ARTE E CULTURA

RAF ad Abruzzo territorio d’arte

August 7 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

L’ Artista RAF (www.rafdragani.com) e’ stato selezionato per contribuire ad installazione artistica partecipata in occasione dell’evento “Montelapiano Territorio d’Arte” giunto alla terza edizione: si vuole realizzare con foto mosaico un’opera che simboleggi il legame ciclico ed eterno di tutte le bellezze della regione Abruzzo.

L’artista RAF (www.rafdragani.com) e’ stato selezionato dopo aver presentato le tre immagini di Fig. 1 per l’evento “Montelapiano Territorio d’Arte” giunto alla terza edizione, dove si vuole realizzare con foto mosaico un’opera che simboleggi il legame ciclico ed eterno di tutte le bellezze della regione Abruzzo.
In questo piccolo borgo l’arte è presente fin dall'epoca preistorica. Fra le numerose incisioni rupestri, recentemente scoperte, e’ venuto alla luce un nodo di Salomone. Questo antichissimo simbolo rappresenta il legame, inteso positivamente come forza benefica che unisce, rinforza e protegge e si fonde con l’intreccio che indica eternità e ciclicità. Nelle sue forme “ondulate” possono esservi allusioni alle vibrazioni energetiche o alla Forza creatrice.
A Montelapiano si intende realizzare un fotomosaico che ritragga il nodo di Salomone e che simboleggi la bellezza e la forza della regione che può essere forte ed eterna solo se vive in sinergia.
Fotografi, artisti ed appassionati sono stati invitati a partecipare al progetto ed hanno inviato immagini di opere e bellezze architettoniche, naturalistiche o di componimenti poetici, che verranno utilizzate per realizzare un fotomosaico di grandi dimensioni che raffigura l’antico nodo di Salomone.
Le tre immagini proposte da RAF sono: IL NODO, NUMBERS e VORTICI (FIG. 1)
La prima immagine rappresenta appunto IL NODO con molteplici valenze simboliche nella cultura occidentale :
• Il nodo di Iside ed il nodo di Eracle
• Il nodo di Salomone - Il nodo gordiano
• Il cordone ed i nodi d’amore nel tempio massonico
Si può riannodare un filo rotto, ma ci sarà un nodo in mezzo
(proverbio persiano)
La seconda immagine “NUMBERS” rappresenta una “visione onirica dei numeri ” . I numeri arabi, pietra miliare nello sviluppo della matematica, anche conosciuti come numeri indo-arabici, sono la rappresentazione simbolica delle entità numeriche più comuni al mondo.
Il Significato della Spirale si lega ai concetti di Emanazione, Estensione, Sviluppo e in particolare all'idea di Continuità Ciclica progressiva e a quella di Creazione, espresse dalla Rotazione.
La sua forma rende manifesto e prolunga all'infinito il movimento circolare che esce dal Punto di origine.
La terza immagine “VORTICI” rappresenta una spirale, figura geometrica che si ritrova in tutte le culture: una linea che si avvolge su se stessa. Il significato della Spirale si lega ai concetti di Emanazione, Estensione, Sviluppo e in particolare all'idea di Continuità Ciclica progressiva e a quella di Creazione, espresse dalla Rotazione. La sua forma rende manifesto e prolunga all'infinito il movimento circolare che esce dal Punto di origine.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere