SICUREZZA INFORMATICA

Pure Storage presenta ObjectEngine, la soluzione nativa nel cloud per la protezione dati progettata per le aziende moderne

February 21 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

A meno di sei mesi dall’acquisizione, Pure Storage integra la tecnologia StorReduce per fornire ripristino senza interruzioni nel cloud e On-premise.

Pure Storage (NYSE: PSTG), il leader nello storage all-flash che supporta gli innovatori nella costruzione di un mondo migliore attraverso i dati, presenta ObjectEngine™, la prima piattaforma di protezione dei dati del settore costruita appositamente per flash e cloud, per consentire un ripristino più veloce che mai. Progettata per esaltare la centralità del dato nelle aziende e creata con tecnologie cloud-native di StorReduce, recentemente acquisita da Pure, ObjectEngine unifica ulteriormente il cloud e l’on-premise con un backup e ripristino rapido e senza interruzioni tra i due mondi. Il lancio della piattaforma ObjectEngine arriva a pochi mesi dall’acquisizione di StorReduce, la tecnologia di deduplica, nativa nel flash, progettata per consentire un backup e ripristino economico e user-friendly nel cloud pubblico.

Secondo una ricerca di settore , il 57% delle aziende vorrebbe cambiare la propria soluzione di protezione dati nei prossimi due anni. Gli approcci di tipo legacy alla protezione dei dati risalgono ad un’epoca in cui il dato non era ancora considerato un asset strategico e di valore. Le soluzioni in produzione al momento possono richiedere anche ore o giorni per ripristinare dei dati business-critical mentre il real-time è ormai diventato l’aspettativa standard per ogni utente. Grazie ad ObjectEngine, le aziende possono finalmente adottare un approccio moderno alla protezione dati, con solide fondamenta per risolvere le sfide contemporanee, per effettuare un ripristino on-demand dei dati e consentirne l'uso nel cloud.

“Per troppo tempo, la protezione dati e il backup sono stati considerati più come un’assicurazione che come una risorsa strategica. Nel mercato ultra competitivo odierno, le aziende sono chiamate a cogliere qualsiasi vantaggio per assicurarsi il massimo valore dai propri dati. Ciò significa ripristino veloce per garantire che i dati siano di nuovo in uso produttivo il più rapidamente possibile: attendere settimane o giorni non è concepibile”, ha commentato Matt Burr, General manager for FlashBlade di Pure Storage. “ObjectEngine offre un approccio evoluto e cloud-centrico alla business continuity che può supportare i clienti più visionari a valorizzare al meglio i propri dati”.

La maggior parte delle soluzioni odierne utilizza un approccio “disk-to-disk-to-tape”, il che significa che i dati caldi sono memorizzati su disco mentre i dati freddi o di backup vanno su nastro, divenendo quindi in gran parte inaccessibili. I dispositivi legacy ottimizzati per il backup dei dati sono 10 volte più lenti quando i dati devono essere ripristinati. Oggi, i dati freddi sono la valuta più critica dell'azienda, e devono essere prontamente resi disponibili, quando ciò si rende necessario.

Con ObjectEngine, i clienti possono modernizzare l'intera strategia di protezione dei dati con un approccio "flash-to-flash-to-cloud" e soddisfare SLA sempre più rigorosi di backup e ripristino senza alcuna modifica nel workflow del backup esistente. I clienti che hanno costruito processi di protezione dei dati con i principali fornitori di software di backup come Veritas, Veeam e Commvault, vedranno che ObjectEngine lavora in sintonia e con lo stesso approccio.

ObjectEngine consente ai clienti di beneficiare della economicità del cloud e di un modello pay-as-you-go. Invece di attendere ore o giorni per il ripristino delle attività aziendali, i clienti possono tornare online in pochi minuti. La soluzione sarà disponibile in due configurazioni:

ObjectEngine//A

Ultra-veloce. Offre prestazioni di backup da 25 TB/HR e da 15 TB/HR di performance di ripristino, con il motore di deduplica più avanzato sul mercato.

Efficiente. Riduce i costi dello storage e della banda fino al 97%

Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere