SPORT

Bridge_Festival di Abano Terme 2019: i vincitori

March 13 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Si è concluso uno degli appuntamenti più longevi del bridge nazionale e internazionale: la 55esima Edizione del Festival di Abano Terme.

Una manifestazione che ha messo alla prova i suoi protagonisti in ben quattro discipline: il torneo a coppie “Cento in due”, il torneo a Coppie Miste e Signore, il torneo a coppie Open e il torneo internazionale a squadre.
Il torneo a coppie cento in due ha decretato la vittoria alle più svariate tipologie di formazione. La gara impone, come vincolo di partecipazione, che la somma delle età dei giocatori di ciascuna coppia ammonti almeno a cento: sul podio è salita una coppia Mista, Rossella Gadaleta – Massimo Lanzarotti, che si è assicurata la vittoria con la percentuale del 61,70%. Il binomio lombardo è seguito in classifica da una coppia Ladies: i vincitori hanno infatti superato sul filo del rasoio le giocatrici padovane Rosaria Teresa Basile – Titi Urschiz (61,65%). Infine, sul terzo gradino del podio è salita la coppia composta da padre e figlia: Franco e Irene Baroni (60,49%).
Il torneo a coppie Miste e Signore è stato vinto dai giocatori veneti Aldo Buso e Alessandra Costantin (61,19%). Ad assicurarsi il secondo posto è stato un binomio d’eccellenza del Bridge nazionale Monica Aghemo e Andrea Buratti (60,39%), seguiti in classifica da altri due “soliti noti” protagonisti del Misto, Ornella Colonna e Luigi Ligambi (57,71%).
Il torneo a coppie Open è stato vinto da Fulvio Fantoni e Massimo Moritsch (63,93%), frazioni di punto avanti ad Alessandro Gandoglia e Giovanni Donati (63,78%), il duo di giovanissimi riunitisi al tavolo in occasione di questo evento. Terzo posto per Ettore Bianchi e Leonardo Fruscoloni (62,76%).
Il torneo internazionale a squadre, la gara più lunga e prestigiosa del Festival, è proseguito per due giorni di testa a testa fino al blocco dei gironi, per poi puntare, il terzo giorno, al ruolo di capolista del proprio raggruppamento.
Ad imprimere il proprio nome sul 55esimo scudo che verrà apposto alla base del Challenger, il trofeo del Festival, è il team Breno di Romain Zaleski, Dario Attanasio, Irene Baroni, Arrigo Franchi e Massimo Lanzarotti.
Terzo posto per la squadra Cini di Denis Durisotto, Emilio Marioni, Vittorio Pedicchio e Fabio Zenari.
Grinta, entusiasmo e successo per questa 55esima edizione del Festival di Abano Terme che ha saputo regalarci, ancora una volta, grandi emozioni.

Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere