SPORT

CAMPIONATO NAZIONALE ACSI. Domenica 22 aprile trittico imperioso

April 20 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Stagione ciclistica granfondo-mediofondo

Ventennale per la Granfondo Liotto di domenica prossima
Il 22 aprile anche GF Michele Scarponi (AN) e GF Alassio (SV)

Dalle sponde romagnole della Granfondo Città di Riccione ad un trittico da non perdere per i tesserati ACSI ed i protagonisti del Campionato Nazionale granfondo-mediofondo. Il mese intensissimo del Campionato Nazionale è appena cominciato, e domenica 22 aprile i pedalatori potranno divertirsi anche alla Granfondo Liotto vicentina, pronta a festeggiare il ventennale portando ai nastri di partenza al cospetto delle strutture architettoniche palladiane corridori dello spessore tecnico di Davide Rebellin e Alessandro Ballan. La Granfondo Liotto si è da poco “presentata” alla Sala Consiliare del Comune di Vicenza, un incontro al quale hanno partecipato l’assessore alla Formazione Umberto Nicolai, l’avvocato Claudio Pasqualin nonché promotore di Vicenza quale ospitante dei Mondiali di Ciclismo 2020, come da tradizione pronto a partire con il caratteristico pettorale numero uno, ed il responsabile nazionale di ACSI Ciclismo Emiliano Borgna. Quest’ultimo ha elogiato la granfondo vicentina indicandola come una delle competizioni più sicure ed importanti d’Italia, sottolineando come gli standard di alto livello proposti siano un vanto anche per l’ente di promozione sportiva. Il prestigioso anniversario si festeggerà nel migliore dei modi fra iniziative collaterali, una leggera variazione del percorso a rendere ancor più spettacolare la contesa, area Expo, intrattenimento per grandi e piccini e ciclopedalata di accompagnamento all’appuntamento principale, a coronamento dell’impegno di una famiglia storica, oggi rappresentata dai fratelli Pierangelo, Luigina e Doretta, da decenni al servizio delle due ruote. Nella medesima giornata si disputerà anche la Granfondo Michele Scarponi di Filottrano (AN), rispettando una volontà dell’atleta scomparso, fra le province di Ancona e Macerata lungo anche dei piccoli tratti di strade bianche, completando due percorsi di 90 e 130 km nelle zone dove Michele era solito allenarsi. Ad un anno esatto dalla sua scomparsa ACSI, il Fans Club Michele Scarponi, il G.C. Michele Scarponi Filottrano, l’Asd Team Giuliodori Renzo Appignano e il Waipoint MTB in collaborazione con il Comune di Filottrano s’impegnano a rispettare un sogno di Michele, tenendo vivo il ricordo alla scoperta di un territorio ancora in parte inesplorato.
“Last but not least” la Granfondo Alassio-Laigueglia (SV) del GS Alpi, reduce da alcune turbolenze di calendario a causa del maltempo abbattutosi sulla riviera ligure, anche in questo caso alla volta di un percorso da affrontare e da visitare, nei pressi del caratteristico “muretto” che raccolse, tra gli altri, anche gli autografi di Fausto Coppi, Felice Gimondi, Gino Bartali, Mirko Celestino e Mario Cipollini. Un evento sportivo che racchiude in un tutt’uno la Granfondo Internazionale Laigueglia e la Granfondo Alassio, oltre 100 km tutti da pedalare, ove il lungomare sarà protagonista di una contesa che si snoda anche fra erte imperiose, prima di chiudere la propria apoteosi ciclistica al Santuario di Nostra Signora della Guardia.
Info: ciclismo.acsi.it



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Mario Facchini
Responsabile pubblicazioni - Newspower
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere