SALUTE e MEDICINA

Sapra ricorda: “Anche i lavoratori hanno i loro obblighi in materia di sicurezza aziendale”

July 30 2012
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Sapra Sanità, centro sanitario polispecialistico specializzato in medicina del lavoro, interviene in una tematica estremamente delicata, fulcro della sua attività sul territorio italiano da anni, quella della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro: la sicurezza scaturisce dalla sinergia tra titolare, dipendenti e RSPP.

Generalmente si ritiene che sia dovere delle aziende prendere tutte le misure necessarie affinché un luogo di lavoro possa essere ritenuto oggettivamente sicuro e a norma, nel rispetto dell’ampia legislazione in materia. Questo ovviamente è un dato di fatto indiscutibile. Le aziende devono per legge valutare e riconoscere i rischi e conseguentemente adottare tutte le contromisure necessarie al fine di eliminarli o quanto meno ridurli il più possibile.

Tuttavia l’ottemperanza di certi obblighi non riguarda esclusivamente l’azienda e i suoi proprietari. Un atteggiamento corretto, diligente e informato viene richiesto a tutti coloro che prestano il loro operato all’interno dell’impresa, siano essi dipendenti o collaboratori. L’articolo 20 del D.Lgs. 81/08 descrive in modo proprio e approfondito i doveri che ciascun lavoratore deve adempiere, primo fra tutti il prendersi cura della propria sicurezza, della propria salute e di quella di tutti coloro con cui si condivide lo spazio lavorativo.

Ovviamente il datore di lavoro dovrà fornire un’adeguata formazione in merito, comprensiva di dispositivi di protezione individuale, ma la negligenza non è mai ottemperata. Atteggiamenti che mettono in pericolo la propria o altrui incolumità sono punibili e un dipendente ne può essere ritenuto penalmente responsabile se sussistono tutti i presupposti informativi imposti dalla legge: il lavoratore è obbligato ad utilizzare correttamente i DPI.

Sapra Sanità sottolinea come, parlando dei doveri di un lavoratore, si debba parlare di obbligo di diligenza, o meglio di rispetto delle regole di tecnica e di esperienza insite al tipo di mansione, ovvero al tipo di prestazione dovuta, e in cui rientrano anche quelle preventive poste dalla legislazione e le misure che, secondo la particolarità del ruolo, l’esperienza e la tecnica, il titolare predispone, in base all’art. 2087 c.c., al fine di tutelare l’integrità fisica e la personalità morale dei prestatori di lavoro. Per offrire ulteriore supporto alle imprese, Sapra Sanità ha inaugurato uno showroom nella propria sede di Arezzo come servizio integrativo alla consulenza per la sicurezza sul lavoro, dove tutti i clienti potranno visionare ed acquistare un’ampia gamma di articoli per il primo soccorso aziendale, articoli antincendio, segnaletica di sicurezza e da cantiere, abbigliamento tecnico da lavoro, e tutti gli articoli antinfortunistica per ogni categoria di attività.



Licenza di distribuzione:
Matilde Bandera
Addetta Stampa - Atlantide Audiovisivi srl
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere