SICUREZZA INFORMATICA

SentinelOne lavora con Kroll per accelerare il rilevamento e la risposta a ransomware e attacchi avanzati

September 22 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

La tecnologia Autonomous XDR di SentinelOne alimenta i servizi MDR di Kroll

SentinelOne, fornitore di una piattaforma automatizzata di cybersecurity, ha annunciato una partnership strategica con Kroll, primo provider al mondo di servizi e prodotti digitali per la governance, la gestione del rischio e la trasparenza delle imprese. Grazie a questa partnership, la piattaforma Singularity XDR e ActiveEDR di SentinelOne alimenteranno il servizio Kroll Responder MDR per accelerare il rilevamento e la risposta a ransomware e cyberattacchi avanzati.
“Partendo dal presupposto che i criminali informatici aggiornano continuamente la portata e il grado di complessità dei propri attacchi contro le organizzazioni di tutto il mondo, i sistemi di protezione devono adattarsi”, afferma Marc Brawner, Global Head of Managed Services del Cyber Risk practice di Kroll. “Kroll è impegnata a offrire ai propri clienti i migliori servizi, tecnologie e strategie per mitigare il rischio. Per questo motivo siamo entusiasti di poter annoverare SentinelOne tra le nostre piattaforme di fiducia”.
Più di otto anni fa, Kroll è stato tra i pionieri nell’uso della tecnologia EDR, migliorando significativamente la velocità e i risultati del rilevamento e della risposta alle minacce e delle indagini forensi per i propri clienti. Questo approccio, affinatosi nel tempo e sfruttato da Kroll in migliaia di incidenti che si verificano ogni anno in tutto il mondo, alimenta la soluzione Kroll Responder MDR, responsabile della crescita delle sottoscrizioni dei clienti di oltre il 130% negli ultimi 12 mesi.
Un recente sondaggio, condotto da Kroll su 500 leader nel settore della sicurezza IT, ha rivelato l’incremento dell’automazione e il tempo necessario per rimediare agli attacchi, come i due aspetti più importanti per migliorare la risposta a qualsiasi tipo di minaccia. La piattaforma Singularity XDR and ActiveEDR di SentinelOne fornisce prevenzione automatizzata, risposta proattiva, rimedio e capacità di rollback a fronte di attacchi ransomware, riducendo in misura significativa i tempi di recovery a seguito di incidenti.
“Kroll vanta un'expertise senza pari nella risposta a minacce e attacchi informatici, gestendo molti degli incidenti più complessi e di alto profilo che si verificano in tutto il mondo”, afferma Nicholas Warner, COO di SentinelOne. “Il livello di autonomia della nostra tecnologia permette al team di rilevamento e risposta di Kroll di fare ciò che sa fare meglio, limitando l’intervento umano e velocizzando la reazione. Per noi di SentinelOne è un onore essere stati selezionati come partner tecnologico chiave da Kroll, contribuendo al successo di lungo periodo della sua attività di Managed Detection and Response (MDR)”.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Rosy Auricchio
Account Manager - Grandangolo Communications srl
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere