VARIE

Disintossicare l’intestino con esercizi di yoga e succhi vegetali

September 10 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Disintossicare l’intestino? E’ una buona abitudine da non sottovalutare. L’intestino è definito il secondo cervello: è capace di elaborare stress ed emozioni che si ripercuotono sulle sue funzionalità. Inoltre, l’intestino, è facilmente esposto ad intossicazione ed accumulo di scorie, ragion per cui necessita di una costante pulizia. Di seguito vedremo esempi di rimedi naturali per depurare l’intestino.

Il metodo yoga per disintossicare l’intestino

Disintossicare l’intestino con esercizi di yoga e succhi vegetali
Shankha Prakshalana è una pratica indiana che aiuta a ripulire il ventre in modo naturale.
Shankha, vuol dire intestini e Prakshalana, pulizia a fondo.
Con questa pratica si purifica anche il sistema digestivo.


Come mettere in pratica Shank Prakshalana
In pratica si beve una soluzione di acqua e sale che viene spinta nel tratto gastrointestinale attraverso degli esercizi e poi espulsa. La pratica va eseguita a stomaco vuoto.
Prepariamo il beverone: mettere a bollire 3 litri di acqua, quando bolle spegnere ed aggiungere 3 cucchiai di sale marino integrale.

Eseguire per 8 volte i seguenti esercizi bevendo un bicchiere d’acqua tra una sequenza e l’altra.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere