SPETTACOLO

Lutto nel mondo della musica italiana che piange un grande interprete

November 9 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Addio a Stefano D'Orazio, storico batterista dei Pooh, ha scritto ‘Rinascerò Rinascerai’, la canzone per Bergamo

"Senza parole per la perdita del musicista che aveva 72 anni". L'annuncio su Twitter dell'amico Bobo Craxi poi confermato da Red Canzian e il resto della band: «Abbiamo perso un fratello»

Stefano D'Orazio era ricoverato in ospedale da una settimana, ma le sue condizioni hanno avuto un peggioramento improvviso soltanto venerdì sera. Il primo a salutare lo storico batterista dei Pooh è stato Bobo Craxi, suo grande amico, seguito dagli altri componenti della band più famosa e amata che ha segnato la storia della musica italiana.

Un grande artista e una bella persona che, oltre ad essere batterista del gruppo, ha ricoperto diversi ruoli: anche il cantante e soprattutto il paroliere per moltissime canzoni. Ha fatto parte della band dal 1971 al 2009, poi nel 2015 e 2016, in occasione della réunion per il cinquantennale
.
Insieme a Roby Facchinetti ha ideato l’inno della rinascita bergamasca la scorsa primavera in omaggio a una delle città più colpite dal Coronavirus. Una canzone i cui proventi sono stati devoluti all'ospedale Papa Giovanni XXIII. "

Buon viaggio #stefanodorazio, ci mancherai

(foto da: www.stefanodorazio.it)

Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere