SOCIETA

#bullismOggi : dal bullismo al “cyberbullismo”, un fenomeno antico in una forma nuova.

February 12 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Martedì 18 febbraio 2020 ore 20:45 a Gallarate (VA) incontro di sensibilizzazione aperto a tutti genitori. Con il sostegno dell’Associazione “Genitori dell’Istituto Leonardo da Vinci – Ronchi” in collaborazione con CoderDojo Arese.

È di moda etichettare come “cyberbullismo” quando il bullo agisce in Rete, ma si tratta comunque di bullismo. Una simile distinzione è pericolosa: molestie, minacce, diffamazione e discriminazione sono reati precisi, contemplati dalla legge.

L’Associazione “Genitori dell’Istituto Leonardo da Vinci – Ronchi” invita ad un incontro nel quale un professionista informatico ci aiuterà a riflettere sull’uso consapevole della Rete da parte dei minori (e non solo), tema avvincente e complesso, interessante e attuale, assolutamente ineludibile oggi e ancor più in futuro, un futuro tanto prossimo da dirsi presente.

Ne parliamo nel contesto del progetto “Minori e consapevolezza”, un ciclo di incontri di sensibilizzazione sull’utilizzo consapevole della Rete, sui molti aspetti dei nuovi media, sulla nuova “comunicazione globale”. L’arma vincente per tutelare i minori è quella di (in)formarli, con serenità e chiarezza, sui rischi cui sono soggetti utilizzando le nuove forme di comunicazione e socializzazione. Quello che noi adulti possiamo fare è aiutarli a raggiungere un grado di consapevolezza sufficiente a riconoscere il pericolo.

Martedì 18 febbraio 2020 ore 20:45
Scuola Primaria “Leonardo Da Vinci”
Via Padre Lega, 49 – Rione Ronchi
21013 Gallarate (VA)



Licenza di distribuzione:
Pierlorenzo M. Castrovinci
Titolare - Castrovinci & Associati
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere