GASTRONOMIA

Mastri Birrai Umbri lancia la Harvest Pale Ale

November 20 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Al Brau-Beviale di Norimberga una birra con luppolo fresco in fiore tutta italiana

Mastri Birrai Umbri, l’azienda brassicola della Famiglia Farchioni, ha presentato a Norimberga, nell’ambito di Brau-Beviale, la più importante fiera di settore d'Europa (svoltasi dal 12 al 14 novembre), la Harvest Pale Ale, una nuova birra prodotta con luppolo fresco in fiore coltivato in Italia. Alta fermentazione di stampo anglosassone, con malto d'orzo 100% (prodotto dalla Malteria Italiana Artigianale - MIA del Gruppo Farchioni) e luppolo italiano, questa birra esprime la sua forte territorialità: esprime grande carattere, un gusto amaro intenso ma setoso e sentori di erba tagliata, sottobosco e resina.

Disponibile solo in fusto e - per la prima volta nella storia dell’azienda - in lattina, questo prodotto è centrale nella linea chiamata “Monkey style”. Si tratta di una linea – che ha già raccolto grande consenso tra i consumatori - rivolta a target amanti delle birre complesse ma di grande beva, capaci di coinvolgere e mai banali.
“La Harvest Pale Ale è una vera chicca”, spiega Marco Farchioni, manager di Mastri Birrai Umbri. “in Italia ci saranno una trentina di Harvest – spiega - ma con questa incidenza di materie prime locali e 100% italiane sono davvero pochissime: per questo siamo stati davvero orgogliosi di presentarla in Germania, rappresentando la birra italiana nell’ambito di una delle fiere più importanti nel mondo. Per l’azienda è un esperimento speciale. Parliamo, infatti, di un prodotto stagionale e, come tale, non ripetibile. L’obiettivo è quello di coprire una micronicchia di mercato: solo circuito ho.re.ca, pub specializzati, beer shop – sia in Italia che all’estero – con una forte spinta sull’e-commerce”. L’azienda ha prodotto solo 60 fusti e alcune migliaia di lattine per questa tipologia di birra con una shelf life di soli sei mesi per garantire freschezza e integrità del prodotto.
Mastri Birrai Umbri era presente a Norimberga grazie all’ospitalità di VD Glass, produttore di bicchieri - ideali per una perfetta degustazione - con sede a Parma.


La birra Mastri Birrai Umbri è un progetto di filiera che nasce dalla terra. La famiglia Farchioni dal 1780 coltiva e produce ciò che vende garantendo la filiera completa dei prodotti. Mastri Birrai può contare su due linee di produzione - una produzione annuale nominale di 70mila hl e una produzione annuale reale di 25mila hl – per un totale di 2milioni di bottiglie: il 40% è rivolto al canale della Gdo e il 90% è venduto sul mercato italiano. Le birre non sono filtrate né pastorizzate e il 97% delle materie prime è coltivato in azienda.

Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere