VARIE

FM Logistic lancia REff, lo strumento per calcolare le emissioni di CO2 nei suoi siti logistici

June 25 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Sviluppato dall'istituto di ricerca tedesco Fraunhofer IML, REff consente ai player logistici di determinare l'impronta di carbonio annuale dei singoli siti logistici e un valore medio di intensità delle emissioni

Milano, 24 giugno 2019 – Si chiama REff ed è lo strumento lanciato da FM Logistic, gruppo attivo nel settore dello stoccaggio, del trasporto e del packaging con un giro d’affari di 1,178 miliardi di euro, per misurare le emissioni di gas serra presso i suoi siti logistici presenti in 14 Paesi del mondo. REff sarà testato per sei mesi presso i centri di stoccaggio e di distribuzione dell’azienda, principalmente a livello europeo. Al termine dei test FM Logistic presenterà i risultati ottenuti in questa prima fase.

Lo strumento REff (Resource Efficiency at Logistics Sites) è stato sviluppato dall'istituto di ricerca tedesco Fraunhofer IML e consente ai player logistici di determinare l'impronta di carbonio annuale dei singoli siti logistici (kg di CO2 all'anno) e un valore medio di intensità delle emissioni (kg CO2 per tonnellata di carico). L’obiettivo di REff è supportare l’industria logistica nell’adozione di pratiche di misurazione generalmente accettate per le emissioni di gas serra nei siti in cui operano.

"Sebbene esistano standard industriali per misurare le emissioni di gas serra causate dai trasporti, non esiste invece un approccio globalmente condiviso su come calcolare l’impronta carbonica dei poli logistici. Insieme ai nostri partner abbiamo colmato questa lacuna e accolto l'iniziativa di FM Logistic, il primo operatore logistico ad avere adottato REff in condizioni reali", ha affermato Kerstin Dobers, Senior Scientist di Fraunhofer IML.

REff segue la metodologia pubblicata nel gennaio 2019 da Fraunhofer IML nella ""Guide for greenhouse gas emissions accounting at logistics sites" (https://bit.ly/2XziCZR). Fraunhofer IML collabora con associazioni che supportano l'adozione di protocolli standard per il controllo delle emissioni di gas serra nel settore dei trasporti e della logistica, comprese EcoTransIT World, il progetto LEARN e il Global Logistics Emissions Council (GLEC), di cui FM Logistic è recentemente diventato membro.

FM Logistic ha l’obiettivo di ridurre del 20% le emissioni di CO2 nei suoi siti logistici entro il 2022, grazie anche alla collaborazione con NG Concept, la società di ingegneria edile che fa parte del Gruppo FM. Tutti i nuovi edifici FM Logistic sono concepiti per ottenere la certificazione HQE o LEED.

Fraunhofer IML (Fraunhofer Institute for Material Flow and Logistics), con sede a Dortmund, in Germania, è uno dei 72 istituti e unità di ricerca della Fraunhofer-Gesellschaft, la più grande organizzazione europea di ricerca orientata alle applicazioni. Per maggiori informazioni: https://bit.ly/2UKTz9l.


Informazioni su FM Logistic
Fondata nel 1967, FM Logistic è un'impresa di riferimento a livello globale nel campo del supply chain management, con un'esperienza che spazia dallo stoccaggio al trasporto, passando per il co-packing. Si tratta di un gruppo indipendente a conduzione familiare, leader nel campo dei beni di largo consumo, della vendita al dettaglio, dell'industria e della sanità.
Con sedi in 14 paesi di 5 aree geografiche (Europa occidentale, Europa centrale, Europa orientale, Asia e America Latina), FM Logistic può contare su un fatturato di oltre € 1 miliardi, con il 63% di quest'ultimo che viene generato al di fuori della Francia. In qualità di gruppo socialmente responsabile, FM Logistic ricorre a metodi innovativi nella gestione dei suoi 26.200 dipendenti.
Sempre in prima linea nella sperimentazione degli aspetti di supply chain management più innovativi, FM Logistic ha messo a punto soluzioni come il pooling (gestione congiunta delle risorse di trasporto e logistica) e i centri di instradamento collaborativi (flussi in pooling multi-cliente e multi-fornitore). Il gruppo collabora inoltre con i produttori per la messa a punto di soluzioni innovative in grado di forgiare il magazzino del futuro, quali AGV, droni, robot e Big Data, oltre a supportare le start-up ospitate presso incubatori aziendali che ricorrono ai concetti dell'economia basata sulla condivisione per le applicazioni di stoccaggio e trasporto.
FM Logistic si mantiene sempre aggiornata sulle nuove abitudini dei consumatori. L'azienda ha sviluppato Citylogin, una soluzione di logistica per la consegna nella destinazione finale ("last-mile"), attualmente in uso in città come Roma, Parigi, Madrid e Mosca.
In corrispondenza con il suo 50° anniversario, FM Logistic ha creato FM Foundation, con l'obiettivo di supportare e co-sviluppare progetti di innovazione sociale per aiutare i bambini e i disoccupati che vivono nei pressi delle sedi attuali e future dell'azienda.

Per ulteriori informazioni: www.fmlogistic.com

Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere