VARIE

Consigli per aiutare un cane sofferente

November 26 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Un cane soffre tale e quale noi esseri umani, con l'aggravante che lui poverino non sa chiedere aiuto. In questo articolo vedremo come aiutare un cane se scopriamo che soffre di displasia canina. Vedremo alcuni suggerimenti per curarlo nei migliori dei modi.

La displasia canina è una malattia piuttosto frequente e che colpisce cani anziani ma anche dei cani giovani. Essendo una malattia genetica, possiamo dire che nessun cane è a salvo. Questo terribile disturbo colpisce soprattutto alle zampe posteriori. Il cane sente un dolore lancinante, e non riesce più a camminare normalmente.

Premetto che non pretendo in nessun momento di sostituirmi al veterinario. In questi casi, il veterinario è d'obbligo. Ma c'è qualcosa che anche noi possiamo e dobbiamo fare per aiutare il nostro amico cane. La prima cosa che mi viene in mente è una giusta prevenzione. I cani patiscono molto umidità e freddo. Per cui nella stagione fredda un consiglio che posso dare e che può sembrare scontato ma non lo è, è quello di farlo dormire al caldo la notte.

Poi se te ne sei accorto che il tuo cane inizia ad avere questo problema, ci sono degli accorgimenti che ti aiuteranno a prendere la malattia per tempo. Se presa a tempo l'animale soffrirà molto meno. Chi ama gli animali e i cani in particolare, vorrà fare di tutto per far stare bene il suo cane. E di fronte ad una malattia cosi terribile, bisognerà mettersi d'impegno per riuscire ad aiutarlo nei migliore dei modi. Se vuoi approfondire, segui il link.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere