EDITORIA

In libreria Pro memoria, la nuova fatica del professore Giuseppe Tramontana

July 12 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Un saggio sulle vittime di mafia, un modo per conoscere l'inordinarietà della storia

"Quanto vale la vita di un uomo?" si chiede l'autore. La risposta, ovvia ma sempre dolorosamente vera, varia a seconda del luogo e del tempo in cui viene formulata, ed è "dipende". Dipende se sei di Macugnaga o di Palermo, di Treviso o di Catania. Perché la vita, in certi posti, vale meno che in altri. Ed ecco allora che bambini innocenti muoiono per errore o vendetta, solo perché parenti della persona sbagliata. Altri invece muoiono perché cercano la verità, per il senso del dovere, per conservare la dignità.

Questo saggio - che non vuole né può essere esaustivo - ce li presenta uno ad uno affinché il dato neutro della statistica diventi urgenza storica di capire e alimenti una presa di coscienza.

Giuseppe Tramontana, siciliano, è docente a Padova.
Tra le sue opere ricordiamo: La storia obliqua Kimerik, 2009; La chiacchiera in Sottile è il pensiero, Zona Editrice, 2012 che ha vinto il concorso “Voci di paese – Premio Città di Ceprano”; Il giorno della maturità Leucotea Project 2015; Il pozzo più profondo Leucotea 2017. Alcune sue poesie in siciliano - tra cui spicca Profumu di zagara - sono state musicate dal gruppo degli Hyadra.



Licenza di distribuzione:
Matteo Moraglia
Responsabile pubblicazioni - Edizioni Leucotea srl
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere