SPETTACOLO

Lasciami Volare Opera Teatrale della Fondazione PesciolinoRosso

January 11 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Lasciami volare è il titolo dell’opera teatrale liberamente ispirata alla storia di Emanuele Ghidini.

Dopo il successo riscontrato dall'omonimo libro e, sulla scia delle tante iniziative della Fondazione PesciolinoRosso come gli oltre 600 incontri con giovani e genitori tenuti in questi tre anni da papà Gianpietro, è nato anche il progetto teatrale con l’obiettivo di utilizzare il " teatro" con la sua magia e la sua forza comunicativa per arrivare al cuore di tutti sensibilizzando su tematiche di grande attualità'.

Da un tuffo, quello di Emanuele, non ha trionfato la morte, ma stanno nascendo vita e amore, dimostrando che è possibile trovare un senso anche al più grande dolore. Le problematiche giovanili e le trappole nelle quali spesso cadono i nostri giovani verranno trattate in modo autentico ed emozionale, grazie alla forza del TEATRO e alla capacità di attori professionisti, che splendidamente si sono immedesimati nei personaggi che rappresentano, nella certezza di arrivare al cuore di tante persone di tutte le età.

Lasciami Volare narra di un ragazzo che incontra una strada sbagliata e purtroppo muore in seguito alla assunzione di droghe. Una storia intensa, resa attraverso quadri scenici e dialoghi di grande impatto emotivo.

Regista e coautore del testo teatrale, insieme al figlio Riccardo, è MAURO MANDOLINI, presente nel panorama teatrale italiano da più di trent'anni come attore, regista ed autore. Ha lavorato con grandi del teatro come Glauco Mauri, Gabriele Lavia, Giancarlo Cobelli, Anatolj Vassilev e diretto più di trenta spettacoli rappresentati nei più prestigiosi teatri italiani. Nel cast artistico nei panni del “figlio“ giovane protagonista, l’attore Federico Inganni che, nonostante la sua età, ha già al suo attivo vari ruoli in teatro nonché in film e fiction Mediaset, tra cui Immaturi. Lo affiancano, nel ruolo del “padre” Raffele Buranelli, nel ruolo dell’ “amico” Valerio Camelin e Giorgia Gambuzza nel ruolo della “figlia”.

Il tutto per un’opera che presenta al meglio i messaggi della Fondazione PesciolinoRosso e di papà Gianpiero e che preannuncia che la data inaugurale di sabato 25 febbraio a Gavardo, luogo dove visse Emanuele, non sarà altro che il “primo passo” di un cammino molto lungo.

Il debutto dello spettacolo è previsto, infatti, il 25 febbraio 2017 a Gavardo (Brescia), con replica il 26, per poi spostarsi a Roma il 4 marzo al Teatro Italia e poi andando da Nord a Sud nei teatri di tutta Italia.

Qui puoi trovare maggiori informazioni e acquistare i biglietti: http://www.pesciolinorosso.org/it-it/opera-teatrale-lasciami-volare.aspx



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Andrea Cominelli
Responsabile web - Fondazione PesciolinoRosso
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere