ARTE E CULTURA

TAIBI – Artista del nostro tempo

August 7 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Soddisfazione per la positiva critica e per i tanti appassionati che seguono con affetto e interesse le vicende dell’artista agrigentino.

Dice di sè...
….Mi sento più un “creativo” che pittore, credo che il “mestiere” del pittore sia un’altra cosa, occorre avere padronanza assoluta della gestione cromatica (pensate all'alta definizione di pittori come Michelangelo, Raffaello, Caravaggio etc…), ed io non credo di avere tale peculiarità, causa anche particolari problemi legati a disturbi sul riconoscimento di alcune sfumature cromatiche (distromatopsia).
Per rispetto soprattutto ai Maestri del passato, e non solo, mi dedico principalmente alla “Creazione di scenari “ poichè per me, non è fondamentale il dettaglio o la tecnica, ma il contenuto e il senso che emergono dall'opera.
Tra l’altro, fra le correnti pittoriche, l’iperrealismo, è quella più distante dalla mia visione artistica, non mi appassiona il solo “rappresentare”, anche se invidio la straordinaria capacità “iperfotografica” degli iperrealisti.
Affronto in ogni lavoro, un’idea, un tema diverso, o magari riprendo un concetto importante che ritengo debba essere condiviso.
Non ho amicizie così importanti da giustificare la mia presenza in circuiti da Biennali, Quadriennali, Musei e quant’altro, né posso permettermi viaggi a New York o il lusso di pagare critici e gallerie vip. Pertanto, nonostante la mia età, mi diverto ancora ad esporre i miei lavori dove capita, dove tutti possono vedere e dire la loro.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere