GASTRONOMIA

Grana Padano e Gardaland di nuovo alleati per dare al divertimento un sapore meraviglioso

July 30 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Stefano Berni (direttore Consorzio): “Buon cibo e sano divertimento sono il connubio perfetto per superare questo difficile momento”

“Mangiare genuino e divertirsi in modo sano: Grana Padano e Gardaland rinnovano la loro sinergia per continuare a proporre ai più giovani, alle famiglie e, più in generale, alla collettività, un modello di vita che tenga in massima considerazione la qualità del cibo e dei momenti di svago”.

Con queste parole Stefano Berni, Direttore Generale del Consorzio Tutela Grana Padano, ha annunciato il rinnovo della partnership inaugurata lo scorso anno fra queste due eccellenze italiane: Grana Padano, il prodotto DOP più consumato al mondo, e Gardaland, il parco divertimenti numero uno in Italia. Per tutta la stagione 2020, Grana Padano sarà presente all’interno di Gardaland nei menù dei quattro punti ristoro del parco (Aladino Self, la Focacceria, il Chiosco Jungle e la pizzeria Saloon) e dei cinque ristoranti (Trattoria di Capitan Hook, Locanda del Corsaro, Ristorante Aladino, Gardaland Adventure Hotel e Gardaland Hotel). Sarà possibile gustarlo, nel rispetto delle normative del momento, in monoporzioni (barrette e buste monodose di grattugiato) o servito al tavolo. Inoltre, Grana Padano diventerà protagonista di una delle attrazioni più iconiche del parco: DO RE MI FARM, la fattoria musicale posizionata al centro del parco tra le più amate dalle famiglie con bambini. Qui, all’ingresso e all’interno dell’attrazione, sono stati allestiti messaggi informativi e divertenti profilati per i più piccoli per ricordare che Grana Padano può essere una sana merenda. Ad accompagnare i visitatori, dall’ingresso e per tutto il parco, il ledwall e la cartellonistica con il claim: “Il divertimento ha un sapore meraviglioso” e i messaggi audio diffusi prima e dopo gli spettacoli al Buffalo Stage e in Piazza Ramses.

“Dopo il difficile periodo che abbiamo vissuto a causa del Covid-19 – prosegue Stefano Berni – sono felice che i bambini e le loro famiglie possano ritrovare un po' di serenità e leggerezza nel varcare i cancelli di Gardaland e concedersi del tempo libero di qualità mangiando e divertendosi in modo sicuro e genuino. L’attenzione ai bisogni delle persone fa da sempre parte della nostra filosofia e con questa rinnovata collaborazione vogliamo porre ancora una volta l’accento su quanto sia importante per noi garantire al consumatore un prodotto buono, sicuro e certificato, grazie a una filiera caratterizzata da controlli costanti e piena tracciabilità. Un alimento che gli italiani considerano rassicurante, come di recente è stato definito dall’Accademia dei Georgofili, certezza di genuinità, di ricchezza di proprietà nutritive e di bontà, fatto da gente che crede nel proprio lavoro e nella lealtà verso chi gli dà fiducia. Lavoreremo ogni giorno ancora di più per affermare questi valori, accenderemo fiducia, garantiremo sicurezza e li esporteremo in tutto il mondo”.

“Ci fa davvero piacere comunicare il rinnovo di questa collaborazione – dichiara Aldo Maria Vigevani, CEO Gardaland - L’obiettivo di Gardaland è quello di offrire sempre il massimo della qualità ai nostri ospiti, sia nel divertimento proposto che nella ristorazione con l’utilizzo di materie prime e prodotti di qualità ed eccellenza. Il nostro Parco è stato il primo in Italia a riaprire a seguito dell’emergenza sanitaria facendo da apripista per tutta l’industria del divertimento e siamo contenti di vedere che i nostri visitatori stanno tornando a scegliere Gardaland per trascorrere giornate di serenità e divertimento in sicurezza.”



Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere