VARIE

Con il Rivenditore Auto la Garanzia è obbligatoria, al contrario del privato

January 26 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Le Concessionarie Auto garantiscono l'Usato in caso di guasto, secondo le normative previste dal codice del consumo, diritti che vengono meno nel caso si eviti di acquistare da un professionista del settore.

Nel mercato delle automobili, l'usato vede contrapporsi due listini completamente differenti, in quanto un privato che vende la sua “quattro ruote”, applicherà un prezzo ridotto rispetto ad un operatore di settore, come la Concessionaria, piuttosto che il Salonista Multimarca che hanno indubbiamente maggiori responsabilità.

Il prezzo maggiorato del professionista di settore, da diritto ad una garanzia di almeno 12 mesi che può essere anche di 24, secondo gli accordi che sono stati presi tra venditore ed acquirente, mentre nel caso sia un privato che vende, è impossibile applicare le stesse regole.

Gli accordi tra le parti

Per le auto usate vendute dal Rivenditore, vi è quindi l'obbligo di intervento nel caso nascano problematiche relative a difetti, come possono essere ad esempio dei malfunzionamenti, oppure incongruenze rispetto agli accordi presi in origine tra le parti che dovranno essere chiarificati senza che vi sia alcun dubbio di sorta.

Nel caso accada l'esigenza di avvalersi della garanzia, allora è necessario comunicare al venditore le problematiche riscontrate ed attendere, di solito tra i cinque ed i dieci giorni, che lo stesso trovi la soluzione più adatta al singolo caso.

La documentazione necessaria

Il Rivenditore prima di consegnare l'usato, dovrà fornire un contratto in forma scritta dove indichi chiaramente la durata del periodo garantito, dove emergano anche i dati relativi alla sua Impresa, oltre a questo, sarebbe opportuno far riportare i chilometri percorsi dall'auto ed il numero dei precedenti proprietari, senza dimenticare di informarsi preventivamente sulla successiva scadenza relativa alla manutenzione ordinaria.

Informazioni sull'auto

Buona prassi è il rilascio della dichiarazione di conformità, dove sarà necessario elencare gli eventuali interventi che debbano essere eseguiti ed a quale distanza di tempo e/o di chilometraggio, come per esempio la sostituzione dei freni, piuttosto che della cinghia di distribuzione, oppure se vi è la necessità di effettuare delle manutenzioni che risultino opzionali, come potrebbe essere una rifinitura alla carrozzeria per il logorio della vernice.

Le manutenzioni ordinarie effettuate sono un'indice di “salute” dell'automobile, la loro trascuratezza potrebbe influire negativamente su un corretto funzionamento delle parti meccaniche ed elettriche con il passare del tempo, pertanto sarebbe utile prendere possesso del libretto dei tagliandi, così da essere certi che siano stati tutti effettuati.

In caso di difetto

Quando vi è la necessità di intervenire in caso di guasto, allora bisogna inviare una lettera scritta al venditore, meglio con conferma di ricevuta, magari anticipata da una telefonata, per informare circa le operazioni da svolgere e dare il tempo al professionista di decidere dove far riparare l'auto secondo la sua convenienza, così come imposto dalla normativa in vigore, è quindi inopportuno rivolgersi autonomamente ad un meccanico qualsiasi, senza prima aver interpellato la Concessionaria o il Salonista ex proprietario del mezzo.

Per le Riparazioni

Attenzione per le riparazioni, perchè nel caso sia stata sottoscritta una garanzia convenzionale, necessita stabilire quando si è di fronte ad un difetto di conformità, inoltre sarà opportuno portare attenzione alle manutenzioni da effettuare, che siano state segnalate dal Rivenditore prima della consegna dell'automobile, perchè l'usato ha necessità di essere “curato” e nel caso ci si dimenticasse, allora è l'acquirente che dovrà intervenire a proprie spese, perchè ha evitato di rispettare le scadenze indicate dal professionista per una buona conservazione del mezzo, sia se si tratti di meccanica o di carrozzeria ed anche per quanto riguarda l'impianto elettrico.



Licenza di distribuzione:
Leonardo Boi
Web Marketing Strategist - PMR STUDIO WEB
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere