ECONOMIA e FINANZA

I megatrend, la finanza sostenibile e BCC Monsile

October 15 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Banca di Monastier e del Sile martedì sera 15 ottobre ha programmato nella sua sede di Monastier un convegno tecnico per soci e clienti in cui si ragionerà sulle previsioni di sviluppo futuro dell'economia mondiale.

I “megatrend”, ovvero quelle forze di cambiamento sociale, demografico, ambientale e tecnologico che stanno trasformando il mondo, saranno al centro di un convegno economico, a invito, che Banca di Monastier e del Sile Credito Cooperativo ha organizzato per soci e clienti martedì sera 15 ottobre a partire dalle ore 18.30 in sala Coghetto a Monastier, nella sede della banca.

In un mondo sempre più complesso e difficile da interpretare, da qualche tempo BCC Monsile propone momenti di alta formazione, qualificata, riservata alla propria clientela. Incontri che sono particolarmente apprezzati, poiché offrono chiavi di lettura aggiornate, che cercano di immaginare e interpretare i trend di sviluppo futuro, aiutando le persone a investire bene, in modo redditizio e socialmente responsabile.

Martedì sera a Monastier si tratterà di “Studiando il futuro, investiamo nei megatrend”. Una serata che BCC Monsile ha organizzato in collaborazione con Pictet Asset Management (società di gestione finanziaria svizzera) e BCC Risparmio & Previdenza (SGR società di gestione del risparmio del Gruppo Bancario Iccrea e consulente per gli investimenti di BCC Monsile). La platea sarà composta soprattutto da imprenditori, liberi professionisti, consulenti.

Dopo il saluto del direttore generale di BCC Monsile, Moreno Favaretto, interverrà Marzio Gussago, direttore commerciale di Pictet Asset Management, che illustrerà il tema dei megatrend, fra i quali ci sono ad esempio i comparti dell'energia pulita, la robotica, il digitale, la sicurezza, la salute e il benessere, le smartcity. “L’argomento è legato agli investimenti – spiega Gussago - in quanto Pictet, in qualità di gestore, già da vent'anni seleziona a livello internazionale le aziende sulle quali investire, considerando che siano orientate ai megatrend. Tutto ciò si ricollega anche alla sostenibilità ambientale, sociale e alla buona governance delle aziende, argomento oggi molto sentito dall’opinione pubblica”.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Federica Florian
Responsabile pubblicazioni - Federica Florian
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere