EVENTI

Conclusa la settimana mcTER Web Edition: oltre 1.600 i partecipanti a convegni, webinar e incontri

July 10 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

La prima edizione digitale dell’evento dedicato a Cogenerazione, Smart Efficiency, Biometano e Biogas, Energy Storage e Fotovoltaico

Si è conclusa con un successo la settimana mcTER Web Edition – prima edizione totalmente online dell’appuntamento verticale di riferimento, tenutasi dal 23 al 26 giugno.

Smart working e trasformazione digitale hanno accompagnato la nostra vita di questi ultimi mesi; per continuare a offrire soluzioni di business a operatori e mercato impossibilitati a ritrovarsi dal vivo, in questo periodo impegnativo è nato così l’appuntamento mcTER Web Edition.
La prima edizione di mcTER Web Edition ha conosciuto un successo eccezionale, con la presenza di oltre 1.600 visitatori che hanno partecipato a convegni e webinar nelle quattro intense giornate in cui l’evento è stato strutturato – mentre oltre 2.400 sono risultati i registrati.
Le giornate, a partecipazione gratuita, hanno ospitato ben quattro conferenze plenarie, oltre 40 aziende partecipanti, più di 15 workshop live e oltre 50 relatori intervenuti su tematiche del settore dell’energia con focus su cogenerazione, smart efficiency, biometano e biogas, energy storage e fotovoltaico.
Le aziende espositrici hanno avuto la possibilità di presentare le proprie soluzioni e applicazioni anche attraverso numerosi approfondimenti, white paper, articoli, interviste, che i visitatori hanno potuto consultare e scaricare sfruttando lo spazio virtuale dell’evento, che grazie al supporto di tecnologie innovative ha consentito l’interazione diretta tra i partecipanti.

“Il business non si può fermare, per questo abbiamo pensato, in attesa di poterci di nuovo trovare dal vivo, di strutturare un format che anche in digitale riprendesse le caratteristiche degli eventi fisici. Siamo molto contenti di aver potuto offrire ad aziende e operatori nuove modalità per aggiornarsi tecnicamente e sviluppare contatti” commenta Antonio Rampini - Responsabile manifestazioni EIOM, “il successo di queste giornate ci fa riflettere, per il futuro, su come riuscire a sfruttare ancor meglio le potenzialità degli eventi.”

Come nelle passate edizioni, ad aprire la giornata è stata la sessione plenaria mattutina “L'importanza della Cogenerazione anche in un mondo che cambia” curata da ATI (Associazione Termotecnica Italiana) - che ha garantito 3 CFP per gli ingegneri iscritti all’albo.
Nel corso della sessione si sono alternati opinioni di esperti, chiamati a dare indicazioni di base, ed esempi illustrativi di situazioni che si sono dimostrate vincenti, ribadendo l’efficacia della cogenerazione. Si sono alternati: ATI, Politecnico di Milano, CTI, Enea, Italcogen, Ascomac Cogena, AB Energy, Centrica Business Solutions, Piller Italia, E.ON, DCL Europe.

“Smart Efficiency - Efficienza Energetica e Green Deal: dalla normativa alle soluzioni smart”, è stato invece il titolo della sessione del 24 giugno, coordinata dal CTI (Comitato Termotecnico Italiano) - che ha garantito 3 CFP per gli ingegneri iscritti all’albo, incentrata su controllo, integrazione, scambio dati, misura e monitoraggio, interazioni di sistemi e apparecchi, blockchain, fino alla normazione tecnica e in cui sono stati tracciati i percorsi al domani dell’efficienza energetica.
Hanno partecipato al convegno: CTI, ATI, FIRE, ENEA, GSE, CEN/CENELEC, Turboden, Edison, Metron, Centrica Business Solutions, Techem, GA, MTM Energia, Politecnico di Milano.

Il 25 giugno si è parlato dell’importanza del biogas e dei vantaggi del biometano con il convegno “Biometano, Biogas e Biocombustibili. Efficacia, soluzioni e sviluppi, anche per il mondo che cambia” – che ha garantito 3 CFP per gli ingegneri iscritti all’albo.
La giornata e il convegno hanno ribadito l’importanza del biogas e offerto un’analisi sul futuro del biometano e dei biocombustibili. Nel corso del convegno si sono alternati istituzioni, enti, esperti, principali attori del settore che hanno fatto il punto sulle soluzioni innovative in ambito biogas, biocombustibili, fino all’analisi delle problematiche dell’immissione in rete. Sono intervenuti: CIB (Consorzio Italiano Biogas), CIG (Consorzio Italiano Gas), CTI, ENEA, Federmetano, Snam, AB Energy, Pollution, Ecospray Technologies, Tonissi Power, Unione Petrolifera.

“Energy Storage e Fotovoltaico: nuove soluzioni per l'accumulo di energia e per l'efficienza energetica” è stato il titolo del convegno organizzato in collaborazione con CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano).
Tema caldissimo quello dell’accumulo di energia, il convegno ha posto l’accento sullo stato dell’arte dello storage di energia in Italia, valutandone tanto le tecnologie più innovative quanto le potenzialità economiche del mercato, senza sottovalutare l’importanza della normativa, fino alle soluzioni di monitoraggio per migliorare l’efficienza degli impianti. Tra gli interventi della sessione ricordiamo: CEI, Intergen, Centrica, Wärtsilä, EF Solare.

Non dimentichiamo poi le sessioni pomeridiane previste ogni giorno e incentrate sulle tematiche delle giornate, in cui sono stati presentati approfondimenti e case history.

L’iniziativa mcTER è organizzata da EIOM con il patrocinio di ATI (Associazione Termotecnica Italiana) e del CTI (Comitato Termotecnico Italiano), di Cogena (Associazione Italiana per la Promozione della Cogenerazione), Italcogen (Associazione dei costruttori e distributori di impianti di Cogenerazione), FIPER (Federazione Italiana Produttori di Energia da Fonti Rinnovabili), FIRE (Federazione Italiana per l'uso Razionale dell'Energia), ITABIA (Italian Biomass Association), CIR (Centro Italiano Riscaldamento), CIB (Consorzio Italiano Biogas e Gassificazione), Assogasmetano (Associazione Nazionale Imprese Distributrici Metano Autotrazione), CIG (Consorzio Italiano Gas), Federmetano (Federazione Nazionale Distributori Trasportatori di metano), AssoEsco (Associazione Italiana delle Energy Service Company), AssoEge (Associazione Esperti in Gestione dell’Energia), AIEL (Associazione Italiana Energie Agroforestali), oltre che con il sostegno il supporto promozionale de “La Termotecnica” (leader nel settore a livello nazionale) e di “Energia e Dintorni“ (Organo ufficiale del CTI).

Dopo il successo di questa edizione, l’appuntamento con mcTER è previsto ora a fine novembre, con un evento come sempre ricco di contenuti per l’aggiornamento professionale e le opportunità di business.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere