AZIENDALI

Cos'hanno di speciale gli imprenditori?

February 21 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Quali sono le caratteristiche personali ed umane che rendono l'imprenditore una persona speciale e fuori dagli schemi, ma anche un soggetto poco adatto al lavoro subordinato: pregi e difetti dei self-made-men

Questa settimana parleremo principalmente delle caratteristiche degli imprenditori. È possibile definire alcune delle caratteristiche comuni degli imprenditori?
Lo scrittore Blaž Kos ritiene che gli imprenditori condividano alcune caratteristiche comuni. Le caratteristiche più importanti degli imprenditori di successo sono: la perseveranza, la responsabilità, l'innovazione.
Di seguito, riassumerò alcuni dei segni essenziali che indicano un imprenditore:


• Agli occhi degli altri, l'imprenditore è a volte un po' strano. Sempre pronto all'azione. Un imprenditore ha una visione, anche se non ha molte risorse. Cerca di creare qualcosa da zero.
• Un imprenditore non può mantenere un lavoro fisso. Gli imprenditori hanno problemi con l'autorità.
• Un imprenditore vuole essere al top. Prende l'iniziativa in situazioni chiave e non mette in dubbio il proprio successo.
• Vuole sempre migliorare le cose. Vede sempre una nuova alternativa e non accetta accordi esistenti.
• Gli piace guadagnare soldi già da giovane (ad esempio, con un lavoro occasionale). Un imprenditore vede opportunità in un determinato contesto culturale ed è una vera calamita per i soldi.
• Un imprenditore è in grado di motivare gli altri e ispirarli con la propria storia.
• Un imprenditore, in ogni occasione, calcola le entrate e vede ogni situazione dal punto di vista del reddito.
• Un buon imprenditore è un grande diplomatico e negoziatore. Questo si riflette già da una giovane età quando negoziava con i genitori o gli insegnanti a scuola.
• Investe i propri risparmi all'avvio di nuovi affari e non li spende per acquistare beni. Un imprenditore ha uno scopo chiaro per spendere il denaro guadagnato.
• Inizialmente, gli imprenditori non hanno problemi a lavorare senza entrate. Il salario regolare al lavoro può convincere molte persone a non andare per la propria strada.
• Un imprenditore è costantemente alle prese con nuove idee e può generarle in ogni situazione. È una vera e propria tempesta cerebrale di opzioni e nuove alternative.
• Un imprenditore ha molta volontà e non è interessato alla sicurezza. Gli imprenditori già da lontano emanano una certa energia che mira a realizzare i loro obiettivi.

E non si ferma certo di fronte al primo ostacolo, poichè non si ritiene mai arrivato. Quindi: non fermatevi sull'idea che ormai la ostra impresa è così, e tale dovrà rimanere: in qualsiasi momento potreste imboccare una strada diversa, come ad esempio aprire una società all'estero, e scoprire che potete :


  • risparmiare sulle tasse

  • risparmiare sui costi di gestione

  • risparmiare sul costo del lavoro

  • aprire nuovi mercati all'estero

  • continuare a lavorare anche con il vostro Paese di origine e con la vostra clientela abituale.



Contattateci per ottenere informazioni, la prima consulenza è sempre gratuita, rispondiamo in italiano e offriamo consulenze in videoconferenza.

Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere