ARTE E CULTURA

Cristiana Zamboni espone alle Scuderie di Villa Borromeo di Arcore

March 1 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Arriva una grande mostra, quella di Cristiana Zamboni, giovane artista lombarda dotata di ottime doti tecniche ed una sensibilità espressiva particolarmente profonda e raffinata. Una mostra con due straordinarie tavole rotonde di approfondimento.

“WOMAN AFTER ALL“

MOSTRA DI CRISTIANA ZAMBONI -
A cura di Alberto Moioli -

Inaugurazione Sabato 10 Marzo 2018 ore 17.00 -
Scuderie di Villa Borromeo d’Adda - Largo Vela, Arcore (MB) -
Con l’intervento musicale di TwoLate

mostra dal 10 al 18 Marzo 2018


Cristiana Zamboni è l’artista invitata ad esporre in occasione del simbolico mese delle Donne nell’affascinante cornice espositiva offerta dalle Scuderie di Villa Borromeo d’Adda di Arcore. La mostra ripercorre, in sintesi, il percorso espressivo della pittrice attraverso una selezione di opere che comprende alcuni inediti esposti insieme alle opere rappresentative della storia di Cristiana, recentemente protagoniste in una mostra alla Galleria Civica di Monza.
L’artista, eccellenza del territorio, impegnata costantemente in mostre personali e collettive in tutta Italia, si distingue e caratterizza grazie all’unione di due peculiarità espressive particolarmente evidenti; la straordinaria capacità tecnica nel disegno e
la dotta riflessione culturale inserita in ogni opera. Cristiana riesce, attraverso una pittura molto raffinata ad imprimere uno stile unico e riconoscibile e ad alimentare nello spettatore più attento il desiderio di approfondimento di tematiche che abitano spesso il mondo della donna.
Possiamo senza alcun dubbio dire che le opere di Cristiana combattono la superficialità e indagano l’animo umano nel profondo.
Lei stessa affronta con le sue opere l’individualismo estremo che porta inevitabilmente alla solitudine umana, argomento che affronta attraverso un linguaggio caratterizzato da alfabeto espressivo che le è proprio, alimentato da una costante ricerca e sperimentazione estetica e contenutistica.

“Mi piacerebbe – afferma Cristiana - che chi osserva le mie opere resti senza equilibrio giocando con le prospettive e i tagli di visione, con i soggetti umani che richiamano la parte meno umana di noi, quella più nascosta e assopita, la sensibilità”.

Ogni opera esposta ad Arcore è una riflessione molto personale e profonda dell’artista, e la possibilità di confrontarsi con lei è reale nei giorni d’apertura della mostra. La figura umana è al centro del disegno e del pensiero dell’artista, sulla quale indaga, studia e si esprime concretamente attingendo dai colori della sua anima e offrendoli al pubblico. Cristiana Zamboni mostra in questa straordinaria occasione la cosiddetta concinnitas teorizzata da Leon Battista Alberti (ispirato da Cicerone) e sperimentata dallo stesso Piero della Francesca nella ricerca dell’equilibrio e dell’armonia attraverso l’unione tra le conosciute regole estetiche e le licenze espressive dell’artista che giustamente difende in nome della libertà creativa.
Poesia e armonia troneggiano nella riflessione dell’artista che riflette sulla “La solitudine che è la vera e completa nostra incapacità di conoscere a fondo le persone e noi stessi. Viviamo e comunichiamo ma in realtà ci sentiamo sempre più soli. – prosegue Cristiana Zamboni - La donna è sola, soprattutto lei, sia come individuo che come parte della collettività nonostante dia la vita e sia la vita; nonostante sia il femminile che rappresenta la bellezza, le arti, la visione positiva e sensibile della vita umana.”

Impossibile non restare affascinati dalle opere di Cristiana Zamboni, accanto alle quali, nella mostra di Arcore, sarà organizzata una conferenza di approfondimento, aperta a tutti fino ad esaurimento di posti, con alcune delle più autorevoli firme del blog ArteVitae, luogo in cui è possibile trovare anche gli articoli dell’artista, particolarmente consigliati e dai quali emerge ancora una volta la straordinaria sensibilità umana e la raffinata preparazione culturale dell’artista.
A cura di Alberto Moioli


WOMAN AFTER ALL
Mostra di Cristiana Zamboni
Scuderie di Villa Borromeo d’Adda
Largo Vela – Arcore (MB)
Dal 10 al 18 Marzo 2018
Orari d’apertura:
Sabato dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 19.00
Domenica dalle 15.00 alle 19.00

PressOffice:
mail to: moiolipress@gmail.com



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere