SOCIETA

Animali selvatici invadono le strade lecchesi: incidenti a catena!

November 24 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Continuano gli incidenti con cervi: non aspettiamo una tragedia per intervenire! Il Codacons invierà una diffida alla provincia di Lecco per richiedere l'installazione di reti di protezione e di cartelli che segnalino il pericolo di attraversamento. Contattate l'Associazione per avere assistenza legale in caso di incidente

Due nuovi scontri tra auto e cervi, che anche questa volta hanno avuto la peggio.

Il primo si è verificato a Cernusco Lombardone, sulla ex Statale 36, dove un’ automobilista si è trovata sulla strada improvvisamente un cervo sbucato dal nulla, che non è riuscita ad evitare.

Nell’impatto l’animale è morto, mentre l’auto della donna è da rottamare.

Il secondo incidente è avvenuto a Colico, dove un giovane cervo, nel tentativo di saltare il veicolo, è atterrato sul tetto di una BMW X5 in transito. E' stato necessario abbattere l'animale.

Il Presidente dell'Associazione Codacons, Marco Maria Donzelli denuncia: "La sicurezza stradale è un diritto e deve essere tutelata."

Si diffida la Provincia di Lecco con richiesta di installazione di reti di protezione e di cartelli che segnalino il pericolo di attraversamento animali, in quanto in tutta la Provinciale non se ne trova uno .

Se avete subito un danno contattate senza indugio il Codacons Lombardia, al fine di avere assistenza legale al numero 02/29419096 e e-mail info@codaconslombardia.it

Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere