SALUTE e MEDICINA

Il Dialogo interiore

September 29 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

parliamo spesso con noi stessi, e le conseguenze non sono piacevoli

Il dialogo interiore non conduce alla ricerca di soluzioni, non aiuta a guardare al futuro e a sviluppare strategie per affrontare i problemi e le difficoltà, ma tiene la nostra attenzione continuamente rivolta ad un passato che non ci piace e che vorremmo cancellare o ad un futuro che ci preoccupa.

In questo modo si crea un circolo vizioso, e i nostri pensieri contribuiscono a creare una realtà che non ci piace e che ci rende infelici, con il meccanismo della “profezia che si auto avvera”.

Spesso il dialogo interno passa inosservato e risulta del tutto inconsapevole. Ma se una persona è allenata a riconoscere i propri pensieri, può osservare ripetutamente che il dialogo interno precede qualunque risposta emotiva. Una possibilità per rendere consapevoli questi pensieri consiste nell’impegnarsi nel ricordare i pensieri che si avevano in mente e le parole che abbiamo rivolto a noi stessi prima di ogni sensazione spiacevole.

Il nostro dialogo interiore è la guida della nostra mente inconscia, e influisce in modo massiccio sulla qualità della nostra vita. Se pur “invisibile”, può portare a grandi conseguenze sulle nostre azioni. Facciamo un esempio:

Dobbiamo fare un colloquio di lavoro in un’azienda che chiede i requisiti che pensiamo di avere. Le probabilità di essere assunti sono le stesse per chiunque si presenti a questo colloquio. Stiamo in attesa del nostro turno e nel frattempo? Iniziamo a rimuginare su certi pensieri: “sarò all’altezza?” E se faccio brutta figura?” E se mi sudano le mani? E se sbaglio ad esprimermi?

Quello che succede a questo punto, è che attiviamo tutta una serie di pensieri automatici collegati al fallimento. E se magari soffriamo di ansia, possiamo immaginare quanto il livello di ansia e di attivazione corporea si impenni all’improvviso durante l’attesa. Alla fine ci arrendiamo e con voce sommessa ammettiamo “Non è il caso fare oggi il colloquio.” E di esempi ne potremmo fare tanti…..



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere