HI-TECH

Risparmiare energia con le lampade a LED

April 6 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Risparmiare energia è molto importante perchè permette di abbassare in modo consistente le bollette dell'elettricità. Le lampadine a LED infatti consumano una minore quantità di energia rispetto alle classiche lampadine: è possibile raggiungere addirittura l’80% di risparmio energetico.

Risparmiare energia cnon significa solamente risparmiare denaro. Infatti significa anche eliminare alla radice il problema delle emissioni di anidride carbonica e il problema degli sprechi, le due piaghe queste che stanno rendendo la salute del pianeta in cui viviamo purtroppo sempre più precaria.

Perché allora ancora oggi c’è chi sceglie altre tipologie di lampadine?

La risposta a questa domanda è semplice, perché purtroppo le lampadine a LED hanno un costo piuttosto alto. Non dovete farvi spaventare da questo prezzo, dovete infatti pensare che questo piccolo investimento iniziale rientrerà nelle vostre tasche già con la prima bolletta della luce, senza dimenticare inoltre che le lampade a LED hanno una vita davvero molto lunga e resistono anche agli urti di grande importanza.

Dal 2012 la “vecchia” lampadina a filamento è stata bandita dal mercato dell’UE a favore di sorgenti più efficienti come la fluorescenza o il LED. Effettivamente l’ultimo grande sviluppo di questa sorgente che sfrutta l’effetto Joule per il riscaldamento del filamento , è avvenuto a inizio ‘900 con l’introduzione del tungsteno per migliorarne la qualità e la durata.

Nonostante l’ottima qualità della luce dovuta a uno spettro piuttosto continuo e simile a quello solare, è una sorgente poco efficiente perchè gran parte della potenza viene persa in calore con un conseguente elevato consumo di energia elettrica.

La stessa fine è spettata, nel 2016, alle lampadine “alogene”, di poco più efficienti e con un principio di funzionamento basato sull’incandescenza ma in presenza di gas alogeni che permettono una maggiore brillantezza, un’ottima resa dei colori e una durata di poco superiore. Anche qui però gran parte dell’energia viene dispersa in calore.

Siamo sicuri di avervi convinto a passare al LED, ma se ancora avete qualche dubbio sappiate che i vantaggi di questo sistema di illuminazione non finiscono di certo qui. Grazie alla vasta gamma di LED disponibili avete infatti la possibilità di creare in casa la vostra luce personalizzata, una luce che finalmente quindi è in linea con quelle che sono le vostre esigenze e con quelle che sono le attività che siete soliti svolgere.

Grazie a queste luci avete persino la possibilità di mettere in risalto i vostri oggetti più belli, i quadri ad esempio oppure i souvenir presi durante i vostri più importanti viaggi, nonché la possibilità di creare delle luci altamente funzionali all’interno degli armadi o sulla zona dei fornelli.

I LED non si scaldano, non producono quindi calore che va a rendere le nostre case poco confortevoli e non sono pericolosi neanche al contatto, cosa questa davvero molto importante quando in casa ci sono dei bambini. Vi ricordiamo infine che la luce prodotta è bianca, una luce che non crea quindi alcun tipo di riflesso e che non affatica gli occhi.



Licenza di distribuzione:
Cristian Frialdi
Responsabile pubblicazioni - Cristian Frialdi
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere