ECONOMIA e FINANZA

Stablecoin: il Giappone per ora dice no

December 6 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Una stablecoin ancorata allo yen emessa dalla banca centrale giapponese?

Una stablecoin ancorata allo yen emessa dalla banca centrale giapponese? La news era nell’aria da tempo, ma oggi è arrivata la smentita da parte del governatore della stessa Bank of Japan, Haruhiko Kuroda.

La ragione della mancata implementazione di una criptovaluta ufficiale risiede nell’attuale mancanza di necessità di tale asset finanziario, stando a quanto affermato da mister Kuroda.

La stablecoin però, si evincerebbe da suddetta dichiarazione, molto probabilmente sarà emessa non appena la domanda da parte dei cittadini giapponesi salirà al punto da motivarne il lancio.

Il Giappone è attualmente uno dei paesi più favorevoli alle criptovalute, legali e liberamente utilizzabili. La creazione di una stablecoin di stato appare quindi tuttora plausibile.



© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere