NUOVI ACCORDI

Terna: l’AD e DG Luigi Ferraris sul valore dell’accordo con Ansaldo Energia

October 23 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Terna e Ansaldo Energia insieme per incentivare la transizione energetica: Luigi Ferraris sigla l’accordo che impegna le due realtà a cooperare nello sviluppo di iniziative su più fronti

Il Memorandum of Understanding siglato da Terna e Ansaldo Energia rappresenta “un ulteriore passo in avanti per favorire il processo di transizione energetica in atto”: la soddisfazione dell’AD e DG Luigi Ferraris.

Transizione energetica: l’AD e DG Luigi Ferraris firma l’accordo Terna - Ansaldo Energia
È stato sottoscritto lo scorso 30 settembre a Genova dall’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Terna Luigi Ferraris e dall’Amministratore Delegato di Ansaldo Energia Giuseppe Zampini il Memorandum of Understanding che impegna le due realtà a individuare, valutare e realizzare una serie di iniziative comuni di ricerca, sviluppo e innovazione in ambito energetico. Nello specifico, l’accordo punta ad avviare tavoli di lavoro specifici sull’adeguamento del sistema elettrico nell’ottica di un futuro sempre più interconnesso, decarbonizzato e rinnovabile. Per affrontare in sinergia le nuove sfide generate dalla transizione energetica, la condivisione delle competenze tecniche sviluppate da Terna e Ansaldo Energia è fondamentale. Come illustrato dall’AD e DG Luigi Ferraris, il Memorandum of Understanding prevede tre aree di intervento: ricerca e sviluppo di tecnologie a supporto della transizione; collaborazione su progetti internazionali; avvio di iniziative in ambito di efficientamento energetico.

Terna insieme ad Ansaldo Energia per una rete più sostenibile: il commento dell’AD e DG Luigi Ferraris
“Sono molto soddisfatto di questo accordo che rappresenta un ulteriore passo in avanti per favorire il processo di transizione energetica in atto” ha commentato Luigi Ferraris. L’AD e DG di Terna ha sottolineato come in una fase di profondo cambiamento come questa sia importante “mettere a fattor comune le rispettive risorse e competenze per garantire all’Italia un sistema elettrico sempre più sicuro, efficiente e sostenibile”. Il miglioramento delle tecnologie tradizionali del sistema elettrico, lo studio e l’analisi di nuove tecnologie a supporto della transizione energetica, l’individuazione di opportunità di sviluppo congiunte sui mercati internazionali e l’avvio di iniziative in ambito di efficientamento energetico sono alcuni degli ambiti a cui guarda l’accordo. “Questa sinergia con Ansaldo Energia è pienamente coerente con il percorso strategico intrapreso da Terna, che fa dell’innovazione uno dei pilastri per il proprio sviluppo e per quello del Paese” ha evidenziato infine l’AD e DG Luigi Ferraris.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere