SOCIETA

Contratto a termine: sostituzione e conservazione del posto di lavoro

April 23 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Una tipologia particolare di contratto a termine è il contratto a tempo determinato per sostituzione di un dipendente assente con diritto alla conservazione del posto (come nel caso specifico).

In questo contratto, a differenza di quanto succede normalmente nei contratti a termine, non viene necessariamente prevista una data certa di fine in quanto, generalmente, il contratto si concluderà al rientro al lavoro del lavoratore sostituito.

È chiaro che il nuovo rapporto di lavoro terminerà automaticamente nel momento in cui il dipendente sostituito rientrerà al lavoro. Se così non fosse, verrebbero meno le ragioni sostitutive che hanno dato origine al nuovo rapporto di lavoro.

Pertanto, se il contratto di lavoro è stato redatto correttamente, indicando le ragioni sostitutive, non c’è ragione di temere un’eventuale rivalsa da parte della lavoratrice sostituta.
Infine, risulta coerente l’ottemperanza del periodo di preavviso, pari a 15 giorni di calendario, per i rapporti non inferiori a 25 ore settimanali.

Sintesi estrapolata dal sito laleggepertutti.it



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Leonardo Breccolenti
Social Media manager - Studio Legale Polenzani-Brizzi
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere