HI-TECH

Il Liceo Statale Democrito di Roma avvia il progetto Cl@ssi 2.0 grazie alle soluzioni Mimio

November 28 2012
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il programma Cl@ssi 2.0, partito nell’anno 2009/2010, si propone di modificare gli ambienti di apprendimento dotando una o più classi di attrezzatura tecnologica completa e integrata, con la LIM come elemento chiave per impostare una didattica collaborativa.

Milano, Mimio, leader provider in tecnologie interattive per l’insegnamento, annuncia che il Liceo Democrito ha scelto la tecnologia Mimio per implementare il progetto Cl@ssi 2.0 all’interno del proprio Istituto.

Nato nell’anno scolastico 1984/85 come succursale del Liceo Scientifico "Enriques" di Ostia, il Liceo Statale Classico-Scientifico Democrito
persegue l’idea di una formazione completa dell’individuo, promuovendo la crescita degli studenti all’interno di progetti internazionali, di attività di volontariato e accoglienza, e offrendo loro un ambiente culturale stimolante e aperto alle tecnologie digitali.

Caratterizzandosi fin da subito per la dinamicità e la prontezza nell’adesione alle sperimentazioni proposte, il Liceo è riuscito a dotarsi in pochi anni di strumentazioni e servizi digitali unici fra le scuole di Roma.

“Ed è grazie alla sponsorizzazione di una prima sperimentazione che siamo riusciti ad avviare l’attuale progetto di innovazione tecnologica, Cl@ssi 2.0” afferma la Dirigente Scolastica Paola Bisegna. “Alle lavagne interattive di tipo tradizionale” prosegue la dirigente “negli ultimi due anni si sono aggiunte le lavagne mobili MimioTeach che, diversamente da quelle precedentemente sperimentate, per la loro versatilità, hanno reso possibile l’uso delle LIM in tutte le aule, senza dover ricorrere ai soli laboratori o aule informatiche.”

Fin dal primo incontro si è instaurato un ottimo rapporto di collaborazione tra Mimio e l’Istituzione, con mutuo vantaggio per entrambi.

“La scuola” ricorda la Prof.ssa Bisegna “in occasione delle prove Invalsi 2011, per poter valutare al meglio le competenze degli allievi al secondo anno di corso, si è fatta promotrice della proposta di impostare tutti i test affinché questi potessero essere corretti con i risponditori automatici, ottimizzando così i tempi e le risorse per la correzione. Abbiamo quindi avviato la sperimentazione dell’uso dei risponditori MimioVote e siamo riusciti ad attrezzare ben sette aule con lavagne in acciaio che possono essere facilmente trasformate in lavagne interattive grazie a MimioTeach.”

Attualmente l’aula che ospita il progetto Cl@ssi 2.0 ha in dotazione un proiettore fisso, una lavagna metallica a parete come supporto fisico alla lavagna digitale Mimio, con altoparlanti e accesso alla rete.
Inoltre l’istituto si è dotato anche di risponditori MimioVote, del visualizzatore MimioView e di un MimioPad che vengono di volta in volta prelevati dal docente che intende utilizzarli.

“La tecnologia Mimio rappresenta un valido supporto all’attività didattica”conclude la Dirigente Paola Bisegna. “A mio avviso, il tempo e l’impegno richiesti per la formazione personale del docente e la preparazione delle lezioni con gli strumenti Mimio vengono sicuramente bilanciati dalla maggiore attenzione suscitata negli studenti e dallo stimolo ad un apprendimento attivo nonché dalla consapevolezza di aver aggiunto nuove competenze alla propria professionalità.”



Mimio
Mimio è leader globale di tecnologie interattive per la didattica e offre un nuovo modo per imparare e un metodo più efficace per l’insegnamento. Mimio, parte integrante del portafoglio globale di Newell Rubbermaid, progetta tecnologie e soluzioni didattiche innovative e vantaggiose per incrementare l’efficacia e il coinvolgimento delle classi nelle scuole di ogni ordine e grado.

Per maggiori informazioni visitate il sito mimio.com, seguiteci su Twitter@MimioTechnology e cliccate su “Mi piace ” sulla nostra pagina Facebook Mimio.Italia

Licenza di distribuzione:
Monica Santoro
Responsabile pubblicazioni - Artelier Cooperativa Sociale
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere