TURISMO

A Zurigo l’atmosfera natalizia non va in lockdown

November 20 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il Natale 2020 che ci apprestiamo a vivere, come sappiamo, sarà diverso dal solito sotto molti aspetti. Anche a Zurigo, la città d’Europa che in questo periodo dell’anno risplende grazie alle manifestazioni e agli eventi a tema, l’Avvento 2020 sarà comunque vissuto in maniera molto partecipata, anche se diversa dal solito visto che, per esempio, per motivi di sicurezza i celebri mercatini di Natale non si terranno.

L’atmosfera natalizia zurighese anche quest’anno però la si potrà comunque respirare in tutti gli angoli della città: lungo la Bahnhofstrasse che dal 19 novembre, rimarrà illuminata a festa con le sue famose luci; nei dehor riscaldati e all’interno dei Cafè e delle cioccolaterie che delizieranno e coccoleranno tutti i palati; nei negozi finemente decorati e negli atelier degli artigiani pronti a confezionare prodotti su misura per tutti i gusti e tutte le tasche.

Inoltre, rispettando tutte le normative sicurezza anti-Covid19, altri appuntamenti si susseguiranno in questo periodo in città. Sul Bauschänzli, nell’area dove solitamente in questo periodo dell’anno si può assistere agli spettacoli del Circo Conelli, verrà allestita un’“isola del Natale” ad accesso controllato, con decorazioni dedicate, eventi natalizi e menu a tema www.weihnachts-insel.ch/. In zona Zürich-West al Frau Gerolds Garten, al posto del classico tendone per la fondue, è stato già creato un “Winter Garden”, con diversi corner dove poter gustare bevande calde all’aperto e dove si potranno trovare molti food truck per gustare dell’ottimo street food www.fraugerold.ch/gastronomie

Saranno poi aperti il Fondue Chalet Züriberg www.chalet-zueriberg.ch/en/ e un Winter Garden ad Europaalle, il nuovo quartiere trendy di Zurigo vicino alla stazione, dove si potranno assaporare bevande calde e vin brûle, circondati da decorazioni e musiche natalizie www.winter-garte.ch/ , mentre il classico Märlitram, guidato da Babbo Natale, anche quest’anno garantirà il suo servizio unico al mondo, girando per la città con la sua nuova livrea verde (foto) e accogliendo „in esclusiva“ prenotazioni dalle classi dell’asilo e delle scuole elementari svizzere, quindi non da clienti privati.

Per quanto riguarda gli alberghi, all’hotel Marina Lachen, in fondo al lago di Zurigo, sono state inaugurate le Privat Sphären, ovvero enormi sfere tipo decorazioni per gli alberi di Natale, nelle quali è possibile mangiare www.xn--privatsphren-ocb.ch/, mentre all’Hotel Sonne di Küsnacht, dove di solito è presente una pista di pattinaggio su ghiaccio, è stato allestito un giardino natalizio decorato: https://sonne.ch/en/winter-magic. Per chi volesse immergersi nell’atmosfera natalizia in uno dei pittoreschi villaggi vicini a Zurigo, è vivamente consigliato di recarsi a Baden o a Rapperswil, dove saranno comunque allestiti dei piccoli mercatini di Natale sulle piazze principali.

Il tutto, senza dimenticare che dal 13 dicembre, con l’avvio dell’orario invernale, l’apertura ufficiale del nuovo tunnel del Ceneri permetterà di raggiungere Zurigo da Milano in treno il sole 3 ore e 17 minuti, circa 20 minuti in meno del solito, avvicinando ancor di più le due città!

Per tutte le informazioni sul periodo natalizio a Zurigo : www.zuerich.com/it/visitare/natale-a-zurigo/mercatini-di-natale

Zurigo
Al centro dell’Europa e della Svizzera, affacciata sull’omonimo lago, attraversata dal fiume Limmat e attorniata dalle Alpi, Zurigo propone un’offerta unica che coniuga più di 50 musei, oltre 100 gallerie d’arte, boutique di prestigio di stilisti internazionali e zurighesi, numerosi ristoranti e locali trendy in particolare nei vecchi quartieri industriali riconvertiti, intensa vita notturna, avvenimenti per adulti e bambini. Una delle città con la miglior qualità della vita al mondo, Zurigo si raggiunge da Milano in sole 3 ore e 17 minuti di treno (dal 13 dicembre 2020) e un’ora d’aereo.



Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere