VARIE

L'hotel Neanderthal dei fratelli Ferdinando e Luigi Masciotta apre le porte ai profughi

February 6 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Vista la straordinaria emergenza che non accenna a diminuire, Ferdinando e Luigi Masciotta hanno pensato di mettere a disposizione della comunità l'Hotel Neanderthal di San Felice Circeo (LT).

Dopo anni di chiusura l'Hotel Neanderthal di San Felice Circeo aprirà le porte agli immigrati. Il nuovo bando della Prefettura di Roma, pubblicato il 23 novembre 2016, consente di ospitare i richiedenti protezione internazionale dal primo gennaio 2017.
I fratelli Ferdinando e Luigi Masciotta , sensibilizzati da più fronti , si sono sentiti moralmente in dovere di aprire il loro complesso alberghiero ai profughi , rendendo così un importante servizio sociale .
Molti immigrati sono già presenti in strutture regionali e molti altri sono i profughi che stanno sbarcando o sono già sbarcati sulle coste italiane.
In considerazione del perdurante straordinario afflusso di cittadini stranieri che interessa l’intero territorio nazionale, la Prefettura di Roma ha indetto una procedura aperta per l’affidamento del servizio di accoglienza in strutture temporanee di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale.
La struttura, vista la localizzazione, ben si presta ad ospitare i profughi.
Si conta di poter ospitare entro giugno 2017 almeno un centinaio di immigrati che potranno trovare comodamente alloggio presso la struttura del litorale laziale.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Romina Bernardi
Responsabile Relazioni Esterne - Bitnet S.r.l.
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere