NUOVI ACCORDI

AssoBio: plauso a Frascarelli, nuovo presidente di Ismea “Guida autorevole in un'era di cambiamento per l'agricoltura”

August 12 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il presidente Roberto Zanoni: “ Confidiamo di poter trovare un interlocutore attento e sensibile alle necessità di rinnovamento e crescita delle filiere biologiche promosse dall'Ue”

Un apprezzamento per la nomina di Angelo Frascarelli a presidente di Ismea, Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare, lo ha espresso Roberto Zanoni, presidente di AssoBio, Associazione nazionale delle imprese di trasformazione e distribuzione dei prodotti biologici: “L'ampio sostegno raccolto presso le commissioni parlamentari e il via libera del Consiglio dei ministri, consolidano l'autorevolezza con cui Frascarelli potrà mettersi alla guida dell'Istituto, già evidente alla luce di una profonda conoscenza del settore maturata in trent'anni di studi e pubblicazioni in ambito agrario – osserva Zanoni -. Un buon viatico per un incarico simile, mentre sono in corso molteplici trasformazioni: dalla nuova Politica agricola comune alla transizione digitale delle filiere, dalla legge sul biologico alla strategia europea Farm to Fork. In questo scenario, AssoBio rinnova a Ismea la disponibilità al confronto sui principali temi e saluta con rinnovata stima il presidente uscente Enrico Corali, ringraziandolo per il proficuo dialogo avviato nei mesi scorsi”.

AssoBio, associazione con oltre 100 aziende aderenti da tutta Italia che rappresentano un valore di circa il 70% dei consumi bio italiani, a giugno ha stretto con Ismea un accordo di collaborazione fino al 2022 (rinnovabile), per promuovere la conoscenza del settore biologico e la diffusione trasparente di dati e informazioni, con particolare attenzione all'agroalimentare, alla cosmetica e alla zootecnia.
Professore associato presso la Facoltà di Agraria dell'Università degli Studi di Perugia, 59 anni, il neo-presidente Frascarelli insegna Economia e Politica agraria al corso di laurea in Scienze agrarie e ambientali, e Politica agroalimentare al corso di laurea magistrale in Sviluppo rurale sostenibile. Svolge attività di ricerca su obiettivi e strumenti della politica agricola comunitaria; economia dei mercati agricoli; agroenergie; multifunzionalità dell’agricoltura e sviluppo rurale; produzioni agroalimentari tipiche.

“Nei prossimi dieci anni il settore biologico vivrà una crescita senza precedenti, che riguarderà da vicino il business e le attività delle aziende agricole, su input della Commissione europea e del Green Deal – osserva Zanoni -. Confidiamo di poter trovare in Frascarelli un interlocutore attento e sensibile alle necessità di rinnovamento e crescita delle filiere biologiche, promuovendo il supporto e la conoscenza del comparto presso il pubblico. AssoBio rivolge pertanto al nuovo presidente di Ismea i migliori auguri di buon lavoro, rinnovando la disponibilità a proseguire il prezioso dialogo interistituzionale già avviato sotto buoni auspici nei mesi scorsi”

Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere