miglionico presenta la collezione Pret a Couture Autunno/Inverno 2008 alla Fiera “Chic 2008” a Pechino presso il padiglione italiano organizzato dall’Ice (Istituto per il Commercio Estero per l’ Italia). Presenti, otre Michele Miglionico, GFF, Laura Biagiotti, Ferrari, Belvest.

7 Maggio 2008: La Signora Leontine Prat Y Coll, moglie dell’ambasciatore Spagnolo presso i paesi Bassi Juan Prat Y Coll, indossa un abito di Haute Couture per la serata di gala per i festeggiamenti dei 60 anni della Regina Beatrice di Olanda.

07 Giugno 2008: Michele Miglionico in occasione del “Gran Ballo delle Debuttanti” che si tenuto nel Palazzo Chigi di Ariccia (Roma) dove fu ambientato il capolavoro di Luchino Visconti “Il Gattopardo”,ha vestito con abiti di gran sera di alta moda le giovani fanciulle le quali hanno indossato anche gli abiti degli stilisti: Lorenzo Riva, Raffaella Curiel, Ettore Blotta e Gianni Calignano.
Inoltre, per tale serata, Miglionico ha vestito la contessina Giada De Blanck e la giornalista conduttrice televisiva Paola Saluzzi.
L’evento con l’Alto Patrocinio della Presidenza del Consiglio – Ministreo per i Beni e le attività Culturali – Regione Lazio – Provincia di Roma – Comune di
Roma – Ciìomune di Ariccia – Ambasciata d’Austria, ha avuto come destinatario dei proventi in beneficenza all’UNHCR – Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, per l’emergenza Darfur in Sudan.

10 luglio 2008: Presentazione con sfilata all’Auditorium “Parco della Musica” di Roma della collezione Autunno-Inverno 2008-2009, nell’ambito della settimana di AltaRomaAltaModa. Miglionico per questa collezione ha pensato alla sua donna come un diamante “The Love Diamond” realizzando un abito da gran sera di pizzo e organza sul quale sono stati incastonati 30 diamanti da 1 carato e 20 diamanti da 3 carati con taglio brillante rotondo ognuno con 57 faccette più apice per un valore commerciale di euro 1.600.000,00.
Nel parterre oltre alle giornaliste, fotografi, troupe televisive, donne dello spettacolo (Ornella Muti, Florinda Bolkan), la giornalista di Rai2 Maria Concetta Mattei, donne della nobiltà romana (Principessa Chigi, C.ssa Marisa Pinto Olivo del Poggio, Principessa Marina Pignatelli, C.ssa Cristiana Paoletti Del Melle, P.ssa Fabrizia Borghese, Principe Carlo Giovannelli), donne ambasciatrice (Ambasciatrice della Spagna Leonine Prat, Ambasciatrice della Giordania Consuelo Giorgolo, Ambasciatrice italiana a Washington Lila Castellaneta), il Presidente dell’AltaRoma Nicoletta Fiorucci.

19 Agosto 2008: Michele Miglionico, in occasione dei Giochi Olimpici Pechino 2008, ha presentato tre abiti di gran sera a “Casa Italia” durante l’evento dedicato alla Moda Italiana presso Piazza Italia all’interno dell’Haidian Exhibition Center.
La serata si è conclusa con buffet dedicato alla cucina italiana.
Sono stati presenti oltre 400 ospiti del Sistema Moda Cinese (operatori, designers, media) oltre i rappresentanti del Sistema Moda Italiana in Cina in particolare: L`Ambasciatore d`Italia Riccardo Sessa, Mr. Wang Qing Presidente della China Fashion Association , Mr. Chen Shujin Vice President of China National Textile And Apparels Association, Mr. Qiang Hengjie VicePresident of China Garment Association, Mr. Li Dang Qi President of Art College Of Qinghua University, Mr. Liu Yuanfeng President of Beijing Garment University, Mr. Zhao Hong President China Knitting Association , Ms. Pauline Su Vice President of China Fashion Association, Mr. Sun Yi Chief Editor of China Fashion Weekly, Mr. Wang Lu, President / Chief Editor Of Fashion Times, Ms. Xian Dandan Producer of BTV 7 Fashion Channel, Ms. Wu Ronghui Vice President of China Museum of Ethnography /Director of National Clothing Research Center.

20 Novembre 2008: Michele Miglionico presenta alle sue amiche clienti e giornaliste la sua ultima collezione di Alta Moda Pronta autunno-inverno 2008/2009 nello spazio “Open Colonna” ambientazione raffinata e ricca di glamour ubicato all’interno del Palazzo delle Esposizioni di Roma. Dopo la ristrutturazione del Palazzo delle Esposizioni è la prima volta che un evento di moda viene realizzato in tale contesto.

28 Novenbre 2008: Michele Miglionico presenzia nella Commissione Esaminatrice della V^ Edizione del Project Work “Moda e Design: come i vari brand moda interagiscono nel design e architettura”. I lavori sono stati realizzati dagli studenti del Master “Comunicazione e Marketing per la moda” dello IED di Roma e il Project Work del Master 2008 è stato commissionato dall’azienda “Egon Von Furstenberg”.
Tra i partecipanti nella Commissione Esaminatrice oltre lo stilista Michele Miglionico era presente lo stilista libanese Abed Mahfouz e Marco Coretti, Stefano Dominella- Presidente della maison Gattinoni, Antonio Falanga – Fashion Producer, Fabio Tagliacozzo – Amministratore Delegato e Brand Manager dell’azienda Effetti e Fabiola Cinque ideatore e coordinatore del Master.

5 Marzo 2009 : Michele Miglionico ha presentato, a sostegno dell’Organizzazione
non governativa “La Ruota Internazionale” con lo scopo di raccogliere fondi per la costruzione di una scuola in Uganda, la sua ultima collezione di Alta Moda nei saloni della residenza dell’Ambasciata Belga in Italia.
L’evento si è tenuto grazie all’ospitalità della Ambasciatrice del Belgio, Madame Mieke De Bock, che ha sostenuto l’iniziativa dell’Associazione “La Ruota Internazionale” presieduta dalla Dott.ssa Anna Maria Pollak.
Tra i nomi degli ospiti presenti: l’ Ambasciatrice di Francia Sylvie de la Sabliére, dei Paesi Bassi Tata Jacobs, della Thailandia signora Pibulsonggram, di Svizzera Madelon Spinner, di Grecia Angeliki Rocanas, e di Egitto Fatma Rashed .

11 Aprile 2009: Michele Miglionico in occasione del programma di moda, costume e design “TE LA DO IO LA MODA” ,in onda su “La 7” in seconda serata, ha vestito la giornalista Cinzia Malvini la quale ha indossato abiti di prét à couture a firma dello stilista.

04 Maggio 2009: Michele Miglionico in occasione della prèmiere mondiale del film “Angels and Demons” , che sì è tenuta presso l’Auditorium Parco della Musica - Roma –, ha vestito Yasemin Sannino cantante jazz italo-turca (particolarmente conosciuta per aver inciso la colonna sonora del film “Le Fate Ignoranti” di Ferzan Ozpetek).
La cantante, in tale evento, ha accompagnato il marito l’attore Cosimo Fusco (attore già nella Piovra 5, Il Cartaio, Friends, Coco Chanel, ecc.) interprete del film “Angels and Demons”, sequel de “Il Codice da Vinci” diretto dal regista Ron Howard e basato sull’omonimo romanzo di Dan Brown.
Il thriller più atteso della stagione è interpretato oltre da Cosimo Fusco anche dagli attori: Tom Hanks (vincitore di due premi Oscar), Ayelet Zurer, Ewan McGregor, Stellan Skarsgard e Pierfrancesco Favino,
Yasemin Sannino ha scelto un evening dress in organza di seta stampata a grandi fiori fucsia con incrostazioni sul bustier di strass swarovski dell’ultima collezione di alta moda primavera-estate 2009.

08 Maggio 2009: Michele Miglionico in occasione della 53esima edizione del Premio David di Donatello, svoltasi sul palco dell’Auditorium della Conciliazione a Roma, ha fatto indossare alle due splendide modelle i suoi abiti da sera di Alta Moda.
La trasmissione, andata in diretta su Rai Sat e in seconda serata su Rai Uno, è stata condotta da Paolo Conticini.

16 Maggio 2009: Michele Miglionico, in occasione dell’evento “Le Dee di Roma e il Mito dell’Acqua” organizzato presso i Mercati di Traiano di Roma durante La Notte dei Musei, ha esposto una sua creazione di Alta Moda.
La manifestazione , progettata da Art for Earth, promossa dall’Associazione Next Generation Art con il sostegno del Comune di Roma, Assessorato alle Politiche culturali e della Comunicazione e Assessorato all’Ambiente, il patrocinio di Water for Life delle Nazioni Unite e con la collaborazione di Acea, ha avuto inizio alle ore 21.00 del 16 maggio e si è conclusa alle ore 02.00 del 17 maggio.
Durante tutta la serata gli spettatori hanno assistito ad una fusione di performance teatrale con la danza contemporanea suggestioni musicali (grande il cast di artisti la narratrice Paola Saluzzi, e delle Dee, Vanessa Gravina e Alma Manera) e l’estro dell’ alta sartoria delle case di moda: Michele Miglionico, Renato Balestra, Camillo Bona, Marella Ferrera, Gattinoni, Abed Mahfouz, Federico Sangalli e Fausto Sarli.

25 Giugno 2009: Michele Miglionico intervistato dal TG2 Rai “Costume e Società”. L’intervista ha focalizzato le tendenza moda estate 2009. Oltre allo stilista Michele Miglionico sono stati intervistati: Roberto Cavalli, Antonio Marras e Raffaella Curiel.

22 Ottobre 2009: In occasione della serata di gala del IV Festival Internazionale del Film di Roma, dedicata alla ricerca sulle malattie genetiche di Telethon, che si è tenuta presso il palazzo delle Esposizioni di Via Nazionale – Roma. la conduttrice televisiva Elisa Isoardi ha indossato un abito di alta moda a firma dello stilista Michele Miglionico.
La serata ha visto la partecipazione del presidente della Fondazione Telethon Luca Cordero di Montezemolo, del sindaco Gianni Alemanno, dell’intera giuria del Festival di cui fanno parte Milos Forman, Assia Djebar, Gabriele Muccino, Gae Aulenti, Jean-Loup Dabadie, Pavel Lungin e Senta Berger, dei fratelli registi Ethan e Joel Coen, dei conduttori televisivi Milly Carlucci e Fabrizio Frizzi e degli ospiti d’onore Asia Argento e Meryl Streep.

5 Novembre 2009: Grande successo per Michele Miglionico e Infiniti. Una liaison d’eccezione tra moda e motori. Con risultati di eccelenza. Superba e sofisticata la nuova luxury car “Infiniti G37 Cabrio” – è stata presentata in anteprima assoluta alla stampa olandese nello show-room “Infiniti Center Amsterdam” con un evento esclusivo - come la collezione di Haute Couture autunno-inverno 2009/2010 - dello stilista Michele Miglionico che hanno reso ancora più glamour la serata.
Per marcare il 20mo anniversario del suo marchio d’alta gamma Infiniti, il gigante nipponico Nissan ha deciso di lanciare in Europa una serie speciale della G37 Cabrio, alimentata da un motore V6 serie VQ da 3.7 litri che eroga 320 Cv, corredata nel bagagliaio da un set di valige creato in esclusiva dal luxury leader brand mondiale Louis Vuitton.
Al termine del defilé, una delle favolose creazioni dello stilista Michele Miglionico è stata sorteggiata in una charity fashion lottery il cui ricavato è andato sostegno della “Prins Willem-Alexander Kinderfonds”, prestigiosa fondazione impegnata in progetti d’aiuto per bambini malati di cancro.

2 Dicembre 2009: Michele Miglionico in occasione del debutto mondiale del primo album di Sua Santità Papa Benedetto XVI dal titolo “Alma Mater” ha vestito la cantante solista Yasemin Sannino.
La casa discografica Geffen/Universal ha organizzato un concerto nella cattedrale di Westminster a Londra e trasmesso in diretta radiofonica da Classic FM.
In tale occasione si sono esibiti il Coro del Vaticano e la Royal Philharmonica Orchestra ed accompagnati dalla cantante solista Yasemin Sannino.
La interprete italo-turca, unica solista presente nell’album Alma Mater, ha cantato accompagnata dalla voce del Papa Bendetto XVI nella preghiera mariana “Regina Coeli” e ha indossato un abito da sera rosso scarlatto in pizzo Chantilly e organza cangiante della linea Michele Miglionico Haute Couture.
A tale operazione hanno partecipato i compositori l’italiano Stefano Mainetti, l’inglese Simon Boswell e il marocchino Nour Eddine: un cattolico, un agnostico e un musulmano.
Parte del ricavato della vendita dell’album ha finanziato i progetti di istruzione musicale per i bambini bisognosi di tutto il mondo.

6 Gennaio 2010: In occasione del programma di Max Giusti “Affari tuoi – Lotteria Italia” andato in onda su Raiuno, presso la sede generale dei Monopoli di Stato, la conduttrice televisiva Elisa Isoardi ha indossato un abito di alta moda a firma si Michele Miglionico.
La serata ha visto la partecipazione di sei super ospiti
"portafortuna" abbinati ai premi della Lotteria Italia: Antonello Venditti, Stefania Sandrelli, Federica Pellegrini, Francesco Facchinetti, Daniele Pecci e Maria Perrusi, Miss Italia 2009. Con loro hanno atteso l''estrazione vincente anche Carlo Verdone e Laura Chiatti.

13 Maggio 2010: In occasione della settimana dedicata alla lotta contro i disturbi alimentari quali Anoressia e Bulimia “IN FORMA PER LA VITA” e al Concorso Etico che lancia nuove modelle contro l’anoressia “MODELLA OGGI” lo stilista Michele Miglionico ha partecipeto all’evento “Sport –Benessere” per la consegna del “Premio Speciale Moda & Sport”. La manifestazione organizzata da AltaRoma e dal Circolo Aniene, si è tenuta al Circolo AQUANIENE e ha visto tra i protagonisti della giornata diverse Atlete Azzurre di varie discipline sportive: Mara Santangelo (Tennis), Tania Cagnotto e Francesca Dallapè (Tuffi), Valentina Marchei (Pattinaggio Artistico), Elisa Di Francisca (Scherma), Fabrizia d’Ottavio (Ginnastica Ritmica), Laura Vernizzi (Ginnastica Ritmica) alle quali, madrine dell’evento, è stato consegnato il “Premio Speciale Moda & Sport” per il loro impegno nella lotta all’anoressia. Michele Miglionico ha scelto di conferire tale premio all’Atleta Azzurra Laura Vernizzi che per tale occasione ha indossato tre abiti di alta moda dello stilista. Presenti, inoltre, per la consegna del “Premio Speciale Moda & Sport” gli stilisti: Lavinia Biagiotti Cigna, Raffaella Curiel, Renato Balestra, Lorenzo Riva, Abeb Mafhouz, Antonio Martino e Farhad Re. L’evento è stato presentato dal Presidente del Comitato d’Onore della Manifestazione, nonchè Presidente del Circolo Aniene Dott. Giovanni Malagò e dalla Vice Presidente di AltaRoma Dott.ssa Valeria Mangani.

4 Luglio 2010: Michele Miglionico durante la 2^ edizione “Premio Moda – Città dei Sassi” ha presieduto la giuria del Concorso Nazionale dei Giovani Stilisti con Premio Speciale Scuola e Didattica. La manifestazione, organizzata da “Publimusic Eventi & Comunicazione” con il Patrocinio della Regione Basilicata, della Provincia di Matera, dell’Azienda di Promozione Turistica della Basilicata, dal Comune di Matera, dalla Camera di Commercio di Matera, dal CNA e Federmoda, si è tenuta a Matera in Piazza San Francesco d’Assisi ed è stata presentata della conduttrice e giornalista televisiva di Telenorba Mary De Gennaro.
La giuria, composta oltre dal presidente lo stilista Michele Miglionico, dallo stilista Paolo Fumarulo, Alfredo Ricci (Camera di Commercio di Matera), Antonio Franceschini (Federmoda), Roberto Guarducci (docente universitario design di moda), Leo Montemurro (Cna), Fabrizio Loschi (artista contemporaneo), Giancarlo Montingelli (presentatore TV Telenorba), Eustacchio Festa (libero professionista) e dai giornalisti Franco Martina (Ansa), Antonella Cervo (Gazzetta dell’Economia e il Quotidiano della Basilicata), Debora Desio (Blu tv), Carmela Cosentino (Gazzetta del Mezzogiorno), Carlo Abbatino (La Nuova del Sud), Michele Capolupo (Sassilive giornale telematico) Mariangela Lisanti (Il Quotidiano della Basilicata), Filippo Radogna (Regione Basilicata) ha decretato il vincitore il siciliano Maurizio Licata di Bompensiere (CL) al secondo posto si è classificato Michele Gaudiomonte di Castellaneta (TA) e al terzo posto Maddalena Triggiani di Canosa di Puglia (BT) mentre il Premio Scuola è stato assegnato all’IPSSS “Morbillo Falcone” di Francavilla Fontana.

16 Luglio 2010: In occasione della “XVII Edizione del Festival I Solisti del Teatro” evento organizzato dall’Associazione Teatro 91 e con il sostegno del Comune di Roma (Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione), ai Giardini della Filarmonica di Roma è stata presentata da 12 Avvocati, 4 Magistrati la commedia teatrale “ Frati, Mafia e Delitti - Il Convento del Diavolo” tratto da “La Terribile istoria dei frati di Mazzarino” di Giorgio Frasca Polara e dagli atti del processo di Lucia Nardi, Gennaro Francione, Luigi di Majo con Luigi di Majo, Antonio Buttazzo, Marina Binda, Filippo Chiricozzi, Giuseppe, Chiaravolloti, Giuseppe Rombolà, Eugenio Mele, Ferdinando Abbate, Roberta, Palmisano, Chiarenza Millemaggi, Alessandro Lunetta, Paolo De Sanctis Maugelli, Maria Teresa Condoluci, Corrado Sabellico, Lucilla Tamburrino, Fabio Risi;
Regia: Luigi di Majo; Aiuto regista: Mafalda Guarente Mastrocola; Coordinamento generale: Lucilla Tamburino; Costumi: Michele Miglionico.
Trasposizione teatrale di un clamoroso processo ad un gruppo di frati che, negli anni 50, a Mazzarino in Sicilia, si trovarono al centro di un giro di estorsioni, ricatti, suicidi, delitti e stupri creando il mito dei “Frati di Mazzarino”.
In tale occasione Michele Miglionico, apprezzato stilista, si è cimentato per la prima volta con il teatro, creando e realizzando i costumi di scena. Ad influenzare lo stilista per la creazione degli abiti, oltre alle coreografie ed scenografie, è stata la musica dei canti gregoriani. Lo stilista ha ricreato concettualmente attraverso il suo particolare stile ed il tocco sartoriale dei suoi costumi di scena una sorta di connubio tra il sacro e l’alta moda, nell'intenzione di rendere omaggio in particolare alla leggerezza dei movimenti e delle performances degli attori.

30 Luglio 2010: In occasione della manifestazione “Portici d’Estate” si è tenuta la XI edizione del “Concorso Nazionale – Giovani Stilisti Città di Mrtina Franca” al Park Hotel San Michele – Martina Franca (TA), lo stilista Michele Miglionico ha sfilato e presieduta la giuria del concorso.
La manifestazione promossa dalla “Antonio Rubino Organizzazioni” in collaborazione con l’associazione “Portici d’Italia”, l’Amministrazione Comunale di Martina Franca e la Provincia di Taranto, si è tenuta a Martina Franca (TA) al Park Hotel San Michele ed è stata condotta da due attori della fiction italiana “Cento Vetrine”: Marianna De Michele e Roberto Alpi.
L’evento, trasmesso in diretta satellitare su Sky, ha offerto ospiti del mondo della musica e dello spettacolo tra cui: Memo Remigi che ha accompagnato al pianoforte tutti i momenti salienti della kermesse, il comico, cabarettista e attore reduce dai successi di “Zelig” Gianni Ciardo, la cantante Gilda Giuliani e la giovane cantante Veronica Liberati, protagonista della seconda edizione del talent show di Rai 1 “Ti lascio una canzone” e il cantautore Francesco Marzio.
La serata, inoltre, ha ospitato la sfilata di alta moda dello stilista Michele Miglionico che in questo occasione ha presentato la sua ultima collezione autunno-inverno 2010/2011 ispirata agli anni “50 giocata per il giorno sui toni decisi del rosso, bianco e nero con silhouette lineari e stilizzate mentre, per la sera optando su forme più sinuose o asimmetriche, sui toni oro, rosso e nero con tessuti illuminati dai preziosi riflessi di ricami.
La giuria, composta dalla madrina On.le Gabriella Carlucci, dal presidente lo stilista Michele Miglionico, la giornalista televisiva e critica di moda Mara Parmegiani e dal docente universitario di design di moda Roberto Guarducci, oltre da personalità di spicco del mondo dello spettacolo, del giornalismo e della moda, ha avuto il compito di valutare i finalisti e di proclamare i vincitori ai quali è stata assegnata una borse di studio.
Le tre vincitrici del Concorso, selezionate dai giurati, sono state: Giuseppina Marrone, ventiquattrenne napoletana terza classificata con il suo capo-spalla donna, Stefania Nardelli, diciottenne di Locorotondo arrivata seconda con un capo d’alta moda e la vincitrice Martina Laura Anastasi, ventenne di Rizziconi provincia di Reggio Calabria con un capo-spalla uomo.
Durante la serata, inoltre, come tradizione vuole da oltre venti anni, la rassegna di moda e spettacolo ha attribuito l’ambito riconoscimento “Premio Valle d’Itria”. Mara Parmegiani è stata premiata nella sezione ‘Giornalismo’, per l’Enogastronomia Fulvio Filo Schiavoni (Pres. Cons. Prod. Vini Manduria) e Giuseppe Santoro (Salumificio Santoro). A Francesco Mastrovito (Decomobili) il Premio per l’Imprenditoria e a Michele Miglionico quello per la moda.

28 Agosto 2010: Nei favolosi giardini della “Villa L’Eremo” a Capri , un tempo proprietari il grande produttore cinematografico Dino De Laurentis e sua moglie l’attrice Silvana Mangano, lo stilista Michele Miglionico con il supporto dell’art director Fabio Lautieri, per omaggiare e festeggiare il 50esimo compleanno del Console Onorario Avvocato Gennaro Famiglietti, ha voluto far rivivere i fasti della mondanità caprese degli anni 50-60 quando a Roma si celebrava “La Dolce Vita”, creando una installazione di abiti da gran sera di alta moda in georgette plissè rossa con corpetti a pieghe piatte e piccoli volant avvicinati a dei grandi balloon in modo da renderli leggeri e fluttuanti.
Michele Miglionico è stato accompagnato al party dalla top model svedese e attrice Camilla Sjoberg vestita di chiffon corto multicolor a firma dello stilista.
Ospiti selezionatissimi dai personaggi della politica ed istituzioni: Ministro delle Pari Opportunità On.le Mara Carfagna, Presidente della Regione Campania Stefano Caldoro con la moglie Colao Anna Maria, Senatore Sergio Cola, Senatrice Diana De Feo, Onorevole Antonio Martusciello, Europarlamentare Erminia Mazzoni, Assessore alla Cultura della Regione Campania Prof.ssa Katy Miraglia, il Presidente della CCIIA di Napoli Maurizio Maddaloni e moglie Ada Puca; dal mondo diplomatico: Ambasciatore di Bulgaria Atanas Mladenov con la moglie Roxana, Console Onorario del Giappone Alberto Carotenuto, Segretario Genarale del Consolato di Malta Michele Di Gianni; dal mondo professionale: medico chirurgo plastico Saverio Cangella, gli avvocati Domenico Ciruzzi, Geppi Cipriani e Antonio Squillace; dal mondo imprenditoriale:Manager Norberto Salza, Dott.ssa Flavia Fumo, Presidente FederTerme – FederTurismo Italia Costanzo Jannotti Pecci; ai giornalisti: Direttore del TG3 Campania Massimo Milone, Direttore del quotidino “Il Denaro” Alfonso Ruffo; dal mondo della nobiltà: Marchesa Maria Pia De Magistris, la regina dei salotti capresi la marchesa Anna Lisa De Paola; e dal mondo dello spettacolo: attrice Eva Grimaldi, Barbara Guerra, Antonella Stefanucci e l’attore-modello venezuelano Franklin Santana.
La serata, iniziata con il cocktail alle 7.30 pm, con sottofondo di musica jazz-longe eseguita dall’arpista Federica Dioni, complice un tramonto in technicolor in uno dei luoghi forse più belli, inattesi e misconosciuti di Capri e seguita da un dinner party candlelight per 300 ospiti, allietata dalla musica del maestro Guido Lembo, chansonier del locale più famoso caprese “Anema e Core”, eseguendo canzoni napoletane dalle raffinate atmosfere che hanno rievocato i gloriosi anni 50-60, è continuata fino a notte fonda con dance floor accompagnato dal deejay Gianluca Catuogno.

24 Settembre 2010: In occasione, del programma musicale ideato e condotto da Carlo Conti “I Migliori Anni” abbinato alla Lotteria Italia 2011 andato in onda in prima serata su Rai Uno dall’Auditorium Rai di Roma, le quattro madrine ossia Roberta Morise (attuale compagna di Carlo Conti) , Elena Ossola , Angela Tuccia e Sara Facciolini, hanno indossato abiti di alta moda a firma dello stilista Michele Miglionico e gioielli Salvini.
Le quattro bellissime e bravissime ragazze al fianco del conduttore Carlo Conti, (già sue “Ereditiere”) hanno rappresentato quattro decenni, gli anni ‘60, ‘70, ‘80 e ‘90 sempre protagonisti in una appassionante slalom tra i ricordi più antichi e più recenti.
Le madrine hanno affiancato Carlo Conti indossando abiti di alta moda da gran sera dalla silhouette sottile, fluida e femminile, dalla sensualità raffinata. Un sapiente mix di moderno, romanticismo e classicismo. I colori: nero, bianco, oro, argento e rosso scarlatto.

10 Ottobre 2010: Michele Miglionico ospite d’eccezione a Portici d’Estate – Premio Margherita d’Oro, manifestazione promossa dal sindaco di Margherita di Savoia Gabriella Carlucci. patrocinata dal Comune di Margherita di Savoia, dalla Provincia Barletta-Andria-Trani e dalla Regione Puglia. L’evento si è tenuto a Margherita di Savoia al Capocabana Suite ed è stato presentato dagli attori-conduttori Beppe Convertini e Justine Mattera ed ha avuto come scenografia i fenicotteri rosa che a migliaia popolano la Riserva Statale Saline di Margherita di Savoia.
L’esclusivo galà per 300 ospiti, è stato trasmesso in diretta satellitare sul canale 925 di Sky sotto la regia di Fulvio Valente, ha offerto ospiti del mondo della musica, dello spettacolo, della danza e della moda: l’attore Giancarlo Giannini, la ballerina Carla Fracci, il regista Beppe Menegatti; il ballerino Alex La Rosa ed il suo corpo di ballo; i cantanti Irene Fornaciari e Peppino di Capri; il tenore Alberto Profeta ed il comico Gianluca Ansanelli.
In tale occasione Michele Miglionico ha presentato la sua ultima collezione di alta moda autunno-inverno 2010/2011 e i suoi abiti sono stati indossati dalle finaliste mondiali del concorso Miss Motors International.

30 ottobre 2010: Michele Miglionico con la sua collezione ha celebrato nei saloni dell’Hotel Excelsior in via Veneto - Roma il 50esimo anniversario del film “La Dolce Vita”. L’evento si è svolto durante la quinta edizione del Festival International del Film di Roma ed in tale occasione è stata presentata in anteprima mondiale la pellicola restaurata, dall’organizzazione no-profit “The Film Foundation” del regista italo-americano Marin Scorsese, del capolavoro di Federico Fellini.
In passerella lo stilista Michele Miglionico ha portato il mondo della sua haute couture, ispirata agli anni ’50 e ’60, fatta di dettagli dall’allure per bene, dalle lavorazioni preziose e dal tocco impagabile dell’eleganza senza tempo.
Lo stilista con tale fashion show ha rievocato una delle pellicole più importanti della storia del cinema ma anche che il film “La Dolce Vita” ha aperto la strada ad un nuovo mondo con l’ossessione dello stile, dell’alta moda e delle celebrità. Ha segnato per la Città Eterna un periodo di trasformazione radicale, mondanità ed eleganza internazionale che hanno aiutato ad esportare lo stile italiano, a creare un’immagine culturale del Paese nel mondo e il successo del “made in Italy”.

01 Dicembre 2010: Michele Miglionico partecipa al “Pink Tie Ball” di Roma sostenendo l’organizzazione no-profit “Susan G. Komen Italia” , che da anni lotta contro il tumore del seno per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione.
La terza edizione del “Pink Tie Ball”, supportata dalla Starwood Hotels & Resorts, si è svolta nelle magniifiche sale del Westin Excelsior di Roma.
La serata, ha avuto come madrine Maria Grazia Cucinotta e Rosanna Banfi (storiche testimonial della Komen Italia), sarà presentata da Tiberio Timperi e Tosca D’Aquino, con gli interventi ‘musicali’ straordinari di Nicky Nicolai. A fare gli ‘onori di casa’ sono stati invece il VP Regional Director Starwood Italia e Centro Mediterraneo, Robert Koren, e il Presidente della Susan G. Komen Italia, Prof. Riccardo Masetti.
Nel corso della serata gli ospiti hanno partecipato all’asta “silenziosa”, che si è svolta attraverso un meccanismo elettronico, senza battitore, e per tale occasione Michele Miglionico ha donato un evening red dress.

16 Dicembre 2010: In occasione della maratona televisiva di Telethon, per la raccolta fondi destinati alla ricerca sulle distrofie muscolari e le altre malattie genetiche, giunta alla 21ma edizione, iniziata giovedì 16 dicembre 2010 alle ore 20.30 e si è conclusa domenica 19 dicembre 2010 alle ore 20.00, la conduttrice televisiva Arianna Ciampoli ha scelto di indossare sei outfits di alta moda delle ultime collezioni a firma di Michele Miglionico. La partenza della manifestazione ha avuto inizio all’interno del Tg1 delle ore 20.00, quando il nastro è stato tagliato durante un collegamento in diretta con il Teatro delle Vittorie in Roma e Fabrizio Frizzi, nel ruolo di playmaker-conduttore con al fianco Arianna Ciampoli, ha dato ufficialmente il via alla raccolta fondi.
La lunga diretta televisiva che ha visto coinvolte le reti televisive pubbliche Rai1, Rai2, Rai3, raccogliendo i testimoni della conduzione: Pippo Baudo, Bruno Vespa, Maurizio Costanzo, Enrico Mentana.

15 Febbraio 2011: In ovvasione della 61ma edizione del Festival di Sanremo, l’alta moda di Michele Miglionico e l’alta cosmesi Renée Blanche insieme per la campagna pubblicitaria firmata dal regista italiano Marco Missano, produttore Gianfranco De Rosa (European Film Communication).
La bellezza della modella è stata valorizzata:da una parte dalla lucentezza e dalla colorazione dei capelli con l’utilizzo dei prodotti di Renée Blanche, dall’altra dall’ evening dress di haute couture Michele Miglionico, in crepe georgette di seta plissè di colore rosso scarlatto.
Lo spot di Renée Blanche è stato trasmesso sia su Rai1, durante i cinque giorni della 61ma edizione del Festival di Sanremo, che nelle varie sale cinematografiche italiane.

16 Marzo 2011: In occasione del programma evento, condotto da Pippo Baudo e Bruno Vespa “Centocinquanta” per la celebrazione dei 150 anni dell’Unità d’Italia che è andato in onda in prima serata su Rai1 dal Teatro delle Vittorie a Roma, lo stilista Michele Miglionico ha rappresentato l’Alta Moda Italiana.
Nella prima puntata e nelle cinque successive, “Centocinquanta” si è proposto di raccontare: i fatti e le storie che hanno caratterizzato questo periodo storico (da Garibaldi a Mussolini, da Cavour a De Gasperi, da Petrolini a Totò e, ancora, dal velocifero alla Ferrari, dal valzer alla discomusic, dal telegrafo al telefono cellulare) e le eccellenze del Made in Italy che, in molti settori, hanno rappresentato e rappresentano oggi la cultura dell’alta qualità nel mondo.
Durante la prima puntata del programma celebrativo, tra le eccellenze dell’alta qualità del Made in Italy, c’è stata l’alta moda italiana rappresentata da due red eveving dress di haute couture dalla silhouette sottile, fluida e femminile, dalla sensualità raffinata a firma dello stilista Michele Miglionico.

30 Marzo 2011: Michele Miglionico ha presentato la nuova collezione di alta moda primavera estate 2011 al Circolo Antico Tiro a Volo di Roma.
La nuova collezione ha attinto volumi e dettagli dal gusto dei primi anni “80, e ha riproposto un nuovo lusso moderno avendo in se tutte le qualità dello stile, eleganza e femminilità della “donna romantica”.
Al defilè ha visto la partecipazione, come trait d’union tra moda e sociale, la modella creola Veronique in rappresentanza della “Jj Spirit Foundation” fondazione creata dal Presidente della Repubblica delle Seychelles James Michel per motivare ed aiutare i giovani nelle varie discipline culturali ed artistiche tra le quali la moda.
Ospiti selezionatissimi erano presenti tanti personaggi della politica, della cultura, della società, dell’arte tra cui l’ambasciatrice della Bulgaria Oksana Mladenov, l’ambasciatrice del turismo delle Seychelle Dorothy Furneau, il console italiano in Argentina Assunta Saltalamacchia le senatrici Paola Binetti e Maria Pia Garavaglia, l’ onorevole Luisa Santolini, le signore Maddalena Letta, Stefania Binetti, Elena Irti, l’avvocato Chiara Gatti, l’architetto Roberta Valle.

26 Maggio 2011: Michele Miglionico ha presentato un flash della sua collezione primavera/estate 2011 nella splendida dimora romana dei Marchesi Patrizi e Flaminia Montoro.
Lo stilista è stato caldamente elogiato dagli invitati presenti che hanno apprezzato il suo estro creativo e raffinato: donna Maria Pia Fanfani già presidentessa della Croce Rossa Italiana, la socialite Marisela Federici, la Principessa Maria Pia Ruspoli, la Principessa Elettra Marconi, la Principessa Ana Maria Al Senussi, la Principessa Martine Orsini, la Marchesa Gianna Terzi di Sant’Agata, la Marchesa Lucrezia Frescobaldi. Poi Anna Maria Tarantola - Vice Direttore Generale della Banca d’Italia, la gallerista Luce Monachesi, la conduttrice televisiva Milly Carlucci, la scrittrice e giornalista Antonella Boralevi, la sorella della padrona di casa Ester Crimi, Alessandra Barberini, Assia Grazioli, Marina Astaldi e Rosellina Salini.

3-4 giugno 2011: Michele Miglionico ospite al Venetian Heritage con una soirée al Teatro La Fenice per omaggiare il centenario della nascita di Nino Rota e serata di gala a Palazzo Vendramin Calergi – Casinò di Venezia.
L’evento ha chiamato a raccolta il gratin dell’aristocrazia, delle istituzioni, dell’industria, dell’arte, della cultura, dello spettacolo e del jet set internazionale.
Tanti gli invitati: S.A.R. Principe e Principessa Michael e Marie Christine Kent, S.A.R. Principessa Firyal di Giordania, S.A.R. Principe Amyn Aga Khan, Christina Juffali moglie dello sceicco Walid Juffali, Marchesa Barbara Berlingieri, Marchese Alvise di Canossa, Conte Eric D’Hauteville, Conte e Contessa Luca Marzotto, Conte e Contessa Nicolò Frigerio Zeno, Ambasciatore d’Italia in Germania e signora Michele Valensise, la superglamours Marisa Berenson (top-model e attrice), Marina Cicogna, Beppe Modenese.
Per tale occasione alcune Ladies indossavano toilettes di Haute Couture firmate Michele Miglionico. Hanno indossato Coctail Dress la prima serata e Long Dress la seconda la Contessa Elena Frigerio Zeno, la Contessa Matilde Zavagli Ricciardelli e la Signora Elisa Vianello.

3 luglio 2011: Lo stilista Michele Miglionico ha presieduto la giuria della terza edizione del Premio Moda “Città dei Sassi”, il Concorso Nazionale per Giovani Stilisti organizzato dalla Publimusic.com con il Patrocinio della Regione Basilicata, della Provincia di Matera, dall’APT Azienda di Promozione Turistica della Basilicata, dal Comune di Matera, dalla Camera di Commercio di Matera e dal CNA-Federmoda.
Oltre alla presenza dello stilista Michele Miglionico quale presidente era composta dalla giornalista esperta di moda della rete televisiva LA7 Cinzia Malvini, lo stilista e docente alla facoltà di Scienze e Tecnologia dell’Università di Bari Roberto Guarducci, lo stilista Paolo Fumarulo e Angela Paterno, l’architetto Gianni Nicoletti, da Giuseppe Fata presidente della Camera Regionale della Moda Calabria e rappresentante del presidente della "Gianni Versace Spa" Santo Versace, dal responsabile nazionale CNA-Federmoda Antonio Franceschini e il presidente del CNA Basilicata Leo Montemurro.
L’evento tenutosi nella piazza San Francesco d’Assisi di Matera è stato presentato dall’attore Michele Loprieno. La serata si è conclusa con la sfilata dello stilista Michele Miglionico che ha presentato i suoi capi di alta moda più significativi degli ultimi anni di sua attività ed indossati dalla testimonial la modella croata Livia Skugor. Unico colore il “rosso” simbolo di amore e di passione per la sua terra di origine la “Basilicata”.

15 settembre 2011: Lo stilista Michele Miglionico ha omaggiato Matera e la “Basilicata” (la sua terra di origine) con un fashion-shoot realizzato nello splendido scenario della Città dei Sassi. Con questi scatti lo stilista ha voluto evidenziare, filtrandolo attraverso il linguaggio della moda, il meraviglioso patrimonio culturale di questa regione, contribuendo al progetto “Matera, la città narrata”, promosso dall’ APT Basilicata, che vedrà realizzare filmati sulla città che avranno come protagonisti intellettuali, uomini di cultura, artisti, premi Nobel come guide speciali di Matera. Per raccontare tale storia è stato realizzato un servizio fotografico, dove le pose plastiche rievocano nell’insieme, suggestioni, emozioni e sequenze da set cinematografico. In linea con il concept dello stilista il fotografo Cristiano Acquaroli ha ricreato una favola nell’epoca moderna che parla di sogno, di amore, di bellezza e di voglia di libertà.

19 settembre 2011: Tre preziose creazioni firmate da Michele Miglionico sul palcoscenico della 72esima edizione di Miss Italia 2011. Il concorso di bellezza per eccellenza italiano andato in onda in diretta televisiva su Rai Uno. Le miss hanno affiancato Fabrizio Frizzi indossando cocktail dress di alta moda dalla silhouette sottile, fluida e femminile, dalla sensualità raffinata. I colori: nero-bianco, oro, e l’ormai riconoscibile rosso scarlatto.

12-13 novembre 2011: In occasione della 2nd edizione di Luxury Fashion Show che si è svolta a Bari. nel prestigioso Sheraton Nicolaus Hotel, evento organizzato dalla Butterfly Agency di Antonella Parziale, lo stilista Michele Miglionico ha presentato un flash delle sua ultima collezione di alta moda. Creazioni di magistrale sartoria ed eleganza dove il motivo dominante è stato il plissè nelle sfumature del rosso, del color prugna, dell’oro e della sabbia e poi preziosi ricami incrostazioni di jais, pietre swarovski e cristallo di rocca.
Madrina della serata Stefania Bivone Miss Italia 2011 che in tale occasione ha indossato un abito di demi-couture dello stilista Michele Miglionico.

24 novembre 2011: In occasione dell’elegante serata organizzata dalla Susan G. Komen Italia, nelle magnifiche sale del Grand Hotel St. Regis Rome per la quarta edizione Pink Tue Ball, il celebre gala “in rosa” per sostenere la lotta ai tumori del seno con il contributo di Starwood Hotels & Resorts, la conduttrice televisiva Lorella Landi ha scelto un abito da gran sera di haute couture dello stilista Michele Miglionico dalla linea a sirena in pizzo chantilly rosa interamente ricamato in cristallo color oro con sottogonna plissé in organza marrone che sostiene l’orlo mentre il decolleté è tagliato a sottoveste.

28 novembre 2011: La demi couture Michele Miglionico veste la campagna pubblicitaria Le Bebé. Lo spot televisivo diretto da Marco Risi prodotto dalla EFC European filmcommunication, producer Gianfranco De Rosa, fotografia Fabio Zamarion e stylist Adele Bargilli racconta i vari passi di una coppia dal primo incontro, matrimonio, maternità fino alla nascita del bambino con il regalo finale e per tale campagna pubblicitaria Le Bebé ha scelto Michele Miglionico per vestire alcuni personaggi femminili tra cui la protagonista principale modella-attrice canadese Melanie Moir, con i suoi ormai celebri outfits di demi-couture esaltando così uno stile che è sinonimo di eleganza e sobrietà, pensato per la donna d’oggi dinamica, sofisticata, cosmopolita. Lo spot, in tagli da 30”, 15”, 10” è andato in onda sulle reti generaliste Rai per circa un mese e successivamente la programmazione è seguita nelle varie sale cinematografiche.


IMMAGINE
L’ immagine dello stilista MicheleMiglionico è stata conosciuta in Italia e all’estero grazie ai seguenti programmi televisivi, quotidiani, riviste e sfilate:

• ITALIA

PROGRAMMI TELEVISIVI

- RAI 1 “Casa RAI UNO” (Sfilata)
- RAI 1 “AFFARI TUOI – LOTTERIA ITALIA 2010” condotto da Max
Giusti;
- RAI 1 “I MIGLIORI ANNI – LOTTERIA ITALIA 2011” condotto da
Carlo Conti;
- RAI 1 “Serata Divina Giulia” (Moda e spettacolo)
- RAI 1 “TG1” (Sfilata)
- RAI 2 “TG2” (Sfilata)
- RAI 2 “TG2” – Costume e Società (Intervista)
- RAI 2 “TG2” curata immagine giornalista Maria Concetta
Mattei;
- RAI 2 “VENTO DI PONENTE” (Fiction – Curata immagine dell’attrice Martin Brochard)
- RAI 3 “TG3 NAZIONALE” (Sfilata)
- RAI 3 “TELECAMERE” (Curata immagine Dott.ssa Anna La Rosa)
- RAI 3 “TG3 REGIONALE LAZIO” (Sfilata)
- RAI 3 “TG3 REGIONALE BASILICATA” (Sfilata)
- CANALE 5 “VERISSIMO”
- LEONARDO TV (Sfilata)
- LA7 “MODA” (Intervista)
- LA7 “TE.LA.DO.IO.LA.MODA.” curata immagine della giornalista
Cinzia Malvini;
- SKY Cinema “Barbarella” (Intervista)
- FASHION TV (Sfilata)
- CINQUE STELLE (Intervista)
- ROMAUNO (Intervista)
- TELENORBA (Intervista e sfilata)
- STUDIO 100 TV (Sfilata)

QUOTIDIANI


- IL MESSAGGERO
- LA STAMPA
- LA REPUBBLICA
- IL TEMPO
- CORRIERE DELLA SERA
- L’UNITA’
- LEGGO
- LIBERO
- IL GIORNO
- IL GIORNALE
- IL RESTO DEL CARLINO
- LA NAZIONE
- IL QUOTIDIANO
- BRESCIA OGGI
- LA PREALPINA
- IL GAZZETTINO
- LATINA OGGI
- CIOCIARIA OGGI
- LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO
- GAZZETTA DEL SUD
- ITALIA SERA
- CORRIERE DI VITERBO
- CORRIERE LAZIALE
- LA NUOVA BASILICATA


RIVISTE

- OGGI
- VOGUE (Italia)
- ANNA
- CHI
- VIP
- NOVELLA 2000
- AUTOCAPITAL
- BOOK
- COLLEZIONI
- MOOD
- MOOD (Calendar)
- MOOD (Tabloid)
- FASHION (Calendar)
- FASHION (Magazine settimanale)
- POCKET
- FREETIME
- TIEPOLO
- PRAGMATICA
- GENTE
- DIVA E DONNA
- ALBATROS
- FLY MAGAZINE
- FREE TIME MAGAZINE


TESTI

- DIZIONARIO DELLA MODA (Baldini Castaldi Dalai Editore)
- SETA E MODA (Università “La Sapienza” – Roma)
- ARTE E MODA DAL MONDO (Comune di Roma – turismo e Moda)
- THE STORY OF ITALIAN WINES FROM EATH TO HEAVEN – VINITALY
IN THE WORLD (Editore Noema Publishing)


SFILATE

- ROMA - MILANO - FIRENZE - VENEZIA - CAPRI - NAPOLI- CAGLIARI - MATERA - POTENZA – LATINA – CAVA DE’TIRRENI (SA) – MARTINA FRANCA (TA)- MARGHERITA DI SAVOIA (BAT)


• ESTERO (MONTECARLO-BRUXELLES-ANVERSA--MADRID-MOSCA
wASHINGTON-DALIAN-PECHINO-QINGDAO-PARIGI-
AMSTERDAM)

PROGRAMMI TELEVISIVI

- CANALE CINCO –SPAGNA- (Sfilata all’Ambasciata Italiana)
- TARDE A TARDE –SPAGNA- (Sfilata all’Ambasciata Italiana
ed intervista ambasciatrice);
- TELEVISIONE NAZIONALE BELGA (Sfilata in occasione della
Presidenza Italiana presso la Comunità Europea;
- TELEVESIONE NAZIONALE RUSSA
- CCTV (TELEVISIONE NAZIONALE CINESE)
- GUANGXI TELEVISION (TELEVISONE SATELLITARE CINESE)


QUOTIDIANI

- MONTECARLO MATIN


RIVISTE

- LA MODA EN ESPANA
- BRIDAL ARABIA
- POINT DE VUE
- PARIS MATCH
- iHOLA!
- L’EVENTAIL
- WASHINGTON LIFE
- FASHION CHINA
- WORLD APPAREL
- CHINA TEXTILE & APPAREL
- CHOICE
- HARPER’S BAZAAR (USA)


SFILATE

- MONTECARLO-BRUXELLES-ANVERSA-MADRID-MOSCA-WASHINGTON
DALIAN-PECHINO-QINGDAO

SERVIZIO FOTOGRAFICO PER PARIS MATCH

- L’ATTRICE ORNELLA MUTI FOTOGRAFATA NELLA MAISON
MICHELE MIGLIONICO



CREATIVITA’ ED INNOVAZIONE

Michele Miglionico è “antico e futuribile” appassionato alla tradizione della civiltà del bel vestire, ma votato a scardinare, a reinventare le forme, innamorato del corpo femminile e della sua bellezza e teso a sottolinearla, ad enfatizzarla nel gioco delle linee e dei suoi volumi.

E’ l’abito l’archetipo ed il luogo della sua sperimentazione nell’aderenza alla realtà. L’attaccamento alla tradizione sartoriale è un incontro al futuro: continuamente presente, sempre diverso. Sembrare ogni cosa di ieri e rinnovarla dalle fondamenta. La sua necessità di ricerca è protesa a ricostruire un percorso nelle novità di assimilazione dei valori culturali della moda di ieri, sperimentando una diversa ottica, con la quale ripercorrerne una nuova traiettoria: quella delle emozioni ricevute, amate, dalla commedia umana che non cessa mai di sorprenderlo.

La sua lungimeranza e la visione di eleganza e stile, associate alle sue capacità sono alla base della sua crescita.
Il fine di Michele Miglionico è di creare abiti ed accessori che aspirano a una sorta di perfezione che trascende la moda. L’abbigliamento di Miglionico possiede un carattere elevato, una qualità che trasmette un senso di permanenza in un mondo infatuato dalla temporaneità.
Michele Miglionico valuta il futuro attraverso una visione che cristalizza il suo rapporto con la moda senza costrizioni di tempo, eppure sempre al passo coi tempi, Michele Miglionico è impegnato in una visione di lungo termine che si riflette nella creazione di nuove linee e divisioni e negli investimenti di nuove tecnologie.

La novità del Miglionico, pur conservando la tradizione sartoriale, è quindi nell’immagine perché i materiali diventano sempre più perfetti, i tessuti si addolciscono e alleggeriscono: seta, lino, viscose, acetati, poliamide: tutti filati sottolissimi. Uniti, setosi, fluidi e cascanti; jacquard, fil coupè, nuovi pighettati e . Leggerezza di mussola, crepon e garze. Stampe sovrapposte ai pizzi, tessuti fragili e sofisticati, jacquard, fil coupè: tutti a motivi stampati lucidi e laccati; per esprimere la ricchezza del capo di abbigliamento. Spalmature a rilievo, stratificazioni.
Un’altra novità di Miglionico è quella di far rivivere l’antichità del lavoro sartoriale in maniera moderna al fine di velocizzare i tempi per la realizzazione dei capi di abbigliamento di alta moda.

Michele Miglionico sta cercando di rivoluzionare il mondo dell’alta moda riportando

le forme e le costruzioni sartoriali antiche al fine di esublimare il capo unico fuori dagli schemi imposti dalla società moderna.

Con tale mastria la donna, per il Miglionico, si riappropierà della propria femminilità, del proprio stile, della propria eleganza.

Dopo anni di prodotti di immagine, costosi ma uguali per Tutti, i consumatori appaiono oggi reticenti rispetto all’acquisto di beni riconosciuti come omologati e vengono sempre più attratti da prodotti originali, difficilmente procurabili, in grado di soddisfare il loro bisogno di novità e di distinzione.
Michele Miglionico sostiene questa tendenza del lavoro artigianale di alta qualità e di prodotti in serie limitata in quanto si valorizza la creatività e il design del Life Style italiano, dall’abbigliamento, dagli accessori moda, all’oggetto d’arredo e a tutto quanto contribuisce al miglioramento percepito della propria quotidianità.

SETTORE MERCEOLOGICO: Abbiglimento
sito utente: http://www.michelemiglionico.it/
RSS utente