NUOVI ACCORDI

ASSOGIOCATTOLI: siglato il rinnovo del CCNL nel settore giocattolo

July 2 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

È stato firmato presso la Sala Consiliare del Comune di Recanati, il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale del Settore Giocattolo. L’accordo, scaduto a fine 2019, è stato sottoscritto da Assogiocattoli, l’Associazione che raggruppa le principali aziende del settore, e dalle Sigle Sindacali che rappresentano i lavoratori del comparto.

Nel 2020 la situazione di incertezza generale determinata dell’emergenza sanitaria legata al COVID-19 non ha favorito le condizioni per la discussione del rinnovo, ma alla ripresa del confronto avvenuta alla fine della scorsa primavera, le parti sono rapidamente giunte ad un punto di incontro di reciproca soddisfazione, in un clima di collaborazione costruttiva che da sempre ha contraddistinto i rapporti sindacali del settore.

I punti principali dell’accordo riguardano, oltre al miglioramento delle condizioni economiche, alcuni elementi fondamentali che hanno messo al centro della contrattazione il benessere della persona. In prima battuta si è lavorato sul miglioramento del welfare con il passaggio dal piano sanitario di base a quello plus, attraverso l’innalzamento, totalmente a carico dell’azienda, della quota dedicata al fondo Sanimoda. È stato inoltre stabilito un aumento della protezione previdenziale integrativa dei lavoratori con un incremento del contributo, in capo all’azienda, al fondo Previmoda.

Decisamente rilevante è il passaggio sul fronte dei diritti della persona con il riconoscimento del congedo matrimoniale anche per le unioni civili. In tale ambito aziende e sigle sindacali hanno ribadito la comune volontà di sostenere e promuovere il rispetto verso ogni persona, favorendo l’integrazione e difendendo il singolo da qualsiasi tipo di discriminazione legata al proprio orientamento sessuale, religioso o politico.

Da ultimo le parti hanno condiviso linee guida comuni su alcuni temi fondamentali quali lo sviluppo sostenibile dell’economia, il rispetto dell’ambiente e il supporto delle dinamiche partecipative dei lavoratori all’interno dell’azienda.

“È con grande orgoglio – afferma Patrizia Clementoni, Presidente della Clementoni S.p.A. – che questo accordo sia stato firmato a Recanati, che oltre ad ospitare la nostra azienda rappresenta un centro culturale di importanza mondiale in linea con i valori etici del settore giocattolo e pone la cura dei più piccoli al centro e alla base del proprio lavoro”.

“L’accordo – afferma il Presidente Assogiocattoli Roberto Marelli – sottolinea il grande lavoro e l’efficacia contrattuale frutto di un’ottima collaborazione tra le parti sociali. Ringrazio il Sindaco di Recanati Antonio Bravi per aver ospitato il nostro incontro in un luogo così ricco di storia e cultura”.


Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere