GASTRONOMIA

Brontese di Pistì: il panettone che parla di Etna

November 24 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Ricoperto di cioccolato bianco, farcito al pistacchio

Un impasto a lievitazione naturale, ingredienti di prima di qualità e un cuore di pistacchio, per gustarsi il Natale con tutto l'oro verde della Sicilia. Produrre artigianalmente ad alta quota con il meglio dell' oro verde della Trinacria. Tra tutti i panettoni di Pistì il Brontese Bianco è sicuramente il più rappresentativo: una sorprendente morbidezza con un ripieno di crema al Pistacchio di Bronte; bianco come l'Etna innevato d'Inverno, che si può ammirare ogni giorno dai laboratori scavati nelle sciare, i magmi lasciati dalle varie eruzioni dell'Etna e solidificatesi. Un laboratorio alle falde del vulcano più attivo d'Europa.

Il Brontese Bianco è ricoperto di cioccolato bianco e granella di Pistacchio di Bronte Dop e farcito con crema di Pistacchio di Bronte Dop a 21 euro per 900 g (distribuito nel canale GDO al oppure tramite ecommerce su pisti.it).

Il segreto dei panettoni Pistì sta nel loro impasto morbido e profumato, unico nel suo genere, realizzato con acqua surgiva e il loro lievito madre curato di giorno in giorno fin dal 1968, data da cui proviene il ceppo originario, e che viene lasciato lievitare lentamente fino a 36 ore per raggiungere la massima sofficità e digeribilità.

Ingrediente principale indiscusso del panettone di Pistì è il pistacchio. Nel Brontese è infatti racchiuso un cuore fatto di morbida e golosa crema al pistacchio con 100% Pistacchio Verde di Bronte DOP; oro verde che nasce alle pendici del maestoso vulcano, frutto della fertile terra siciliana. Un capolavoro di pasticceria ricoperto da una glassa di finissimo cioccolato bianco, guarnita con granella di pistacchio rigorosamente DOP.

Pistì

Pistì nasce a Bronte, ai piedi dell’Etna, una quindicina di anni fa. Nino Marino era un manager creativo proveniente dal settore alimentare, Vincenzo Longhitano invece era un abile dirigente cresciuto in una storica famiglia di produttori di Pistacchio. Nel 2000 i due giovani uniscono le loro forze per dare vita a una piccola produzione di alta pasticceria. Nello stesso anno, subito dopo il debutto al “Cibus” di Parma, le numerose richieste da parte della grande distribuzione rendono necessario l’acquisto di un’intera pasticceria nel centro di Bronte. Oggi Pistì è un punto di riferimento per il territorio di Bronte e, proprio grazie alla scelta di privilegiare uno standard qualitativo eccellente, impiega stabilmente 90 dipendenti fissi, che diventano 160 nei periodi di alta stagione.

Il fatturato globale è di oltre 55 milioni di euro e venduto unicamente al dettaglio specializzato come boutique, gastronomie e piccoli punti vendita. Pistì è presente in 80 Paesi in tutto il mondo, in particolare Nuova Zelanda, Australia e Giappone.

CONTATTI

PISTÍ - ANTICHI SAPORI DELL’ETNA S.R.L.

Sede legale, Stabilimenti e Uffici

Viale J. F. Kennedy / Zona artigianale 12-13

95034 - Bronte (CT)

Orari di apertura:

Lun- Gio 07:30- 24:00

Ven 07:30-3:00

Sab 08:30- 3:00

Dom 08:30- 24:00


Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere