ECONOMIA e FINANZA

Banca San Biagio: un fondo da 10 milioni per i danni da maltempo

November 19 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Lo ha deliberato il CdA della banca con sede a Fossalta di Portogruaro, unico Credito Cooperativo attualmente con sede in provincia di Venezia. L'obiettivo: finanziamenti a tassi agevolati per privati e aziende colpite dal maltempo.

Sono passate due settimane dalla grave ondata di maltempo che ha sferzato in modo violento il Nordest, comprese le zone del Basso Piave e del litorale veneziano, in cui opera Banca San Biagio. “Ora è il tempo della ricostruzione e della ripartenza – spiega Luca De Luca, presidente di Banca San Biagio – l'acqua e il forte vento di fine ottobre hanno provocato gravi danni soprattutto in alcune aree vicine al Piave, come San Donà e Musile di Piave, ma anche sulle coste, da Jesolo, a Caorle e Bibione, fino a Lignano, aree di competenza della nostra banca. Per questo come Consiglio di amministrazione abbiamo deciso di stanziare un plafond di 10 milioni di euro, destinato a privati e aziende che hanno subito danni da maltempo, sia alle strutture, alle abitazioni, ai macchinari, che alle sedi produttive. Questo fondo ci consentirà di concedere linee di credito a tassi e condizioni particolarmente favorevoli, con iter brevi e semplificati per i nostri soci e clienti. Per accedervi è sufficiente che le persone interessate si rivolgano alle nostre filiali”.

“Questa linea di finanziamento – aggiunge il direttore generale di Banca San Biagio, Vittorio Canciani Battain – è un atto dovuto da parte di un Credito Cooperativo come il nostro, che da sempre opera come banca di prossimità, vicina al territorio e alle sue esigenze. Sappiamo bene che le famiglie e le imprese hanno bisogno di ripartire, noi saremo al loro fianco”.

Banca San Biagio sabato prossimo 24 novembre convocherà i suoi soci in Fiera a Pordenone per votare l'adesione definitiva al Cassa Centrale Banca di Trento.



Licenza di distribuzione:
Federica Florian
Responsabile pubblicazioni - Federica Florian
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere